Cerca per genere
Attori/registi più presenti

GLI OCCHI DEL DELITTO

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 10/12/09 DAL BENEMERITO MARCOMARCO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 6/10/11 7:14 - 10960 commenti

Thriller di discreta fattura diretto dal regista (e attore) inglese Bruce Robinson.Benchè la trama non sia il massimo di originalità, il regista riesce a mantenere elevata la tensione grazie al ricorso alle giuste atmosfere noir dovute sopratutto ad una suggestiva ambientazione. Sceneggiatura sufficientemente articolata. Prova routinaria del cast.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Pigro 25/9/11 15:47 - 7336 commenti

Il poliziotto fa l’indagine personale sul serial killer di cieche e si innamora di una testimone: fra topoi del noir e snodi narrativi che non stanno in piedi, la storia arranca (forse con un’eccessiva durata) aprendosi ogni tanto a squarci più convincenti. Garcia e Malkovich hanno una buona resa (le poche scene a due sono le più intense), mentre Thurman è un po’ lagnosetta/legnosetta. Ciò che davvero funziona è il piglio con cui sono girate certe scene e soprattutto la conturbante fotografia umida e invernale di un’inusuale California.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Trivex 19/9/11 11:18 - 1417 commenti

Ben più che ordinario questo thriller, con qualche ottima stella che recita proprio bene. È il classico film del sabato, in seconda serata, non troppo violento ma con un moderato grado di tensione, per mantenere attento il coinvolgimento. C'è qualche indizio rilevatore già all'inizio, ma occorre comunque l'indagine (molto classica, con fotografie testimoniali per far la differenza), oltre al superamento del depistaggio per realizzare chi è il cattivo (almeno per noi dalle strutture normali). Plauso per l'ottima performance della brava e bella Uma Thurman.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Lo scambio di persona che uccide; gli affascinanti scenari innevati.
I gusti di Trivex (Horror - Poliziesco - Thriller)

Rambo90 29/7/14 16:06 - 5889 commenti

Thriller dalla partenza promettente, che poco a poco però lascia calare la tensione, con qualche dialogo troppo lungo e alcune trovate prevedibili (il classico guardone, il protagonista che viene accusato di omicidio...). La confezione è molto buona e sono indovinate le location, in particolare l'istituto per ciechi isolato tra le nevi. Garcia non è al suo meglio; migliori la bellissima Thurman e Henriksen.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Piero68 21/1/14 12:12 - 2663 commenti

Certamente non una genialata, visto anche che il ridotto numero di persone tra cui si svolgono le indagini fa quasi subito capire la soluzione. Eppure il film vive di alcuni momenti brillanti grazie alla scelta dell'ambiente e grazie anche ad alcune interpretazioni all'altezza. Spiccano la bella Thurman, giovane e promettente e il caratterista Henriksen, che avrebbe meritato una carriera migliore. Garcia con alti e bassi. Visto oggi sembra abbastanza ingenuo, ma all'epoca dell'uscita si segnalò come un buon thriller.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Marcomarco 10/12/09 1:26 - 22 commenti

Una serie di omicidi di ragazze cieche è il perno intorno a cui si sviluppa la trama. Lo spettatore si cala nella vita di una persona priva della vista, ne apprende ansie, limiti, paure, difficoltà indotte in special modo dal mondo dei vedenti. Ma anche l'ostinazione, la forza, la caparbietà, la voglia quotidiana di lottare, la normalità pur in assenza di un senso così importante. Uma Thurman (potenziale prossima vittima) è davvero credibile nel suo ruolo: sa comunicare tutto quel che prova anche con lo sguardo assente, ma comunque vigile!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'assassino che insegue l'ultima potenziale vittima, godendo dei suoi movimenti stentati e resi difficoltosi anche dalla paura.
I gusti di Marcomarco (Giallo - Horror - Thriller)