Cerca per genere
Attori/registi più presenti

UN ALTRO MONDO

All'interno del forum, per questo film:
Un altro mondo
Dati:Anno: 2010Genere: drammatico (colore)
Regia:Silvio Muccino
Cast:Silvio Muccino, Isabella Ragonese, Maya Sansa, Flavio Parenti, Michael Rainey Jr
Visite:533
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 7
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 6/11/09 DAL BENEMERITO DEEPRED89

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Davvero notevole! a detta di:
    Rambo90
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Pigro
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Galbo, Deepred89, Belfagor
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Markus
  • Gravemente insufficiente! a detta di:
    Enzus79


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 2/5/11 7:06 - 10903 commenti

Benchè mediocre, questa seconda opera da regista di Muccino Jr., rappresenta un passo avanti rispetto alla prima, una pretenziosa love story di fattura decisamente scadente. Siamo qui invece dalle parti del racconto di formazione che sia pure con espedienti narrativi abusati racconta una storia e presenta una confezione dignitosa grazia anche all'apporto di buone professionalità come la Ragonese. Certo, la vicenda è ampiamente prevedibile ma il film si può vedere.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Pigro 31/12/17 9:29 - 7281 commenti

Scoprire che in un altro mondo (l’Africa) c’è un fratello, che sconvolge il tuo di mondo trasformandolo in qualcos’altro: accade a un giovane ricco e svogliato e accade anche a noi che lo seguiamo in questo viaggio. Che è una riflessione sul senso della famiglia e dei rapporti con persone che si qualificano di volta in volta per ciò che non sono o che potrebbero o vorrebbero essere. Sceneggiatura asciutta, sguardo registico fermo, conduzione della storia tra ragione e sentimento, con derive psicanalitiche, mélo o retoriche ma mai di troppo.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Deepred89 28/12/10 1:59 - 3101 commenti

Filmetto meno peggio del previsto: banale, scontato e sdolcinato quanto si vuole, ma non privo di un certo ritmo e di una certa capacità di conquistare. Non male a livello di inquadrature, discutibile invece per quanto riguarda la fotografia e le musiche. Attori così così, col bambino che supera ampiamente i due adulti. Da vedere con lo spirito con cui si affronta uno strappalacrime con Cestiè: se si accettano le premesse l'intrattenimento, elementare e ruffiano c'è e funziona. E poi qui si piange molto di meno.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Markus 3/1/11 9:47 - 2877 commenti

Può un giovane profumatamente mantenuto e amante della bella vita adottare un bambino di colore dal carattere petulante? Il film (che sembra uno spot dell’Onlus) ci dimostra di sì. Quello che funziona è (per dote naturale e physique du role) Muccino, nel suo odioso ruolo di ventottenne sfrontato. Se l’intento è quello di affliggere lo spettatore il film è riuscitissimo, se invece ci vogliono indottrinare sull’atteggiamento da adottare in questi casi - almeno con me - non attacca. La Ragonese fa quel che può, ma è consona al ruolo di "bella".
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Enzus79 6/1/16 10:59 - 1552 commenti

Silvio Muccino regista non ha niente in più rispetto al fratello, anzi. Storia fiacca con momenti al limite del banale e del noioso. Si tenta di salvare il tutto con qualche scena erotica, ma gli sbadigli non diminuiscono. Nonostante tutto ciò si salva Isabella Ragonese che dà un po' di luce al film (anzi, può dar lezione di recitazione al Muccino). Sconsigliabile.
I gusti di Enzus79 (Fantascienza - Gangster - Poliziesco)

Rambo90 26/4/14 2:31 - 5775 commenti

Considero Silvio Muccino un attore capace e come regista non mi dispiace affatto. Questo film sa essere interessante ed emozionante come il precedente, abbastanza aderente alla realtà e non troppo patinato (come le prove del fratello). Il bimbo protagonista è molto spontaneo e la Ragonese dà una bella prova, così come la rediviva Greta Scacchi. Il ritmo è lento ma il film non annoia e qualcosa a fine visione rimane sicuramente.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Belfagor 27/3/12 18:19 - 2591 commenti

Alla morte del padre che lo aveva abbandonato da piccolo, il giovane mantenuto Andrea si vede cambiare la vita da un bambino africano. Racconto di formazione come tanti, declinato in modo banale e buonista, ma comunque dotato di un discreto ritmo narrativo e rivestito da una buona confezione. La più credibile è senza dubbio Greta Scacchi nei panni della rigida e severa madre del protagonista. Brava anche la Ragonese.
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)