Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LETTERA A TRE MOGLI

All'interno del forum, per questo film:
Lettera a tre mogli
Titolo originale:A Letter to Three Wives
Dati:Anno: 1949Genere: commedia (bianco e nero)
Regia:Joseph L. Mankiewicz
Cast:Jeanne Crain, Linda Darnell, Ann Sothern, Kirk Douglas, Paul Douglas, Barbara Lawrence, Jeffrey Lynn, Thelma Ritter (n.c.), Carl 'Alfalfa' Switzer (n.c.)
Note:Da un romanzo di John Klempner - 2 Oscar a J.L. Mankiewicz per regia e sceneggiatura. Aka "Lettera a 3 mogli".
Visite:267
Il film ricorda:Il gusto degli altri (a Tarabas)
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 8/12/09 DAL BENEMERITO DANIELA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Grande esempio di cinema a detta di:
    Tarabas
  • Davvero notevole! a detta di:
    Galbo, Daniela
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Giacomovie


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 11/12/09 10:38 - 11252 commenti

Bel film diretto con grande eleganza da Joseph L. Mankiewicz. L'elemento di punta è l'efficacia della sceneggiatura che descrive una storia il cui intreccio si rivela progressivamente. Efficace la rappresentazione della provincia americana, nonchè la sapiente commistione tra i toni della commedia e quelli del dramma. Buona la prova del cast.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Tarabas 14/3/17 10:10 - 1671 commenti

Tre coppie vivono un momento di difficoltà, alimentato dalla zizzania seminata da un'affascinante amica (che non vedremo mai e ci parla offscreen). Sarà l'occasione di fare il punto delle loro vite. Inevitabilmente datato in alcuni momenti, il film è un gioiello di scrittura e di recitazione, con un twist non scontato e rispettoso dell'intelligenza dello spettatore. Troppo melò in alcuni momenti, ma capace di un'introspezione psicologica notevole e un'evoluzione dei personaggi non comune. Strepitosa Thelma Ritter (uncredited!) nel ruolo di Sadie.
I gusti di Tarabas (Commedia - Gangster - Western)

Daniela 8/12/09 14:37 - 8928 commenti

Una certa Eva Ross, di cui non vediamo mai il volto, scrive a tre amiche una lettera in cui le avverte che sta per lasciare per sempre la città in compagnia di uno dei loro mariti, senza specificare quale. E' l'occasione per riesaminare la propria vita coniugale, facendo un esame di coscienza. Ottima commedia, sceneggiata dallo stesso regista, che mescola la satira di costume della vita provinciale con toni sentimentali e drammatici. Molto azzeccata la scelta di non mostrare mai la misteriosa Eva. Cast dal valore diseguale ma affiatato.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Nessun cavaliere per una donna di classe? Che tempi...".
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Giacomovie 13/1/17 10:27 - 1336 commenti

La voce narrante fuori campo (della donna che invia la lettera alle tre mogli) introduce il film in modo da creare aspettative di grande curiosità, ma la storia, pur avvalendosi di un’ottima sceneggiatura da Oscar dello stesso Mankiewicz (premiato pure per la regia), le realizza soprattutto dal punto di vista della cruda e amara analisi sociale, lasciando meno interessanti le vicende che legano le tre coppie. Linda Darnell vince la gara di classe tra le donne del cast. Parte della soundtrack è affidata al concerto per piano n. 2 di Brahms.
I gusti di Giacomovie (Drammatico - Erotico - Sentimentale)