Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• QUEI TRENTASEI GRADINI (6 PUNTATE)

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 25/2/10 DAL BENEMERITO RUBER

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Markus, Fafo1970
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Ruber


ORDINA COMMENTI PER:

Markus 2/5/13 8:26 - 2904 commenti

Vita, gioie e dolori in un signorile condominio romano visto dall'occhio bonario del portiere (Ferruccio Amendola). Lo sceneggiato di Luigi Perelli è per certi versi di moderna concezione e anticipatore di alcuni stilemi che conosceremo nella fiction degli anni Novanta. I drammi e le contrarietà di alcuni condomini talvolta sono enfatizzati (soprattutto perché capitano tutti in breve tempo), ma il racconto di base è valido e l’affabilità romanesca e ruffiana della calda voce di Amendola calmiera non poco (come nel successivo Little Roma).
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Ruber 16/3/12 2:48 - 651 commenti

Classico sceneggiato anni '80, che si difende ancora bene rispetto a certe pessime fiction dei giorni nostri. Il cast ha nel suo protagonista principale (il buon Amendola padre) un portiere d’altri tempi che prova a rompere la sua monotona quotidianità cercando un'amicizia (e anche qualcosa di più) di una brava e sola Maria Fiore con il contorno di storie e problemi di vita quotidiana di altri condomini. La serie in se è molto ben costruita, con una sceneggiatura semplice ma diretta, anche se tradisce in diversi momenti un eccesso di buoni sentimenti.
I gusti di Ruber (Comico - Commedia - Drammatico)

Fafo1970 14/5/13 21:07 - 30 commenti

A distanza di tanti anni rivedere uno sceneggiato come questo conquista e commuove; storie semplici ma mai banali, interpreti coinvolgenti e credibili... spiccano ovviamente Ferruccio Amendola, Maria Fiore, Marisa Merlini, Toni Ucci e la piccola Monica Vulcano, alla quale sembra impossibile non affezionarsi. Quando la tv produceva ancora prodotti che coniugavano qualità e successo. Mezzo secolo prima degli orridi Cesaroni, Claudio Amendola ed Elena Sofia Ricci interpretavano degli amabili fratelli.
I gusti di Fafo1970 (Commedia - Drammatico - Sentimentale)