Cerca per genere
Attori/registi più presenti

MALPERTUIS

All'interno del forum, per questo film:
Malpertuis
Titolo originale:Malpertuis
Dati:Anno: 1971Genere: horror (colore)
Regia:Harry Kümel
Cast:Orson Welles, Mathieu Carrière, Susan Hampshire, Michel Boquet, Jean-Pierre Cassel, Walter Rilla, Daniel Pilon, Dora Van der Groen, Fanny Winkler, Sylvie Vartan
Visite:852
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 8/9/09 DAL BENEMERITO CIAVAZZARO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Il Gobbo 5/6/11 23:26 - 3011 commenti

Suicidio commerciale ma grande riuscita barocca di Kümel alle prese con un testo enigmatico (pubblicato in Italia da Sugar nel'66 con copertina di Crepax!) trasposto sontuosamente. Cast improbabile (la Vartan?) ma efficace, con la Hampshire super-impegnata e Welles che sta come il topo nel formaggio nel ruolo dello zio negromante Cassave. Il vero mattatore però è il direttore della fotografia Gerry Fischer. Eccellente.
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Cotola 8/12/09 2:10 - 7009 commenti

Straordinario e complesso film, difficilmente ascrivibile ad un genere, in cui a colpire è la scintillante e curatissima forma barocca ma soprattutto il clima di mistero ed ambiguità che avvolge appieno lo spettatore e che si respira per tutta la durata della pellicola e che non svanisce nemmeno nello straordinario ed originalissimo finale. Intenso e splendido, si avvale di una confezione di rara bellezza. Anche gli attori fanno in pieno la loro bella figura. Complesso, raffinato, colto e "mitologico". Personal cult.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Ciavazzaro 8/9/09 12:08 - 4723 commenti

Curioso horror con la partecipazione del grande Orson Welles, che invita i parenti più stretti a restare il resto della loro vita nell'inquietante villa Malpertuis. Finale curioso e buone interpretazioni. Film curioso e riuscito, non male l'idea mitologica del finale.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La Hampshire, stupenda.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Giùan 18/7/19 7:30 - 2636 commenti

Pervaso da un gusto visivo di originale squisitezza e costellato da inquadrature degne di strabilianti composizioni espressive, il film risente narrativamente, per lunghi tratti, di un ritmo lasco prima che impervio. Kumel si muove, ebbro di cinema e pittura, tra l'inclinazione barocca al bizzarro, al meraviglioso e il feuiletton ottocentesco. Comunque notevolissimo, da citare anche per l'attenta direzione del cast: dal magniloquente Orson (di cui è chiaro l'ascendente cinematografico) al sordido Bouquet, passando per la magnifica Hampshire una e quatrina.
I gusti di Giùan (Commedia - Horror - Thriller)

Rufus68 19/12/18 21:15 - 2632 commenti

Sempre sull'orlo della vacuità bislacca e dell'immagine preziosa fine a sé stessa, eppure... La forza cromatica, le invenzioni simboliche (le maschere), l'erotismo mai grossolano, il compiacimento in un certo ermetismo concettuale (gratuito?), i biascicamenti di Welles, il senso di mistero che grava, non risolto, durante tutta la durata fanno del film un rilevante esempio del miglior fantastico europeo, privo di volgarità e ricco di un sottile sottofondo perturbante. Rischia lo status di cult.
I gusti di Rufus68 (Drammatico - Fantascienza - Horror)

R.f.e. 19/1/10 18:58 - 819 commenti

Bellissimo e poliedrico horror, davvero intrigante, diventato un mio cult-movie assoluto subito dopo aver visionato il dvd in lingua francese! Purtroppo sottovalutato, anche da molta critica "specializzata", il film è tratto da uno dei capolavori più misconosciuti della letteratura horror-fantastica, vale a dire il romanzo omonimo (1943) dello scrittore belga Jean Ray (1887-1964). Il regista Kumel, compatriota di Ray, ha diretto anche il raffinato, ma meno riuscito, La vestale di Satana.
I gusti di R.f.e. (Avventura - Azione - Erotico)