Cerca per genere
Attori/registi più presenti

L'ANIMA GEMELLA

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 10
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 10/8/09 DAL BENEMERITO STEFANIA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 30/4/11 1:31 - 4386 commenti

Curioso, un po' strampalato, con momenti interessanti ed altri approssimativi. Funzionano le due interpreti principali, entrambe in doppio ruolo, e funzionano vari comprimari (Abbrescia su tutti). A funzionare di meno è il personaggio dello stesso Rubini, la cui figura esagera in vari sensi, talora divergenti. Pellicola bizzarra ("fiaba moderna" è quasi un ossimoro), che attrare e respinge, che qua convince e là per nulla. Donaggio ogni tanto imita Herrmann.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Galbo 4/7/11 14:43 - 10867 commenti

La sesta regia cinematografica di Rubini è come spesso accade al regista, fortemente impregnata dall'"anima" pugliese, della quale vengono presi in esame stavolta riti e magie. Il risultato è piuttosto mediocre, perennemente sospeso tra soap opera e dramma sentimentale. Scenari magnifici ma sceneggiatura scadente ed interpreti (Rubini compreso) non all'altezza, salvo qualche comprimario come Dino Abbrescia.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Herrkinski 28/9/15 3:08 - 4307 commenti

La trama si offriva a innumerevoli trovate e sarebbe stata ottima per una commedia degli equivoci; Rubini però, a parte qualche sequenza indovinata, non riesce ad andare oltre a quella singola idea e finisce per impantanarsi in una ripetitività quasi ammorbante, da cui ci si distrae solo grazie alla bellezza delle due protagoniste (che sfoggiano anche diversi nudi). A livello puramente attoriale si zoppica non poco e il finale, quasi improvviso, risulta estremamente sotto le aspettative. In definitiva, un'occasione colpevolmente sprecata.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il passaggio nella vasca dal nudo della Cervi a quello della Placido; Gli scenari pugliesi.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Gugly 11/11/12 12:21 - 966 commenti

L'amore è cieco? Rubini prova a rispondere a tale antica domanda trasportandoci in una Puglia assolata e, a dispetto dell'ambientazione moderna, ancora impregnata di tradizioni e, addirittura, superstizioni (a me non ignote, come la storia dell'acqua e dell'olio). La storia soffre talvolta di passaggi non molto scorrevoli, ma è innegabile la bellezza e la bravura delle protagoniste "doppie" e la simpatia di Rubini, maldestro apprendista stregone un po' troppo maturo. Bravissima la De Fano, un tuffo nel (mio) passato.
I gusti di Gugly (Commedia - Horror - Teatro)

Nando 6/11/13 0:07 - 3278 commenti

Due cugine, uno sposo e qualche fiabesco rito moderno tendente alla stregoneria. Una commedia con marcato accento pugliese che mostra purtroppo qualche crepa narrativa. Rubini gestisce la situazione coadiuvato dalla sensualissima Placido (interessante il suo nudo) e dalla Cervi, apprezzabile. Pensavo meglio comunque.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Stefania 10/8/09 16:06 - 1600 commenti

Commedia italiana e magia nera, felice alchimia tra la qualità fiabesca della trama e il realismo dei personaggi e degli ambienti. In un sud sospeso tra superstizioni arcaiche e il moderno mito della perfezione fisica, Teresa vuole essere bella come la cugina Maddalena: crede che solo così conquisterà l'amore di Tonino. Angelantonio, figlio di una magiara, opererà un sortilegio... Rubini interpreta il personaggio tragicomico dell'apprendista stregone, la Placido e la Cervi recitano convinte e convincenti!
I gusti di Stefania (Commedia - Drammatico - Giallo)

Luchi78 16/5/11 23:20 - 1521 commenti

Opera un po' bizzarra, a tratti sembra una strana favoletta folkloristica, a tratti una storia d'amore in stile adolescenziale. In generale il soggetto non mi sembra riuscire nell'intento di creare una trama interessante, ma la regia di Rubini (somigliante in alcuni tratti al migliore Salvatores) risolleva le sorti della situazione. Brave e belle le due protagoniste.
I gusti di Luchi78 (Comico - Fantastico - Guerra)

Giacomovie 25/5/11 16:13 - 1317 commenti

Rubini fa uso di un soggetto improbabile ma gradevole per compiacersi nel suo esibizionismo. Ne esce una pellicola un po' sgangherata ma con una morale: non sempre l'apparenza inganna. La vivace passionalità delle due "gemelle", associata ai colori vividi delle immagini, lo rendono un film che attrae lo sguardo. La Cervi e la Placido colpiscono con armi diverse: la prima con lo sguardo intenso; la seconda col fisico e con un bel nudo.
I gusti di Giacomovie (Drammatico - Erotico - Sentimentale)

Barbapapà 17/2/10 9:34 - 33 commenti

Un gioco antico di scambi di coppie immerso nel sole di Puglia; ovviamente, dirige Rubini. E lo fa con un certo brio, con colori accesi, tipici di una certa commedia anni 90, immergendo la storia di corpi scambiati e desideri realizzati in un clima torrido, sudaticcio. Violante Placido esibisce forme stupende e sguardo assassino, Valentina Cervi sembra la Pausini dopo l'incidente e la sua antipatia naturale è a servizio del personaggio. Leggero, simpatico, gradevole in seconda serata a luglio.
I gusti di Barbapapà (Animali assassini - Comico - Erotico)

Tokarev 5/6/11 23:25 - 5 commenti

Un mix atipico di elementi tipici. Amore e gelosia, scambio di ruoli. Il tutto amalgamato dal contesto magico-fiabesco. Buona la regia, vivace la sceneggiatura, convincente la recitazione (voglio ricordare la presenza della sempre grandissima Mariolina De Fano).
I gusti di Tokarev (Fantascienza - Poliziesco - Thriller)