Cerca per genere
Attori/registi più presenti

STORIES OF LOST SOULS

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 22/12/09 DAL BENEMERITO SKINNER

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Il ferrini 26/5/17 18:07 - 1442 commenti

Raccolta di corti fortemente disomogenea. Il primo, privo di dialoghi, Ŕ un horror di ottima fattura ed Ŕ molto buono anche l'ultimo con l'alcolista Gandolfini. Si salvano anche l'episodio della Blanchett, sia per alcune trovate registiche che per la sua interpretazione e a stento quello della festa con una Keira Knightley minorenne (nel film). Del tutto incomprensibile invece quello con Jackman, di poco spessore la "truffa" di Paul Bettany e imbarazzante quello con la Douglas e Goldblum al supermercato. Non Ŕ di certo imperdibile.
I gusti di Il ferrini (Commedia - Thriller)

Skinner 22/12/09 23:32 - 595 commenti

Film ad episodi, o meglio collage di corti che si susseguono senza alcun filo conduttore. Il risultato Ŕ del tutto disomogeneo. Il primo episodio, il poetico "Standing Room Only", raffinatissimo sotto il profilo visivo, Ŕ quasi un capolavoro. L'ultimo, con un Gandolfini esagitato, Ŕ piuttosto divertente. In mezzo, tanta fuffa e molta noia.
I gusti di Skinner (Commedia - Drammatico - Western)