Cerca per genere
Attori/registi più presenti

TOWN CREEK

All'interno del forum, per questo film:
Town Creek
Titolo originale:Town Creek
Dati:Anno: 2009Genere: horror (colore)
Regia:Joel Schumacher
Cast:Dominic Purcell, Henry Cavill, Michael Fassbender, Emma Booth, Rainer Winkelvoss, Tony Barger, Matthew Benson, Albert Gherasim, László Mátray, Joy McBrinn, Gerard McSorley, Andreea Perminov, Florin Piersic Jr., Vlad Voda, Shea Whigham, Winter Ave Zoli
Note:Aka: "Blood Creek"; "Creek".
Visite:521
Il film ricorda: Jeepers Creepers 2 (a Brainiac)
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/1/10 DAL BENEMERITO UNDYING

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Undying 28/1/10 18:36 - 3875 commenti

Nazismo, esoterismo, rune e creature dell'occulto: un esperimento del Terzo Reich portato alle estreme conseguenze nel lontano 1936 viene affrontato a distanza di anni da un vendicativo parente. Joel Schumacher č un regista di talento č giŕ lo ha dimostrato (In linea con l'assassino), ma in questo specifico caso si scontra con un plot lento e mal sviluppato pur se, alla base, interessante grazie al connubio (storicamente plausibile) tra nazismo ed esoterismo celato a partire dal simbolo stesso del movimento germanico (La Rosa dei Venti) volutamente ribaltato con effetto, cosě, negativo.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Brainiac 31/1/10 21:05 - 1081 commenti

Che la croce uncinata stesse all'esoterismo come le rune ai goti č fatto risaputo. Che questi temi esercitassero macabra fascinazione sulla platea lo č altrettanto. Il modesto Scumacher (artefice della riesumazione di Robin e della trascurabile estrazione del 23 sulla ruota dell'horror) va sul sicuro e li sbatte entrambi nel soggetto, dirigendo un buon film. Fascinoso nella prima parte, raggelata dall'algida fotografia in b/n e scoppiettante nella seconda, quando il torbido villain (interpretato dal bastardissimo Fessbender) comincia ad assediare i buoni come un Jeepers creepers della Gestapo.
I gusti di Brainiac (Commedia - Gangster - Horror)

Greymouser 18/3/10 19:22 - 1441 commenti

Nonostante il solido mestiere di scafato artigiano, Schumacher mette carne al fuoco troppo dura per i suoi denti, affrontando una materia complessa e intrigante (il rapporto nazismo-esoterismo, la magia runica) che avrebbe meritato trattamenti piů raffinati. L'inizio promette bene e non č privo di fascino, poi il buio cala sulla pellicola con una serie di banalitŕ varie, incongruenze di scipt e soprattutto con l'apparire di una ridicola mummia-nazi le cui peripezie ci accompagnano fra uno sbadiglio e l'altro fino allo scontato finale. Peccato.
I gusti di Greymouser (Fantastico - Horror - Thriller)

Gestarsh99 8/1/12 18:53 - 1230 commenti

Banale storiaccia horror a base di nazi, rune, occultismo, scarificazioni, fienili e cavalli redi-vivi... Chi dirige perň non č un novellino e se non altro la mano esperta si sente, sia nella rapiditŕ con cui snellisce i raccordi sia nella facilitŕ con cui governa gran parte delle situazioni. Il testo filmico non vale una cicca bucata ma la capacitŕ di tener banco con spettacolaritŕ ottunde per quanto possibile alcune falle del crivello. Schumacher sbriga la sua pratica senza andare per il sottile, tra mille stereotipi e scenette premasticate e la pernacchia al 90esimo non gliela leva nessuno.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il terzo occhio che spunta al demoniaco immortale dal foro autopraticato.
I gusti di Gestarsh99 (Horror - Poliziesco - Thriller)

Pumpkh75 2/9/13 19:16 - 1213 commenti

Di difficile valutazione. Sgangherato come pochi e zeppo di incongruenze, richiede l’immediato spegnimento dell’interruttore cerebrale: solo cosě si riesce ad apprezzare appieno il marasma generato da pietre runiche, cavalli zombi, fanciulle dallo sviluppo congelato e sospiri torture-porn. Schumacher crea il suo boogeyman infilando nello shaker Pinhead, il Creeper Salviano e i gerarchi nazisti e il suo stile claudicante e diseguale, nella picchiata senza freni, stona meno di altre volte. I capolavori sono altri, ma non ci si annoia.
I gusti di Pumpkh75 (Fantastico - Horror - Thriller)

Jena 22/4/11 22:23 - 1047 commenti

Mi ha ricordato il disastroso Legion per l'enorme sproporzione tra le ottime premesse e la modestia dei risultati. Anche qui i presupposti sono assai interessanti (l'esoterismo nazista), ma quasi subito il film si trasforma in un risaputissimo zombie movie d'assedio, con i soliti morti viventi che assediano i buoni nel solito fortilizio (qui una fattoria) guidati da un nazista zombie con super poteri. La regia di Schumacher mette il mal di mare tanto č fastidiosa, Purcell e Cavill (?) sono pessimi...
I gusti di Jena (Fantascienza - Fantastico - Horror)