Cerca per genere
Attori/registi più presenti

HO SPARATO A ANDY WARHOL

All'interno del forum, per questo film:
Ho sparato a Andy Warhol
Titolo originale:I Shot Andy Warhol
Dati:Anno: 1996Genere: drammatico (colore)
Regia:Mary Harron
Cast:Lili Taylor, Jared Harris, Martha Plimpton, Lothaire Bluteau, Anna Levine, Peter Friedman, Tahnee Welch, Jamie Harrold, Donovan Leitch Jr., Michael Imperioli, Reg Rogers, Bill Sage, Jill Hennessy, Coco McPherson, Myriam Cyr
Note:Tratto da fatti realmente accaduti.
Visite:163
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/1/10 DAL BENEMERITO LUCIUS

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Noodles
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Luchi78, Ira72
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Lucius


ORDINA COMMENTI PER:

Lucius  28/1/10 19:21 - 2752 commenti

Un film indipendente con personaggi ambigui (troppo, per credere che quello fosse il mondo di Andy Warhol) incentrato sulla storia (vera) di una ragazza che accede alla factory con l'intenzione di farsi produrre un lavoro teatrale salvo poi uscire di testa. Personaggi e dialoghi eccessivi e convenzionali, di medio livello le prove recitative, ma è soprattutto eternare sul grande schermo un episodio cosi ignobile nella vita di Warhol a lasciare perplessi.
I gusti di Lucius (Erotico - Giallo - Thriller)

Luchi78 22/6/12 17:23 - 1521 commenti

Un altro degli episodi ambientati nella Factory di Warhol che tanto si prestano alle trasposizioni cinematografiche. Questa volta tocca a Valerie Solanas che nonostante il gesto estremo di assassinare Warhol non è mai stata troppo addentro all'ambiente pop-art della Factory, ma probabilmente pensava più a sfruttarne la fama per esportare il proprio messaggio femminista, del quale alla fine non se ne intuisce l'essenza. Interpretazione di Lili Taylor convincente, ma per il resto non molto interessante.
I gusti di Luchi78 (Comico - Fantastico - Guerra)

Ira72 7/10/16 20:51 - 785 commenti

Salvo l'idea, la colonna sonora anni 60, Lili Taylor e Candy Darling. Tutto il resto è piuttosto scialbo e si concentra eccessivamente sulla figura della Solanas, senza farci capire granché di Warhol, che viene dipinto come una sorta di vampiro di idee altrui, amante di perditempo e disperati. In realtà era l'esatto contrario, perché se questi non si fossero infilati in qualche sua produzione, non sapremmo nemmeno chi fossero. Solanas in primis. Warhol aveva ben altri amici (da Ginsberg a Jagger).
I gusti di Ira72 (Documentario - Horror - Thriller)

Noodles 14/10/19 23:15 - 311 commenti

Trasposizione cinematografica di un fatto realmente accaduto nella NY degli anni '60. Potenzialmente interessante, il film ha un buon ritmo e una sceneggiatura abbastanza ordinata. La maggior parte dei personaggi però sono stereotipati sino a ridurli a macchiette, compresa la protagonista. Inoltre non convince completamente la ricostruzione dell'epoca. Le feste alla Factory sembrano dei revival di vent'anni fa a tema anni '60. Bella la colonna sonora. Si può vedere, ma si poteva fare meglio.
I gusti di Noodles (Commedia - Drammatico - Horror)