Cerca per genere
Attori/registi più presenti

NESSUNO è PERFETTO

All'interno del forum, per questo film:
Nessuno è perfetto
Dati:Anno: 1981Genere: commedia (colore)
Regia:Pasquale Festa Campanile
Cast:Renato Pozzetto, Ornella Muti, Lina Volonghi, Felice Andreasi, Massimo Boldi, Gabriele Tinti
Visite:3021
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 18
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 10/9/08 5:54 - 10759 commenti

Sebbene intrigante sulla carta e per l’epoca in anticipo sui tempi (il tema è quello dell’amore tra un eterosessuale vedovo e un transessuale, interpretato da un’Ornella Muti al massimi del suo fulgore), il film rappresenta un’occasione in parte mancata. La sceneggiatura è infatti priva di mordente sebbene vada dato atto agli autori di non avere approfittato del tema per introdurre nel film facili volgarità. Qualche occasione di divertimento è data dal cast buono e affiatato.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Markus 29/5/08 13:53 - 2734 commenti

“Nessuno è perfetto” è un film che adoro, forse perché girato in forma confidenziale e suggestiva, come accadde frequentemente nei Pozzetto-movies dei primi anni ottanta. Pasquale Festa Campanile gira la pellicola a Bergamo ed offre a Pozzetto la possibilità di far divertire con il suo umorismo surreale e pacato, ma dando spazio a note riflessive che possono deludere chi desideri la comicità pura: no, qui siamo in una pochade surreale... è giusto così! La Muti a film alterni funziona, qui è andata bene... Valido il commento musicale di Riz Ortolani.
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Herrkinski 16/9/14 16:34 - 4161 commenti

Film "gemello" di La patata bollente, con cui condivide il tema dell'ambiguità sessuale e dei pregiudizi provinciali; tema evidentemente caro a Pozzetto, che lo riproporrà anche in Culo e camicia e (in parte) in Mani di fata. Il pregio del film è l'essere ancora attualissimo e di affrontare un argomento difficile senza troppe volgarità, nonchè di ritagliare momenti agrodolci squisiti; gran merito va al cast, con un Renato in forma, una Muti bella e brava e comprimari di livello. Azzeccate le musiche di Ortolani, per un film decisamente buono.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I litigi con la suocera; Le parti con Pozzetto ubriaco.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Zender   9/12/09 8:11 - 257 commenti

Gradevole commedia con qualche difficoltà a sintetizzare le scene più divertenti. il ritmo, d conseguenza, non è dei più travolgenti e l'eccesso di "momenti d'intimità" tra Pozzetto e la Muti non agevola in questo senso. Però il cast è ben scelto, Bergamo offre uno sfondo da perfetta vita provinciale del Nord (come fu per La poliziotta), caratteristi come Boldi e Andreasi funzionano e Lina Volonghi perfida suocera ha dei gran duetti col protagonista (che dopo aver bevuto due litri di grappa ci è finito pure a letto insieme). La Muti è in parte.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Te lo dico con le buone maniere: "Fuori dai coglioni!".
I gusti di Zender (Comico - Fantascienza - Horror)

Lovejoy 7/9/08 14:51 - 1825 commenti

Il titolo è un esplicito omaggio/citazione al finale del classicissimo A Qualcuno Piace Caldo, ma il film in fin dei conti non è granché. Prevedibile dal primo minuto, con personaggi stereotipati e una regia priva di mordente. Si tiene in piedi grazie alle buone prove del cast e in particolare dei bravi caratteristi Boldi, Volonghi e Andreasi. Così così.
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Fabbiu 30/3/07 11:28 - 1865 commenti

Il soggetto è molto interessante, purtroppo non è stato sceneggiato troppo bene. Pozzetto non garantisce tassi di comicità alti come in altri suoi film: è bravo, sforna battute efficaci ma appare più impegnato, vuole dimostrare di essere in grado di affrontare la commedia intelligente. Purtroppo per lui con questo tipo di interpretazione crea ritmi e tempi abbastanza morti, solo poche volte efficaci e divertenti. Lla "lentezza" è proprio il difetto maggiore del film. La Muti invece è molto brava e il suo misterioso personaggio è ben interpretato.
I gusti di Fabbiu (Commedia - Fantascienza - Fantastico)

Trivex 15/9/14 9:29 - 1383 commenti

Nel 1981 forse non era una "operazione" tanto frequente e nemmeno un tema così scontato e affrontato, questo. Festa Campanile però riesce nella missione possibile di elaborarlo con una discreta disinvoltura, grazie in larga parte all'irresistibile Pozzetto nella sua classica interpretazione (quella che ne ha fatto un mito). La Muti è al massimo del fervore estetico e recita pure benino, molto "al miele" quando non tira cazzotti. Belle anche le location e la musica di Riz Ortolani (adeguatissima), che ti entra in testa con notevole facilità.
I gusti di Trivex (Horror - Poliziesco - Thriller)

Rambo90 21/12/13 17:26 - 5539 commenti

Uno dei film pozzettiani meno scatenati; colpa principalmente del ritmo stesso, perché il soggetto è divertente e offre al protagonista vari buoni momenti. Il difetto maggiore sta nella prima parte, che tarda a ingranare, mentre nella seconda ci si diverte molto, soprattutto quando il paese inizia a prendere in giro la coppia. Pozzetto è nei suoi anni migliori, la Muti qui funziona, il cast di comprimari è ben nutrito. Non male.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Nando 19/7/10 17:43 - 3237 commenti

Commediola italica in cui si evidenziano le chiacchere della provincia nordista ed i malignamenti sulla presunta sessualità della moglie di un agiato abitante del luogo. Leggermente volgare, il film, mostra un Pozzetto poco brillante ed un'affascinante Muti.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Paulaster 6/3/19 10:55 - 2110 commenti

Vedovo si innamorerà a prima vista di una indossatrice. Commedia sul pettegolezzo di provincia e sulla virilità (vera o presunta). Scarsa costruzione dell'antefatto per aprire a divertenti siparietti con la Volonghi e alla fase dell'innamoramento. Dopo la rivelazione il film diviene addirittura fin troppo serioso, per chiudere infine col tema dei figli. Pozzetto a corrente alternata, è più divertente quando è sboccato o prende la situazione di petto; Muti bellissima anche quando spacca la legna.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Pozzetto ubriaco in cantina; Le parolacce alla Volonghi; "Zac!"; La luce spenta col piede.
I gusti di Paulaster (Commedia - Documentario - Drammatico)

Il ferrini 20/7/17 1:55 - 1375 commenti

Il titolo, chiusura d'un celebre film di Wilder, è un gigantesco spoiler sull'unico "colpo di scena" del film, che si regge quasi interamente sulle spalle di Pozzetto, fortunatamente in un periodo di grande forma. Il tema affrontato è interessante, così come lo era quello della Patata bollente, ma Festa Campanile non è Steno e il tutto risulta piuttosto annacquato, senza mordente. Per ridere, comunque, si ride abbastanza, specialmente nelle interazioni fra il protagonista e sua suocera (Lina Volonghi). Simpatico ma non imprescindibile.
I gusti di Il ferrini (Commedia - Thriller)

Ultimo 2/10/14 17:39 - 1185 commenti

Pozzetto si innamora della Muti, bellissima come sempre, ma non sa che in passato è stata un paracadutista ed è diventata donna in seguito a un'operazione! Un film diverso dal solito (nei primi anni 80 parlare di omosessualità e di operazioni ai genitali era un vero tabù), che colpisce e, in alcuni tratti, sa essere anche divertente. Nel cast un giovane Massimo Boldi.
I gusti di Ultimo (Commedia - Giallo - Thriller)

Pumpkh75 22/7/13 12:43 - 1139 commenti

Commedia sulla carta infida e piena di trappole, scorre via invece leggera ed efficace, manipolando un tema scottante (ancora adesso, figuriamoci allora...) senza eccedere in volgarità e mostrando un’apertura verso l’etica del sentimento quasi sorprendente. Pozzetto tende a non strafare, forse per non appesantire la materia delicata, ma sono comunque irresisistibili i duetti con Lina Volonghi. Bene anche Boldi e Andreasi. Piuttosto insistiti i siparietti pruriginosi con una Muti al top della forma (beato Renato)!
I gusti di Pumpkh75 (Fantastico - Horror - Thriller)

Motorship 25/3/13 16:34 - 567 commenti

Una commedia garbata, piuttosto ben fatta, che tratta di un tema quantomai attuale, ossia l'amore tra etero e transessuale. Il film, pur mostrando limiti per quel che concerne la sceneggiatura (piuttosto ondivaga e che per questo rallenta parecchio il ritmo), ha però il merito di non scadere troppo nella volgarità, cosa molto importante quando si tratta di argomenti simili. Renato Pozzetto è più misurato del solito, mentre la Muti qui è davvero brava. Ottimi i comprimari, tra cui Boldi, Andreasi e la Volonghi.
I gusti di Motorship (Comico - Drammatico - Western)

Samuel1979   9/11/14 21:40 - 443 commenti

Film a me completamente sconosciuto fino a pochi giorni fa, ha a mio avviso solo nei primi quaranta minuti la sua parte migliore; poi cala vistosamente di ritmo e la sua visione diventa un po'indigesta. Pozzetto fa sempre il suo dovere, ma le parti più vivaci le offre Lina Volonghi, qui nei panni di una suocera impicciona ma simpaticissima. Bella la colonna sonora.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Lingua profonda che parla di "Bergamo violenta" in merito alle mazzate prese dal commerciante Nanni.
I gusti di Samuel1979 (Avventura - Comico - Commedia)

Dengus 10/10/16 18:51 - 349 commenti

Due anni dopo il film di Steno, riecco Renatone impegnato in un film che infrange quelli che all'epoca erano veri e propri tabù. In questo caso però la sua spalla è una splendida Ornella Muti, tanto bella quanto brava nel ruolo che le viene cucito addosso. Non si ride tanto, se non durante i battibecchi con la suocera borghese interpretata dalla Volonghi (gli unici momenti in cui Renato si lascia andare); per il resto la trama prende molto presto la strada del sentimentale. C'è pure un giovane Boldi antipatico e pettegolo. Nulla di memorabile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Boldi che sfascia la sua 131 Taxi.
I gusti di Dengus (Comico - Commedia - Sentimentale)

John trent 18/3/11 20:53 - 326 commenti

Commedia garbata che Festa Campanile dirige senza mai scadere nella volgarità, nonostante il tema trattato di un amore "diverso" tra un uomo e una donna che si rivela essere un ex paracadutista che ha cambiato sesso. Ben altri livelli di volgarità raggiungerà lo stesso anno lo stesso Festa Campanile con Pozzetto e Mastelloni nell'episodio di Culo e camicia della coppia gay. Qui invece abbiamo un Pozzetto misurato e soprattutto una Muti al top della forma. Buono il cast di contorno su cui spiccano una allupata Lina Volonghi e un ciarliero Boldi.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Senta, glielo dico gentilmente: si tolga dai coglioni...".
I gusti di John trent (Commedia - Horror - Thriller)

Delpiero89 27/9/14 12:09 - 263 commenti

Originale commedia con il grande Renato Pozzetto e Ornella Muti. La storia è in anticipo sui tempi nonostante il tema portante sia molto semplificato. Si tratta comunque di un film ben costruito che però ha il suo difetto maggiore in una mancanza di ritmo, a tratti davvero evidente. Interessanti le location bergamasche.
I gusti di Delpiero89 (Giallo - Poliziesco - Western)