Cerca per genere
Attori/registi più presenti

AMO NON AMO

All'interno del forum, per questo film:
Amo non amo
Dati:Anno: 1979Genere: erotico (colore)
Regia:Armenia Balducci
Cast:Jacqueline Bisset, Maximilian Schell, Terence Stamp, Monica Guerritore, Luca Venantini, Pietro Biondi, Birgit Hamer, Francesca De Sapio, Serena Canevarim, Umberto Orsini, Carla Tatò
Note:Aka: "I Love You, I Love You Not"; "Together?". Musiche dei Goblin.
Visite:916
Filmati:
Approfondimenti:1) I GOBLIN: HORROR MUSIC MA NON SOLO
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 16/12/11 DAL BENEMERITO JOHN TRENT

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Deepred89 30/6/15 4:11 - 3115 commenti

Fastidiose velleità autoriali per un film che si segue pure discretamente, ma con personaggi dai caratteri troppo marcati (il marito!) e una sceneggiatura che punta all'antonionismo con parole chiave annesse (quelle cui accennava un certo Bruno Cortona) affogando il tutto in un femminismo ben poco progressista, in cui la risolutivissima reazione delle donne di fronte al maschio bastardo (ma sessualmente appetibile) consiste nel consolarsi a vicenda bevendo vino. Le musiche dei Goblin (che eccelse non paiono) non c'incastrano nulla.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Herrkinski 8/10/13 4:38 - 4487 commenti

Dramma dove protagonisti sono i contrasti tra uomini e donne nonchè le dinamiche complesse dei rapporti umani e sentimentali, in una guerra di nervi che non ha vincitori, ma solo vinti. Statico e pieno di dialoghi, nella classica tradizione del cinema d'autore europeo anni '70, con poche musiche che compaiono principalmente nella seconda parte (dei Goblin, belle ma fuori luogo). Tuttavia il buon cast offre una prova convincente, contornato da una suggestiva Fregene uggiosa. Da vedere con lo spirito giusto; comunque non male, dopotutto.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Lucius  4/3/16 11:21 - 2755 commenti

Ha la capacità di addentrarsi nelle dinamiche relazionali di coppia, di sesso e complicanze sentimentali, ma soffre di un montaggio che sfiora il logorroico e che attenua la resa filmica. La coppia Bisset/Guerritore è quantomeno originale e non stona, nel complesso. Le musiche dei Goblin forniscono al film quel condimento "piccante" indispensabile a una pellicola del genere, ma non si traducono in alchimia per via dei difetti di regia. Lodevoli le intenzioni dello script.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La Bisset che si fa i piedi del suo uomo.
I gusti di Lucius (Erotico - Giallo - Thriller)

Fauno 29/2/16 17:21 - 1830 commenti

Volontariamente durissimo da digerire: i personaggi sono brutti soprattutto fuori (perfino la Bisset sembra una megera!), onde risaltare il loro incoercibile stress di fondo. Sulle liti la simpatia è più per il gentil sesso ma non si arriva al femminismo, visto che il compagno, fra una sclerata e l'altra, non dice solo eresie. E non è assolutamente limitato alla sua epoca, poiché è bastato farcire con la crisi economica un siffatto substrato di diffusa incomunicabilità e incomprensione fra i sessi e l'amara torta del femminicidio è arrivata puntuale...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il pianto dirotto dal benzinaio e la scena al buio che ne segue.
I gusti di Fauno (Drammatico - Poliziesco - Thriller)

Ronax 8/11/13 23:46 - 840 commenti

Ciò che disturba di più è la fasullaggine dei dialoghi, con il mix anni '70 di banalità ideologiche e di turpiloquio chic che diventa insopportabile nella ridicola scenata del protagonista alla moglie e alla giovanissima amante. Se si aggiungono le estenuanti lentezze, le inutili digressioni, le musiche fuori luogo, la frittata è fatta. A impedire il naufragio totale provvede una splendida e intensa Jacqueline Bisset, capace di dare comunque spessore al personaggio. Penosi i personaggi maschili, ma è probabilmente ciò a cui puntava la Balducci.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La Bisset in lacrime al distributore di benzina.
I gusti di Ronax (Drammatico - Erotico - Thriller)

John trent 16/12/11 9:51 - 326 commenti

Curiosa e a tratti controversa, in bilico tra il drammone psicologico e il cinema d'autore impegnato, l'opera prima di Armenia Balducci nasce certamente con ambizioni di un certo livello (basti vedere il cast). Un film vestito di tutto punto con gli abiti della festa, confezionato in modo impeccabile dal punto di vista estetico e formale (molto belle le location di una Fregene desolata e quasi irriconoscibile). Interessante e romantica la musica dei Goblin, qui orfani di Simonetti ma senza grossi contraccolpi. Sottovalutato e quasi invisibile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il suicidio di Maximilian Schell e il finale malinconico.
I gusti di John trent (Commedia - Horror - Thriller)