Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• A CHE PUNTO è LA NOTTE (2 PUNTATE)

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 9/9/09 DAL BENEMERITO IL GOBBO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Il Gobbo 8/10/10 23:18 - 3011 commenti

Durante una delle sue controverse prediche Don Pezza, parroco pericolosamente incline alle eresie gnostiche, viene ucciso. L'indagine tocca al commissario Santamaria... Mastroianni torna a vestire i panni del poliziotto creato da F&L. Rispetto al sublime romanzo molte licenze, una inevitabile perdita di nuances e notazioni impagabili, pur nel sostanziale rispetto del plot. Regia senza guizzi, qualche orrore di casting (ma eccellenti Von Sydow - doppiato da Carlo Valli - e Haber), ritmo blando. Sufficiente.
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Matalo! 3/8/15 21:06 - 1343 commenti

Torna l'amabile Santamaria, commissario amaro, onesto, umano de La donna della domenica. La malinconica levitá del film di Comencini cede il posto a un'innocua autunnalità priva di brio nonostante l'ottimo cast. Un giallo che poco avvince a causa della puntuale ma piatta regia di Loy. Ritorna "Boston" ma senza dilemmi di pronuncia. Poco intrigo, molta lentezza. Marie Laforet è di una bellezza annichilente. Carpentieri predica come padre Mapple.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il carabiniere esperto di registratori, davvero simpaticamente impunito.
I gusti di Matalo! (Commedia - Gangster - Western)

Toporosso 25/8/14 10:32 - 77 commenti

Crepuscolare e malinconica trasposizione televisiva di un sontuoso romanzo a cui rende solo parzialmente giustizia. Sull'intera opera aleggia il profumo amaro del commiato: il regista Nanni Loy mancherà l'anno seguente, seguito, alcuni mesi dopo, dal protagonista Mastroianni che, affaticato e appesantito, rende bene un disilluso e tristemente ironico Commissario Santamaria. Buone prove di Haber e Loche, una Finocchiaro leggermente sopra le righe. Fastidioso e inopportuno il reiterato uso di un dialetto che diventa parodia.
I gusti di Toporosso (Commedia - Fantastico - Thriller)