Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IL PASSO DEL CARNEFICE

All'interno del forum, per questo film:
Il passo del carnefice
Titolo originale:The Fallen Sparrow
Dati:Anno: 1943Genere: gangster/noir (bianco e nero)
Regia:Richard Wallace
Cast:Maureen O'Hara, Walter Slezak, John Garfield, Patricia Morison, Martha O'Driscoll, Bruce Edwards, John Banner, John Miljan, Hugh Beaumont
Visite:209
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 19/1/10 DAL BENEMERITO COTOLA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Cotola 19/1/10 19:51 - 7255 commenti

Noir dalle contaminazioni "storiche" che nonostante un plot un pò troppo confuso e dallo svolgimento claudicante (causa della sceneggiatura) riesce comunque ad avvincere chi lo guarda specie in alcune scene. Buoni gli attori. Risultato finale: dicreto.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 27/12/14 19:58 - 8721 commenti

Americano reduce della guerra di Spagna, durante la quale è stato catturato e torturato dai nazisti, una volta rientrato in patria indaga sulla misteriosa morte di un amico, trovandosi invischiato in un complotto fra spie, delitti e belle donne infide... Noir di propaganda, girato in piena guerra, certo non privo di ingenuità e piuttosto confuso nei suoi sviluppi, ma con un certo fascino legato al refrain sonoro del passo strascicato dell'aguzzino. Tormentato come sempre Garfield, elegante O'Hara, pessimistico il finale.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Stefania 4/12/10 1:31 - 1600 commenti

Il passo strascicato del carnefice che si è accanito su di lui durante la prigionia nella guerra di Spagna è tutto ciò che John ricorda, ma è sicuro che quell'uomo lo perseguiti ancora, anche adesso che è riuscito a tornare in patria, al sicuro... Ottimo incipit, perché il mistero avvolge sia il protagonista (sano di mente o paranoico?), sia l'antagonista senza volto. Ma la trama è prolissa, vira al melodrammatico e al propagandistico, invece di tenerci sulla corda e confonderci con gli enigmatici chiaroscuri iniziali. Solo discreto!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'elegantissima femme fatale Maureen O'Hara. L' uscita allo scoperto del "carnefice".
I gusti di Stefania (Commedia - Drammatico - Giallo)