Cerca per genere
Attori/registi più presenti

SWING VOTE

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/11/09 DAL BENEMERITO SKINNER

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Pigro 15/1/10 9:22 - 7285 commenti

Fallito nella vita e disinteressato alla politica si trova, per uno strano inghippo, a poter esprimere il voto decisivo per l'elezione del presidente Usa. Il film si può leggere da due prospettive: quella grottesca di due candidati che fanno campagna elettorale, con mezzi leciti e meno leciti, per convincere una sola persona; e quella da moralismo e retorica americana per i diritti civili. Trionfa quest'ultima, guarnita di storiella famigliare altrettanto retorica, e alla fine la mielosità è disgustosa. Peccato.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Magnetti 6/1/12 15:33 - 1103 commenti

Sfruttando un'idea niente male (l'elezione del presidente USA che dipende dal voto di un solo elettore) si propone la solita commedia alla americana, che si lascia vedere volentieri e si dimentica velocemente. Kostner è piuttosto adatto al ruolo dell'americano grezzo di provincia, anche se fa effetto vederlo in ruoli così dimessi dopo i fasti di anni fa. Bravina anche la figlia. La trama avrebbe meritato meno previdibilità e il contorno politico/giornalistico uno sviluppo meno caricaturale.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il giro promozionale su un'auto della Nascar. Nessun uomo che sia tale avrebbe potuto resistere.
I gusti di Magnetti (Animali assassini - Avventura - Horror)

Rambo90 24/7/16 18:42 - 5779 commenti

Un'idea molto stravagante e divertente al tempo stesso, che però dopo la prima parte comincia a scivolare un po' nel buonismo e nella melassa, perdendo la carica comica dell'inizio. Costner è in gran forma, in un ruolo a lui congeniale e forse nella versione più comica mai vista. Oltre a lui un bel cast di comprimari: Hopper, in una delle sue ultime apparizioni, è perfetto; la coppia Grammer-Tucci fa faville; la Patton è deliziosa. La regia è corretta, la confezione patinata.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Saintgifts 15/3/14 9:48 - 4099 commenti

A volte scherzando si arrivano a sfiorare le verità (come nel caso delle satire) e a mettere in discussione (sempre che lo si voglia fare) sistemi (in questo caso l'avanzata democrazia degli Stati Uniti e l'onnipresente rete dei media, tv in testa) e, di conseguenza, persone. Per questo Swing Vote è un'accattivante commedia, dai toni esagerati quel tanto che basta. A parte l'idea, la realizzazione però non esce molto dai canoni hollywoodiani conosciuti e questo penalizza il soggetto, che arriva comunque a dire quello che si era prefisso.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I due candidati alla presidenza che cambiano continuamente il loro programma elettorale, in base alle affermazioni di Bud (Kevin Costner).
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Skinner 28/11/09 11:38 - 595 commenti

Discreta commedia, senza infamia e senza lode, che dopo una prima mezzora promettente devia su binari più che prevedibili, ma con qualche battuta che va a segno. Di certo lo spunto di partenza è abbastanza assurdo, ma il film in fondo non è che una favoletta. Uscito in Italia direttamente in video (ma non è difficile prevedere che nei cinema avrebbe fatto flop). Cast molto ricco, spicca la coppia repubblicana Grammer-Tucci, ma fa piacere vedere Hopper in un film di serie A.
I gusti di Skinner (Commedia - Drammatico - Western)