Cerca per genere
Attori/registi più presenti

UNA COMMEDIA SEXY IN UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE

All'interno del forum, per questo film:
Una commedia sexy in una notte di mezza estate
Titolo originale:A midsummer-night's sex comedy
Dati:Anno: 1982Genere: commedia (colore)
Regia:Woody Allen
Cast:Woody Allen, Mia Farrow, Josè Ferrer, Julie Hagerty, Tony Roberts, Mary Steenburgen, Adam Redfield, Moishe Rosefield, Timothy Jenkins, Michael higgins, Boris Zoubok, Thomas Barbour
Note:aka "A midsummer night's sex comedy"
Visite:773
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 17
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Woody Allen prende in prestito da Shakespeare il titolo di una sua opera per mettere in scena una commedia di chiaro stampo teatrale interamente ambientata in una villa della campagna inglese e che vede sei soli attori impegnati a scambiarsi donne e battute acide dal principio alla fine. Ne risulta un simpatico quadretto incorniciato dagli splendidi paesaggi immersi nel verde. La componente più importante è ovviamente la sceneggiatura, e qui il genio di Woody Allen ha modo di brillare riuscendo a non annoiare mai grazie a dialoghi a volte imprevedibili e comunque mai superficiali. Chi diverte di più è sempre Allen, sia chiaro, che nella parte dell'inventore si crogiola con i suoi tipici nonsense, ma molto bravi sono anche José Ferrer (un credibilissimo filosofo attratto dalla prorompente energia sessuale di Julie Hagerty, reduce dal successo dell’AEREO PIU’ PAZZO DEL MONDO), Mia Farrow (nella parte della più desiderata) e Tony Roberts (un medico casanova dal temperamento irruente). Forse alcuni passaggi appaiono meno interessanti di altri, ma nel complesso si può dire che Allen sia perfettamente riuscito nell'intento di creare una commedia “diversa” pur rimanendo fedele a se stesso. Si respira per tutto il film un’aria raffinata, si apprezza la totale assenza di volgarità anche quando a essere trattati sono argomenti riguardanti il sesso e le sue posizioni (da ricordare la… “capriola armena” citata da Mary Steenburgen dopo la ritrovata intesa sessuale col marito Allen). Un film che non fa gridare al miracolo ma può regalare un'ora e venti di sano (seppur contenuto) divertimento. Un'opera fresca, gioviale, da ascoltare prima che da vedere.
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 15/3/08 22:52 - 4328 commenti

Curioso film di Woody Allen, teatralmente con soli sei attori (bravissimi) e scambi di coppie (passati, presenti e futuri). Il primo tempo è delizioso, scoppiettante, divertentissimo. Purtroppo la seconda parte, per incanalare la vicenda verso la sua conclusione, vede la trama fare le capriole, avvalendosi di più di un "deus ex machina" forzosissimo. Non che si debba spegnere a metà dell’opera, ma ogni minuto del secondo tempo abbassa la media.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Non dovresti volare: sei un mammifero!".
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Galbo 24/2/12 16:03 - 10759 commenti

Considerato un Allen minore, è invece una piccola "perla" cinematografica appartenente ad uno dei periodi artisticamente più ispirati del regista e attore americano. Commedia di impianto teatrale interpretati da un gruppo ristretto di bravissimi attori, che mettono in scena una commedia degli equivoci che si segnala per la bella sceneggiatura, i rimarchevoli dialoghi ed una regia incisiva e ricca di ritmo. Da vedere.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Il Gobbo 23/7/07 9:06 - 3011 commenti

Comprensibile la necessità di ricaricare le pile dopo un 1-2 come Annie Hall e Manhattan, e così anche questo divertissement di derivazione shakespeariana è carino, leggerino, frizzantino, ma in definitiva appunto -ino. Perdibile senza rimorsi, vedibile senza problemi se càpita (per la verità càpita poco spesso). Attori tutti bravi, ma si sa che è uno dei pregi di Woody.
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Pigro 21/11/09 9:12 - 7176 commenti

Weekend in campagna per tre coppie ossessionate dal sesso (ma non col partner ufficiale). Spiritosa commedia che più che guardare a Shakespeare sembra nutrirsi delle schermaglie amorose del teatro francese: tutto per dimostrare come l'unica cosa che non cambia mai, in ogni tempo e luogo, è l'infaticabile caccia sessuale. Allen si (ci) diverte infilando battute a profusione, ma la vera forza sta nella struttura sgangherata degli approcci erotici trasversali, rispondente alla pulsione panica che emana dalla natura. Godibilissimo.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Renato 21/12/08 18:08 - 1495 commenti

Piccola ma divertente variazione sul solito tema alleniano, con rapporti uomo-donna in crisi e coppie che si fanno e disfano nello spazio di una serata. Si ride molto, ma a convincere è soprattutto l'ambientazione (fotografia e scene sono tra le migliori nella sua filmografia), oltre al solito ruolo di impenitente ganimede riservato all'ottimo Tony Roberts.
I gusti di Renato (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Deepred89 29/8/09 21:01 - 3070 commenti

Piacevole commedia con tocchi fantastici, semplice ma brillante, ricca di ironia e romanticismo. Abbastanza teatrale nelle scelte registiche: unità di luogo (tranne che nella scena iniziale), solo sei personaggi, storia che si svolge in un arco di tempo ridotto. Due o tre sequenze di grande fascino, grazie soprattutto all'ottima fotografia. Ottima la scelta degli attori. Niente male.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Hackett 5/12/16 21:55 - 1580 commenti

Complice una location bucolica da dipinto, così poco prevedibile in un film di Allen, questa piccola pellicola si apre come una favola e procede per la sua gradevole durata in un susseguirsi di intrecci amorosi e scambi di passioni che vedono protagoniste tre coppie di conoscenti che forse non si conoscono poi troppo. La presenza di Woody è sempre motivo di ilarità, ma tutto nel film appare leggero e incantato. Nel finale c'è pure spazio per un po' di magia.
I gusti di Hackett (Giallo - Horror - Thriller)

Harrys 22/2/11 17:00 - 679 commenti

Intrighi amorosi nell'America di inizio Novecento, in un contesto bucolico da favola, quasi fuori dal tempo. Scanzonato quanto basta per elevarsi ad uno dei migliori esempi dell'Allen romantico e spensierato, schiavo dell'infatuazione (e del sesso), ma pur sempre tagliente e raffinato (il personaggio di Josè Ferrer e la deriva spirituale). La labilità regna sovrana, tanto che si è raggiunto, con molta probabilità, l'apice dell'autore in merito agli intrecci amorosi. La campagna, splendidamente fotografata, rappresenta il vero e proprio protagonista. ***1/2
I gusti di Harrys (Comico - Fantastico - Horror)

Rambo90 21/2/12 23:32 - 5546 commenti

Un Allen minore, ma con dialoghi brillanti come sempre e un ottimo cast. La storia con i suoi intrighi amorosi sa di già visto e nulla aggiunge alla filmografia del grande regista (qui anche attore, anzi è il più divertente), però il ritmo è scorrevole e il film si lascia vedere anche grazie alla breve durata. Il finale non mi ha convinto molto (la componente fantastica è un po' forzata), ma nel complesso non è un brutto film.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Giùan 7/6/12 22:16 - 2551 commenti

Nel percorso sperimentale (di stili e generi) che vide Allen instancabile protagonista tra fine '70 e inizi '80, Commedia sexy si può tranquillamente definire un soporifero incidente di percorso. Abbandonata la nevrotica metropoli in b/n per i chiaroscuri bucolici, il film finisce per confermare l'inconciliabilità tra Woody e la pacifica campagna. Più vicino ai toni bergmaniani di A proposito di tutte queste... signore che al Bardo, questa giostra campestre con connessi scambi di coppie ha del fatuo piuttosto che del divertito. Meritata candidaturaal Razzie per la Farrow.
I gusti di Giùan (Commedia - Horror - Thriller)

Paulaster 13/2/19 10:27 - 2114 commenti

Tre coppie passeranno insieme la notte prima di un matrimonio. L'umorismo di Allen viene distribuito tra i vari personaggi, ognuno occupato a rispondere alle pulsioni amorose. Prima parte più divertente con le scaramucce tra gli scienziati con le invenzioni, nel seguito si chiudono le vicende anche grazie a una componente fantastica. Piacevole ambientazione campagnola e intelligente uso della fotografia (soprattutto per le fasi notturne). Durata contenuta.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Allen che resta in aria fuori dalla finestra; La partita a scacchi; La freccia nel cuore.
I gusti di Paulaster (Commedia - Documentario - Drammatico)

Minitina80 23/2/17 14:08 - 1890 commenti

Un inno all’amore, vissuto come una pulsazione incontenibile dell’attimo alla quale non viene posto alcun freno. L’amore per Allen è vita e intraprendenza e deve essere esternato senza condizionamenti. Insolita e al contempo magnifica la scelta di ambientarlo in una casa di campagna nell’America dei primi del Novecento poiché la natura rigogliosa e il un clima solare si rivelano adatti alle scoppiettanti vicende amorose delle coppie. C’è anche un pizzico di fantastico dal sapore fiabesco che cesella un’opera forse ingiustamente sottovalutata.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Promettetemi tutti di cercare la mia luminescente presenza nelle notti stellate, in questi boschi, sotto la luna d'estate, per sempre.
I gusti di Minitina80 (Comico - Fantastico - Thriller)

Ryo 14/3/13 16:14 - 1820 commenti

Brillante commedia scritta, diretta e interpretata da Woody Allen e un ottimo cast di contorno, che si districherà fra bugie, equivoci, amori e tradimenti. Ottimi i dialoghi che la fanno da padrone, numerose le gag e le battute del protagonista, che diverranno memorabili.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Sono andato a letto con tua moglie: ti faccio le mie scuse" "E io... non le accetto".
I gusti di Ryo (Comico - Fantastico - Horror)

Luchi78 10/1/13 11:15 - 1521 commenti

Film di chiaro stampo teatrale che non riesce a convincere pienamente. Dialoghi tipicamente alla Allen, pungenti e sarcastici, ma quello che non funziona è la trama del film, che propone una sorta di crescente tensione sessuale (ma non prendetela troppo sul serio) basata su scambi equivoci e represse voglie giovanili. Il corto circuito finale è lo scontato epilogo di situazioni più o meno comiche non troppo esaltanti.
I gusti di Luchi78 (Comico - Fantastico - Guerra)

Il ferrini 1/12/15 23:06 - 1379 commenti

Graziosa e bucolica commedia tipicamente alleniana, con una buona dose di situazioni surreali, singolari intrecci amorosi e dialoghi pungenti. Stavolta a far la parte di sua moglie Woody Allen sceglie la bella e raffinata Mary Steenburgen, che da lì a qualche anno finirà per innamorarsi di Doc, in Ritorno al futuro 3, anche se il suo cuore - manco a dirlo - non tarderà a battere per Mia Farrow, sua inseparabile compagna in questo felice e prolifico periodo della sua carriera. Uno dei titoli meno altisonanti ma non per questo da sottovalutare.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Quando la Farrow e Allen cadono dal biciclo volante, lei: "Potevamo rimanere uccisi!" E lui: "Uccisi no! Storpi".
I gusti di Il ferrini (Commedia - Thriller)

Lou 25/1/19 14:19 - 772 commenti

Una chicca del periodo d'oro di Woody Allen in cui il grande regista e attore si misura e si diverte, con leggerezza e con la consueta arguta ironia, con il suo tema più caro: le pulsioni e le ossessioni sessuali. Una pochade di impianto teatrale con ambientazione campagnola, con una sceneggiatura brillante, ricca di battute fulminanti. Merita davvero la visione.
I gusti di Lou (Avventura - Azione - Drammatico)

Rocchiola 21/9/17 9:03 - 451 commenti

Film minore comunque più simpatico e meno pretenzioso rispetto ai celebrati capolavori di fine anni 70. L'ambientazione campestre splendidamente fotografata dal fido Willis e gli spiriti degli amanti defunti che si aggirano per i boschi come lucciole, rendono palpabile il ricordo delle lunghe e calde sere d'estate passate all'aperto a discorrere e fantasticare. Divertenti anche l'espediente della lanterna magica, quasi un omaggio al cinema degli albori e la macchina volante inventata da un insolito Allen novello Icaro. Primo film con la Farrow.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Non posso, è disgustoso! Ma come può essere disgustoso non mi sono ancora spogliato"; Le escursioni di Andrew con la sua macchina volante.
I gusti di Rocchiola (Guerra - Poliziesco - Western)