Cerca per genere
Attori/registi più presenti

BERSAGLIO SULL'AUTOSTRADA

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 29/1/10 DAL BENEMERITO TOMASTICH

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Homesick 13/9/13 18:13 - 5737 commenti

Marcus Mattei sbarca a Miami portando con sé dall’Italia una Giorgelli cronista d’assalto pre-Courtney Cox, un killer in motocicletta come ne La polizia chiede aiuto o Nude per l’assassino e le musiche di Mike Francis; là lo attendono spiagge, autostrade, acconciature tardi anni 80, attori al tramonto (Borgnine, Blair, Whitman) e una futura star del porno (la provocante Janine Lindemulder) quasi sempre nuda o discinta. Che ne viene fuori? Un misero thriller in tipico stile paratelevisivo americano con l’unica sorpresa di un finale che gioca un tiro mancino politicamente scorretto.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le mise discinte, i topless e i nudi quasi integrali di Janine Lindemulder; la morte del cameraman. .
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Daidae 16/8/13 20:40 - 2598 commenti

Opera di tale Marius Mattei (che pare reciti pure qui) che ha i suoi momenti gradevoli ma pecca di superficialità, specie nello svolgersi della trama, già debole di suo. Buon cast che poteva essere sfruttato meglio, negli ultimi anni 80 sicuramente un film da non gettare via. La Lindemulder allora fresca esordiente aggiunge una certa dose di erotismo e sensualità. Direi che si lascia guardare, senza troppe pretese.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il volo del reporter, i suoni dei motori tipicamente anni 80. Miami pronunciata come si legge! Lo sguardo di Perry.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Tomastich 29/1/10 10:17 - 1203 commenti

Giallaccio di fine anni 80, sicuramente destinato al circuito della televisione a via cavo, girato con poca personalità e con una trama altamente risibile. Borgnine è l'unica attrazione interessante di tutta la pellicola, perché il plot presenta si un filo logico, ma si smarrisce in soluzioni poco chiare e/o superficiali. Consigliato agli aficionados della golden age of b-movies.
I gusti di Tomastich (Animali assassini - Horror - Thriller)