Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• LA SQUADRA (8 STAGIONI)

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 8/11/09 DAL BENEMERITO CIAVAZZARO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Davvero notevole! a detta di:
    Nicola81
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Ultimo
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Galbo, 124c
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Ciavazzaro


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 10/11/09 12:57 - 10885 commenti

Spaccati di vita di un commissariato situato nel cuore di Napoli. Prodotto discretamente convincente nelle prime serie (in cui si effettuava una discreta caratterizzazione psicologica dei personaggi) ha progressivamente perduto smalto così da diventare una produzione piuttosto routinaria e prevedibile.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Ciavazzaro 8/11/09 11:14 - 4721 commenti

Le storie ed "avventure" di un commissariato di Napoli. Come questa serie televisiva possa essere durata ben 7 anni me lo chiedo spesso. Le storie sono inesistenti, le interpretazioni penose. E pensare che ora c'e pure una nuova serie... Continuiamo a farci del male.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

124c 26/7/16 15:42 - 2663 commenti

Tratta lo stesso argomento di Distretto di polizia, benché affrontato in maniera diversa (vedi come sono girati i due serial). Fra comparse di attori famosi e volti che sono poi diventati delle icone (tipo Carpentieri, Bonetti e Amato), la serie si dilunga per troppe stagioni, anche se dalla sua ha una buona sigla d'apertura che introduce bene nella Napoli d'inizio terzo millennio. Resta il fatto che è troppo simile alla coeva serie delle reti Mediaset.
I gusti di 124c (Commedia - Fantastico - Poliziesco)

Nicola81 28/11/16 10:59 - 1650 commenti

Fiction che mi ha fatto compagnia per anni e alla quale sono molto affezionato. Vicissitudini all'interno di un commissariato napoletano: si spazia dall'ordinaria amministrazione alle indagini più complesse (anche sui clan della camorra), descritte con un pizzico di buonismo ma anche con apprezzabile realismo. Ulteriore punto a favore, l'epilogo amaro e abbastanza imprevedibile. Bonetti e Carpentieri colonne portanti di un nutritissimo cast. Piacevole sigla conclusiva. Globalmente buona, con alcuni segmenti addirittura ottimi.
I gusti di Nicola81 (Gangster - Poliziesco - Thriller)

Ultimo 20/12/14 19:29 - 1222 commenti

Una fiction dei primi anni 2000 che narra le vicende di un commissarriato di Napoli. Costruita su poche basi, ma con vicende mai banali e a tratti molto coinvolgente. Vive per diverse stagioni in perfetto equilibrio tra pregi e difetti e nel complesso non risulta affatto male. La stagione migliore è quella con l'agente Russo (interpretato da Bramati) infiltrato in un clan. Buona la prova di Bonetti e Amato.
I gusti di Ultimo (Commedia - Giallo - Thriller)