Cerca per genere
Attori/registi più presenti

FACOLTà DI MEDICINA

All'interno del forum, per questo film:
Facoltà di medicina
Titolo originale:Bad Medicine
Dati:Anno: 1985Genere: commedia (colore)
Regia:Harvey Miller
Cast:Steve Guttenberg, Alan Arkin, Julie Hagerty, Bill Macy, Curtis Armstrong, Julie Kavner, Joe Grifasi, Robert Romanus, Taylor Negron
Note:Aka "Facoltà di medicina - Qui non si sana".
Visite:140
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 20/12/09 DAL BENEMERITO SKINNER POI DAVINOTTATO IL GIORNO 1/8/15
Ovvero come cercare di replicare il successo di SCUOLA DI POLIZIA richiamandone il protagonista e limitandosi a spostare il campo di studio. In realtà i punti di contatto esistono solo a livello superficiale, perché i due film sono molto diversi e questo non ha nulla dell'umorismo demenziale del “modello di riferimento”. Certo, Steve Guttenberg è ancora una volta il “nuovo” che incontra un mondo molto diverso da quello in cui ha vissuto fin lì, ma le mire del film di Miller vanno oltre cercando di caricare di una diversa umanità la vicenda. Dagli Stati Uniti dove non è accettato in alcuna delle facoltà di medicina che suo padre, noto chirurgo, lo vorrebbe, Jeff Marx (Guttenberg) riesce ad iscriversi solo in un'oscura università del centroamerica, retta semidittatorialmente da un preside bizzarro (Arkin) e frequentata da studenti quasi esclusivamente del posto. La prima fase, con le incomprensioni dovute alla lingua e a regole in apparenza del tutto astruse, a tratti anche funziona. Qualche discreta gag qua e là solleva un po' il ritmo già in partenza poco brillante, ma da quando il gruppo di studenti "esteri" decide di aprire una clinica in un paesino di peones dove erano stati per una semplice esercitazione constatandone la miseria, tutto si trasforma in una favola buonista di scarsissimo interesse. L'umorismo scompare quasi del tutto, si fa spazio la love-story tra Jeff e una bella studentessa dall'aria trasognata (la Julie Hagerty dell'AEREO PIU' PAZZO DEL MONDO), le situazioni si ripetono stancamente e perfino il buon Arkin, tra tutti l'attore nettamente migliore, deve aspettare il finale per ritrovare un minimo di smalto. Così la produzione scintillante, che prevede gustose location da paesino nel deserto (in realtà siamo in Spagna) si può dire decisamente sprecata: le gag cadono nel vuoto (tranne quando la Hagerty accetta di fare sesso con Jeff consultando a fondo l'agenda per trovare il momento giusto), il ritmo zoppica, le fasi di passaggio non si contano e le cure per i poveri peones non portano mai a nulla di divertente. Un poco stimolante incrocio tra SCUOLA DI POLIZIA e MASH troppo controllato e pulitino per attirare i fan del ben più grossolano successo che l'anno prima aveva lanciato Guttenberg tra le star della nuova comicità americana.
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Cotola 15/1/10 0:23 - 7038 commenti

Sciatta commediola di poco conto che cerca di far ridere (non riuscendoci) su temi seri. I risultati sono a dir poco sconcertanti sotto tutti i punti di vista. E’ un peccato che un attore di valore come Alan Arkin si copra di ridicolo in pellicole del genere. Non soddisferà, credo, nemmeno gli amanti più incalliti delle commedie.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Lovejoy 21/12/09 18:56 - 1825 commenti

Deprimente commedia demenziale che si ispira vagamente alla serie di Scuola di Polizia. Peccato che la trama sia poco più che una barzelletta mal riuscita; che i personaggi siano pure e semplici figurine senza spessore alcuno e che la regia di Miller sia del tutto mediocre. A ciò aggiungiamoci pure un cast sottotono il cui meno peggio è Alan Arkin. Invedibile.
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Skinner 20/12/09 0:45 - 595 commenti

Apparentemente sulla falsariga dei vari Scuola di polizia (d'altronde c'è Guttenberg), in realtà più costruito e ambizioso. Purtroppo non funziona nulla, il film non è abbastanza divertente e l'intento satirico è rapidamente messo da parte. Si salva il bizzarro Arkin.
I gusti di Skinner (Commedia - Drammatico - Western)