Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• CASA KEATON (176 EPISODI)

All'interno del forum, per questo film:
• Casa Keaton (176 episodi)
Titolo originale:Family Ties
Dati:Anno: 1982Genere: fiction (colore)
Regia:Vari
Cast:Michael J. Fox, Meredith Baxter, Michael Gross, Justine Bateman, Tina Yothers, Brian Bonsall, Marc Price, Scott Valentine, Tom Hanks
Visite:869
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 11
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 21/10/09 DAL BENEMERITO CAESARS

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 5/2/10 18:19 - 10986 commenti

Serie televisiva americana che contribuì (insieme alla trilogia di Ritorno al futuro) a lanciare la carriera dell'attore Michael J Fox che interpreta la parte del rampante figlio di una coppia di ex hippie. Il contrasto genitori-figli è il pezzo forte di una serie piuttosto divertente grazie alla discrete sceneggiature e alla mano felice nella scelta del cast.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Tarabas 11/7/10 11:38 - 1623 commenti

Un'altra famiglia USA da sitcom, sicuramente, ma l'idea di mettere sotto un tetto due ex hippies con un figlio reaganiano già a 14 anni è vincente. MJ Fox era già bravissimo e il cast di contorno funziona, specialmente la sorella Mallory finta oca. La serie migliora ulteriormente col tempo, quando i temi si fanno più adulti, specialmente quanto il personaggio di Alex inizia l'università. Nel suo piccolo, uno spaccato ironico degli anni '80 in America, mentre qui davano I 5 del quinto piano. Altro che colonizzazione culturale. Resa incondizionata.
I gusti di Tarabas (Commedia - Gangster - Western)

Caesars 21/10/09 12:26 - 2491 commenti

Discreta sit-com tipicamente anni '80, dove si raccontano le vicende di una normalissima famiglia americana con genitori ex hippies. Le situazioni comiche nascevano dal contrasto generazionale tra gli adulti e i giovani, con questi ultimi più a loro agio nella società dei consumi. La serie ebbe il merito di lanciare nel firmamento hollywoodiano Michael J. Fox, che da lì a poco conobbe il grande successo con la sua interpretazione in Ritorno al futuro.
I gusti di Caesars (Drammatico - Horror - Thriller)

Ciavazzaro 23/10/09 12:25 - 4729 commenti

Altra serie cult che però non apprezzo molto. Discreto il futuro divo Michael J. Fox, ma il resto del cast è davvero trascurabile e le storie non sono gran cosa. Sinceramente non ho mai apprezzato un singolo episodio. Almeno per quanto mi riguarda la serie è bocciata.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Magnetti 5/1/10 11:19 - 1103 commenti

Longeva serie cult degli anni '80 del genere telefilm "in famiglia". Era forte della bella idea di mettere sotto lo stesso tetto genitori hippy da un lato e figli ideologicamente all'opposto: Alex (Michael J. Fox) repubblicano e "capitalista" convinto, Mallory bella, svampita e appassionata di moda e la piccola Jennifer salace e intelligente. Inutile dire che senza Michael J. Fox non avrebbe avuto lo stesso successo. Molto bene tranne alcuni episodi in cui veniva propinata la classica "moralina".
I gusti di Magnetti (Animali assassini - Avventura - Horror)

124c 21/10/10 15:19 - 2705 commenti

Due hippie anni '60 nell'America anni '80 con figli, fra cui un adolescente reaganiano (un Micheal J. Fox pre e post-Ritorno al futuro), una formula stravagante per una sit-com indovinata. I temi trattati erano interessanti, gli ospiti spesso anche illustri (abbiamo anche un giovane Tom Hanks che interpreta il "fratello" di Meredith Baxter), i personaggi sempre in crescita (specie Fox e la Bateman); insomma ci si divertiva. Credo che solo I Robinson potessero competere con i Keaton alla pari.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Michel Gross/papà Keaton che si agita, perché trova un baby canguro, durante una festa clandestina in casa sua organizzata dai figli.
I gusti di 124c (Commedia - Fantastico - Poliziesco)

Fabbiu 7/12/11 9:31 - 1895 commenti

Tipica sitcom d'ambiente familiare, ma presenta una famiglia piuttosto ben concepita a livello concettuale: genitori hippie ormai adattati alla società consumistica anni 80 che devono allevare i figli e assisterli nelle varie problematiche d'ogni giorno. In fin dei conti gli unici personaggi degni di nota sono il giovane Micheal J. Fox ancora novellino - appassionato di economia e molto moralista - e il padre, che riserva sempre qualche ideale anni 60. Le risate registrate esagerano, i ritmi sono un po' lenti, ma è una sit-com rilassante, soft e piacevole.
I gusti di Fabbiu (Commedia - Fantascienza - Fantastico)

Ryo 27/8/15 3:44 - 1916 commenti

Miticissima sitcom che fa la fortuna di Micheal J. Fox. La trama della serie è incentrata sulla famiglia: i valori, le responsabilità, la fratellanza e il rispetto. I genitori sono due anticonformisti ed ex-hippie che hanno però partorito un figlio rigido e conforme agli standard sociali. Proprio da questo conflitto partono le storie dei vari episodi. Simpatiche comparsate di un giovane Tom Hanks.
I gusti di Ryo (Comico - Fantastico - Horror)

Modo 4/3/14 10:19 - 766 commenti

Sicuramente un telefilm anni '80 gradevole. Situazioni divertenti tra genitori (ex figli dei fiori) e i loro figli, tra cui un J. Fox "rampante" perdutamente innamorato della causa reaganiana/repubblicana. La bella e svampita figlia maggiore ha spesso problemi di cuore, mentre la bimba piccola mette un po' di sale nelle varie vicende.
I gusti di Modo (Commedia - Drammatico - Fantascienza)

Stelio 24/7/14 8:05 - 384 commenti

Le sitcom odierne sono mediamente un passo avanti rispetto a quelle di allora, ancora intrise di una componente educativa eccessiva che stemperava l'elemento comico (un elemento che, dal rivoluzionario Friends in poi, è quasi del tutto sparito). Casa Keaton non fa eccezione, ma tra i prodotti dell'epoca riesce a emergere grazie, soprattutto, alla caratterizzazione dei personaggi e all'acuta contestualizzazione storica degli stessi. Non c'è male.
I gusti di Stelio (Animazione - Commedia - Drammatico)

Dengus 25/12/12 23:53 - 349 commenti

Politicamente corretto; tutto fila liscio in questa improbabile (ma nemmeno tanto) famiglia americana anni '80: genitori ex figli dei fiori e ancora idealisti, un figlio repubblicano yuppy, una figlia modaiola e la più piccola (arriverà il quarto figlio, ma non sarà mai protagonista), quella che appare più matura di tutti. La serie è godibile e simpatica, ma spesso surreale, dato che non vi è mai una debolezza o sbavatura, soprattutto nei genitori. Totalmente diversa dalle serie americane "family" contemporanee e dagli anni '90 in poi.
I gusti di Dengus (Comico - Commedia - Sentimentale)