Cerca per genere
Attori/registi più presenti

COMINCIò TUTTO PER CASO

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 5/2/10 DAL BENEMERITO GALBO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 4/7/10 7:45 - 10987 commenti

Una coppia della media borhgesia romana in crisi coniugale fa incontrare casualmente un giovane idraulico e una colf filippina che si innamorano cercando di superare le differenze sociali e razziali. Sceneggiata e diretta dall'autore teatrale Umberto Marino, Cominciò tutto per caso è una discreta commedia che punta l'attenzione sui problemi di due generazioni attraverso un buon lavoro di caratterizzazione psicologica dei personaggi. Un film piuttosto godibile nonostante qualche momento di pausa dovuto a pecche della sceneggiatura.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Markus 7/11/16 14:58 - 2959 commenti

Seguendo il filone dei trentenni stressati ex sessantottini ("alla Salvatores"), ecco l’esordio alla regia cinematografica di Umberto Marino dopo anni passati tra le impolverate assi del teatro impegnato. Coppia imborghesita composta da Ghini e Buy in contrapposizione a quella povera ma giovane Bova e Ricasa (filippina). Trama ruffiana (con virate nel pretenzioso) che talvolta palesa punti morti e tediosi non di poco conto. La pellicola si segnala soprattutto per la buona prova degli attori (evidentemente a loro agio nei personaggi).
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Rambo90 3/10/16 15:36 - 5944 commenti

Simpatica commedia dai contorni quasi favolistici, non troppo coinvolgente ma veloce e con una buona interpretazione da parte del cast (soprattutto la Buy, che in alcuni casi è anche ottimo veicolo di gag e battute). La fotografia è un po' televisiva e molte svolte della trama sono prevedibili, ma il tutto è condotto con leggerezza e la scelta di Baglioni in colonna sonora è azzeccata. Non male.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Nando 20/8/10 16:36 - 3342 commenti

Opera prima sognante di Marino che mette in evidenza le difficoltà di comunicazione tra gli individui. Qui troviamo una coppia rampante pronta alla separazione e una multirazziale e proletaria che trova ostacoli per coronare il sogno d'amore. Nonostante tutto è un film originale con una convincente Buy.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Stefania 9/2/11 22:14 - 1600 commenti

Commedia minimalista agrodolce tipicamente anni novanta, simile nelle tematiche e nell'ambientazione a quelle che, negli stessi anni, faceva Giuseppe Piccioni (ma con ben altra profondità e grazia). Comincerà anche "tutto per caso", ma il gioco di contrapposizione-rispecchiamento delle due coppie (la Buy e Ghini, Bova e la filippina) appare molto studiato a tavolino, giusto per far emergere la problematica razziale, trattata comunque con un'indulgenza che scivola nella condiscendenza. Favola per adulti (meglio se romani e radical chic).
I gusti di Stefania (Commedia - Drammatico - Giallo)