Cerca per genere
Attori/registi più presenti

OASIS OF THE ZOMBIES

All'interno del forum, per questo film:
Oasis of the zombies
Titolo originale:Oasis of the living deads
Dati:Anno: 1982Genere: horror (colore)
Regia:A.M. Frank (Jesus Franco)
Cast:Manuel Gélin, Eduardo Fajardo, France Lomay, Jeff Montgomery, Lina Romay, Myriam Landson, Antonio Mayans, Javier Maiza, Eric Viellard, Caroline Audret, Albino Graziani, Miguel Ángel Aristu, Henri Lambert, Doris Regina, Jesús Franco
Note:Uscito in dvd come "L'oasi degli zombi". Aka "La tumba de los muertos viventes", "Bloodsucking Nazi zombies", "The treasure of the living deads".
Visite:985
Il film ricorda:Zombie lake (a Undying)
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 8
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Undying 25/7/08 21:30 - 3875 commenti

Incredibile esercizio di pochézza stilistica e regia anonima, come suggerisce la trama di un film ch'è stringata e ben poco (il)logica, anche nel suo voler essere diversa (non-morti, militari ed il tesoro di Rommel). Un via vai d'attori-zombi in senso metafòrico (non è un complimento) costretti a muoversi in scenografie di certo fascino (ma il pregio va solo alla natura stessa) senza - probabilmente - capire cosa stessero facendo. Niente, verrebbe da chiosare, dato il risultato ottenuto da un Franco qua al meglio del suo scadente taglio di regia: e non a caso firma con pseudonimo.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Schramm 13/11/18 17:43 - 2358 commenti

Premesso che l’obitorio a cielo aperto di Franco ha un parco-carcasse quintessente di fulciana poesia macabra e arte della putredine (di qui il mezzo punto), occorre predisporsi a lunghi letarghi per gustarlo, ché non lo vedremo “scatenarsi” prima del minuto 67 (e il film ne dura 79: fate voi). Franco la prende flemmatica, catalettica, mutacica, girando a vuoto attorno al vuoto, in un deserto cinematografico dove di oasi non v’è manco il miraggio. Poco dopo metà udremo “Vedi qualcosa?”; “Assolutamente niente”. Prendete questo botta e risposta come ideale sinossi del film e fatene tesoro.
I gusti di Schramm (Drammatico - Fantastico - Horror)

Cotola 24/3/08 0:04 - 7078 commenti

Più che una pellicola dell'horror trattasi di un film orrido in cui non succede praticamente nulla, o quasi, per tutta la durata dell'opera e dove, di conseguenza, si raggiungono livelli di noia incredibili. Solo per i fan (forse) del regista ma non certo per quelli dello splatter visto che anche di sangue neanche l'ombra. Statene alla larga, a meno che non soffriate d'insonnia.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Herrkinski 29/1/11 2:21 - 4479 commenti

Da Jesus Franco era lecito aspettarsi perlomeno un dignitoso B-movie; invece questo film di zombi esotico (che deve qualche suggestione al nostrano Zombi 2, anche nel make-up dei morti viventi, qui comunque inferiore) risulta un pacco micidiale, a causa di uno svolgimento catatonico e di una sceneggiatura insulsa, che si perde in lungaggini veramente inutili. La recitazione ai minimi storici e persino una notevole imperizia tecnica (che non ci si aspetterebbe da Franco) danno il colpo di grazia a una pellicola curiosa ma comunque fallimentare.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Rufus68 17/4/18 0:05 - 2691 commenti

Pur gustato nell'edizione giusta (in spagnolo e con Lina Romay) rimane una cosa poverissima. Il sottofondo psichedelico e le morbosità del sesso dei tempi d'oro lasciano luogo a una patetica robetta alla Indiana Jones, con nazi-zombi e scenari da Lawrence d'Arabia tirati per le lunghissime. Non succede niente a parte le resurrezioni di cui sopra con debiti primi piani di vermi da decomposizione; cosa ci sia, poi, da decomporre in un cadavere dopo trentasette anni (1945-1982) in pieno clima secco è il più alto mistero del film.
I gusti di Rufus68 (Drammatico - Fantascienza - Horror)

Minitina80 26/2/15 0:15 - 2020 commenti

L'idea di base su cui si sviluppa non è affatto male e avrebbe meritato miglior sorte, ma purtroppo sono troppi i passaggi a vuoto che compromettono l'esito finale; l'incedere è eccessivamente lento e la prova degli attori non convincente. A penalizzare ulteriormente è la presenza di effetti speciali risibili e in un horror, anche se artigianali e un po' grossolani, non dovrebbero mancare. Franco sfrutta i paesaggi africani regalandoci un fotografia piacevole, ma non basta a salvare la baracca.
I gusti di Minitina80 (Comico - Fantastico - Thriller)

Ronax 12/4/17 1:52 - 840 commenti

Festival di assurdità di fronte a cui gli zombie-movie di Girolami o di Mattei ci fanno la figura dei capolavori, ma che si segnala per le belle location desertiche. Per il resto il film langue stroncato da ritmi soporiferi e dalla piattezza di una pseudo-trama grondante di assurdità e incongruenze dalla prima all'ultima scena. L'ideuzza non era poi male ma occorreva crederci un minimo (cosa che Zio Jess faceva piuttosto raramente...).

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il capitano inglese praticamente identico a distanza di quarant'anni.
I gusti di Ronax (Drammatico - Erotico - Thriller)

Xtron 2/2/15 21:22 - 80 commenti

Film noiosissimo, zeppo di lungaggini inutili e momenti in cui non succede nulla. Già il prologo non lascia presagire nulla di buono. Peccato perché magari la storia degli zombi nel deserto poteva essere sfruttata meglio; invece non c'è proprio niente da salvare, a parte le location. Solo per i completisti del regista iberico.
I gusti di Xtron (Avventura - Comico - Poliziesco)