Cerca per genere
Attori/registi più presenti

SEGRETI SEGRETI

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 14/9/09 DAL BENEMERITO FOSCO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 15/9/09 17:59 - 10480 commenti

Un esempio di buon cinema italiano è questo film di Giuseppe Bertolucci che ha per filo conduttore la storia di un'efferata terrorista che costituisce lo spunto per vicende di altre donne (di diversa estrazione sociale) che agiscono nell'italia degli anni '80. La bella sceneggiatura di Bertolucci e di Cerami viene ben sottolineata dalle prove di ottime interpreti.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Homesick 24/5/15 8:03 - 5737 commenti

Sospesa tra cinema politico-civile (un assassinio terroristico compiuto con gelida determinazione) e vicissitudini familiari, la storia sa molto di fiction e alla fine non porta da nessuna parte; di tutt'altro valore la regia di Giuseppe Bertolucci che, servendosi talvolta di flashbacks sincro/diacronici, espone i fatti attraverso sequenze di vita quotidiana secche e vividissime. Molto buono il cast femminile, con la Valli un gradino sopra. In TV si vedono le tre gemelle Trix cantare la sigla di "Patatrac", varietà televisivo dei primi anni Ottanta.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Capìta la tremenda verità, la vecchia governante consegna i giocattoli e si licenzia, emettendo una tacita ma durissima condanna.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Furetto60 24/3/14 9:29 - 1129 commenti

Gli anni di piombo e la lotta armata sono stati affrontati in vari modi, ma l’approccio di Bertolucci è decisamente sui generis e si avvale di un cast femminile d’eccellenza. Il regista parte dalla figura di una terrorista e dagli intrecci con altre donne (intrecci che a volte sono solo sfiorati, occasionali o addirittura slegati dalla figura della protagonista principale). Il risultato è l’immagine di un film ricercato e studiato ma non del tutto riuscito, forse anche troppo breve.
I gusti di Furetto60 (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Fosco 14/9/09 19:16 - 45 commenti

Il film ha come filo conduttore Laura, terrorista che a Venezia uccide un suo compagno e un giudice. Attraverso Laura si snodano altre storie fra cui quella della madre e della sorella del terrorista ucciso, l'ex governante e la madre di Laura per finire con Giuliana, il giudice che condannerà Laura per i suoi reati. Film che tratta di molti temi (terrorismo, rapporto madre-figlia, infanzia...) con un cast di attrici eccellenti in cui tutte quante si raccontano delineando i loro personaggi.
I gusti di Fosco (Animazione - Commedia - Horror)