Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• TRUE BLOOD (7 STAGIONI)

All'interno del forum, per questo film:
• True blood (7 stagioni)
Titolo originale:True Blood
Dati:Anno: 2008Genere: fiction (colore)
Regia:Vari
Cast:Anna Paquin, Stephen Moyer, Sam Trammel, Ryan Kwanten, Rutina Wesley, Chris Bauer, Nelsan Ellis, William Sanderson, Jim Parrack, Carrie Preston, Jim Parrack, Carrie Preston, Alexander Skarsgård, Deborah Ann Woll, Joe Manganiello, Theo Alexander, James Frain, Denis O'Hare, Kevin Alejandro, Evan Rachel Wood
Note:Tra la seconda e terza serie ci sono anche i mini episodi di "A drop of true blood".
Visite:469
Filmati:
Approfondimenti:1) TRUE BLOOD, SERIE PER SERIE
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 24/1/10 DAL BENEMERITO FLAZICH

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Grande esempio di cinema a detta di:
    Flazich
  • Davvero notevole! a detta di:
    Redeyes
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Ryo
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Lebowski


ORDINA COMMENTI PER:

Redeyes 3/5/10 14:53 - 2017 commenti

Il ciclo di Sookie su pellicola regala pillole di umorismo e tanto sesso, facendo da apripista per i vampiri (serie tv) a venire. Il target fin da subito appare di un'età maggiore rispetto a quello di Twilight, ma è pur vero che lo scorrere delle stagioni vede l'aggiungersi di un eccessivo numero di esseri sovrannaturali che la fanno tendere un po' troppo verso le buffate. La serie vive di stanca nella parte centrale salvo riprendersi con le due stagioni conclusive. Soundtrack centrata e intepretazioni incisive. Bravo Ball!
I gusti di Redeyes (Drammatico - Fantascienza - Thriller)

Flazich 24/1/10 15:12 - 658 commenti

Telefilm sui vampiri ma visti da un punto di vista completamente diverso. Il mondo in cui si svolge la storia sta cercandosi di integrare con il popolo notturno che, dopo millenni, ha deciso di uscire allo scoperto. La serie è caratterizzata da una certa profondità dei dialoghi. Gli umani in parte li accettano e dall'altra no. I conflitti sono inevitabili. Ma i vampiri non sono gli unici esseri particolati al mondo e poco a poco si scopriranno. Sigla iniziale tra le più belle di sempre.
I gusti di Flazich (Fantascienza - Poliziesco - Thriller)

Ryo 15/1/15 4:17 - 1856 commenti

Complessivamente, dopo aver visto tutte e 7 le stagioni, devo dire tutto sommato che il brand poteva essere sfruttato meglio. C'erano tutti i connotati per attirare l'attenzione: sesso, violenza e sangue. Ma la serie è un qualcosa di molto altanelante e ha la particolarità di avere una miriade di sottotrame (in una stagione addirittura 8!) che spesso annoiano e non ci si spiega perché gli sceneggiatori costringano lo spettatore a sorbirsele tutte. La fotografia è ottima, la sigla è la cosa migliore.
I gusti di Ryo (Comico - Fantastico - Horror)

Lebowski 24/1/10 16:53 - 81 commenti

Una delusione. Il mix tra horror, sensualità e le torride atmosfere del sud degli Stati Uniti - con tanto di southern rock - poteva funzionare alla grande, come in un libro di Lansdale e invece... Dopo un buon inizio la serie si disperde in sottotrame poco interessanti, la sospensione dell'incredulità viene tirata all'inverosimile scomodando troppi mostri e troppo soprannaturale (vampiri, mutaforma, poteri esp, etc.), la tensione non sale mai fino a uno scioglimento finale di piccola entità. Certo, Anna Paquin è un tipino intrigante...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I titoli di testa: ottima canzone e un frenetico montaggio di scene inquietanti, che però promettono più di quello che sarà mantenuto.
I gusti di Lebowski (Fantascienza - Horror - Poliziesco)