Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IL DOTTOR JEKYLL

All'interno del forum, per questo film:
Il dottor Jekyll
Titolo originale:Dr. Jekyll and Mr. Hyde
Dati:Anno: 1931Genere: horror (bianco e nero)
Regia:Rouben Mamoulian
Cast:Fredric March, Miriam Hopkins, Rose Hobart, Holmes Herbert, Halliwell Hobbes, Edgar Norton, Tempe Pigott
Note:Aka "Doctor Jekyll and Mister Hyde".
Visite:644
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 7
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Con un lungo piano sequenza in soggettiva (interrotto solo da una breve dissolvenza durante il tragitto in carrozza) si apre forse il più celebre adattamento del romanzo di Stevenson. Jekyll, seduto al piano dove sta suonando la toccata e fuga di Bach, si alza, si veste e arriva fino all'aula dove tiene lezioni di anatomia. Fin da questo ardito esperimento visivo in apertura si possono intuire le ambizioni del regista Rouben Mamoulian, che stravolge il testo originario per concentrarsi sulle implicazioni sessuali della trasformazione stevensoniana. Gli omicidi, il dramma tremendo di Jekyll che non riesce a controllare la sua controparte malvagia, la Londra cupa e desolata del romanzo, vengono sostituite da un melodramma non del tutto riuscito (seppure di gran successo) che lascia troppi spazi ai duetti con la fidanzata Rose Habart e a quelli con la prostituta (Miriam Hopkins) oppressa dalle avances minacciose di Hyde. E se è vero che il protagonista Fredric March (premiato con l’Oscar) è molto bravo a dividersi nel doppio ruolo, altrettanto non si può dire degli sceneggiatori Samuel Hoffstein e Percy Heath, che condiscono la vicenda di troppe banalità sentimentali. Dialoghi a volte centrati, ma quello che farà il successo del film sono le ricche scenografie e la splendida fotografia di Karl Struss, al quale si devono gli allora strepitosi effetti speciali, che tentavano per la prima volta di mostrare una trasformazione “a vista”: in tre occasioni infatti (sempre in interni) Jekyll diventa Hyde - o viceversa - con sovrapposizione di immagini che hanno fatto epoca (in pratica si sfumano i vari passaggi). Altri tempi… Notevoli le transizioni con lo schermo che si divide in diagonale.
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 18/12/09 5:53 - 10489 commenti

Una delle migliori trasposizioni cinematografiche del romanzo di Stevenson si deve all'esperto e raffinato regista Rouben Mamoulian. Benchè realizzato negli anni '30, il film ha conservato intatto il suo fascino nel tempo, sia per l'accurata ed efficace messa in scena e caratterizzazione ambientale, sia sopratutto per la credibile interpretazione del protagonista March, giustamente premiato con l'Oscar. Ottimi anche trucchi ed effetti speciali.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Undying 26/10/09 0:12 - 3875 commenti

Uno dei (pochi) capolavori del cinema horror anni '30, che ha saputo resistere alla prova del tempo rimanendo ancora oggi esemplare sia sotto il profilo di regia, sia soprattutto per una serie di componenti (contenute nel bel testo di partenza) che hanno valenza universale, al pari di certi archètipi immortali e mai datati. Oltre a godere di un regista al top della forma artistica (pochi anni dopo sigla Becky Sharp), la pellicola viene avvalorata da una interpretazione da Oscar (caso unico nella storia del cinema horror) meritatamente attribuito al credibile schizofrenico Fredric March. *****
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Pigro 27/8/09 8:57 - 7032 commenti

Un efficace March incarna Jekyll e Hyde nella storia del dottore che cercando di scindere il bene dal male si ritrova scisso fra due personalità. Un bel film che Mamoulian conduce con grande sapienza cinematografica e con una sensibilità visiva raffinata, cercando di sedurre e stupire lo sguardo dello spettatore. Strepitosa la lunga soggettiva iniziale (che ritorna, quasi a voler invitare a penetrare nello sguardo stesso e nella mente di Jekyll), stupefacente la metamorfosi scimmiesca di Hyde con effetti speciali ottimi per l'epoca.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Rufus68 20/2/17 0:09 - 1915 commenti

Al di là del messaggio psicanalitico sotteso (la repressione sessuale come generatrice di patologie spirituali), ormai frusto, il film strabilia per la modernità delle soluzioni formali. Esse non innovano semplicemente, ma si mettono al servizio di ciò che vogliono rappresentare e si fanno, perciò, sostanza della storia. Così come gli effetti speciali che, infatti, a tanti decenni di distanza continuano a funzionare proprio per la loro essenzialità priva d'ogni clamore sensazionalistico. Grande prova di March.
I gusti di Rufus68 (Drammatico - Fantascienza - Horror)

Von Leppe 21/9/15 22:56 - 866 commenti

Ottime le trasformazioni che, in alcuni momenti, riescono a stupire ancora oggi. L'aspetto del signor Hyde rimane il più classico e meglio riuscito, tra il disgustoso e il divertente. Notevoli la fotografia e le scenografie: espressioniste nel laboratorio e nei vicoli notturni di Londra, mentre negli ambienti più eleganti sono di gusto neoclassico. La sceneggiatura è ben strutturata (Fleming nel 1941 si ispirerà più a questo film che al romanzo di Stevenson).

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La trasformazione in soggettiva; Hyde che si stiracchia ed esclama: "Libero... finalmente!".
I gusti di Von Leppe (Giallo - Horror - Thriller)

Mdmaster 21/7/11 9:03 - 802 commenti

Splendido horror Anni Trenta con la coppia March-Hopkins, già vista in Partita a quattro; la Miriam, però, è penalizzata da diversi tagli operati dopo l'introduzione del codice Hays. La regia di Mamoulian è brillante, piena di tocchi geniali che lasciano ancora sbalorditi, così come la fotografia e gli effetti speciali han retto bene il passare del tempo. Bravissimo March, perfetto eroe disgraziato e un Hyde sessualmente frustrato e irascibile. Sceneggiatura penalizzata da qualche sentimentalismo di troppo, ma perdonabile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La sequenza in prima persona; gli innamorati si giurano reciproco amore con primi piani ravvicinatissimi.
I gusti di Mdmaster (Avventura - Drammatico - Horror)