Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LO STRANO RICATTO DI UNA RAGAZZA PERBENE

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 4/8/09 DAL BENEMERITO FAUNO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Grande esempio di cinema a detta di:
    Fauno
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Ciavazzaro
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Furetto60


ORDINA COMMENTI PER:

Ciavazzaro 14/3/14 22:42 - 4729 commenti

Pura follia seventies! Da segnalare un buon cast, a partire dalla mia amata Rosalba, la Skay insopportabile figlia di papà praticamente in topless per metà film e il mitico Raho nel ruolo di suo padre. Film folle sì, ma di una follia che si fa apprezzare senza risultare trash. Splendida la colonna sonora. Va inoltre detto che il ritmo rimane costante fino al finale (che però lascia un po' perplessi). Chi ama il decennio però non potrà non apprezzare. Delirante.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il catfight che si trasforma in una sequenza lesbo, momento stracult!
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Fauno 7/8/09 10:49 - 1835 commenti

La trama è molto semplice fino a rasentare la banalità, ma basta mettere assieme quattro attori deliranti a più riprese in altri film e che in questo siano al top di rendimento (Raho, la Neri, Lev, la Skay) e aggiungere una colonna sonora iniziale quasi ineguagliabile come impatto (fra l'altro seguita da una voce solista nera a dir poco meravigliosa), per riuscire a tirar fuori un missile onirico che ti trascina in un'altra dimensione. Alla fine del film ho avuto come un cordone ombelicale reciso.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I costumi della Skay, la bellezza anche delle attrici non protagoniste, le scene lesbiche e la psichedelia del film!
I gusti di Fauno (Drammatico - Poliziesco - Thriller)

Furetto60 27/5/13 20:26 - 1129 commenti

Siamo nel campo dei b-movie anni '70, alle prese coi ragazzi deviati della Roma bene (ma non benissimo) drogati, viziati, sciocchi, disinibiti (la Skay sta con le tette al vento quasi senza soluzione di continuità) e potenzialmente delinquenti. E' un prodotto low cost con dialoghi e interpretazioni a tratti imbarazzanti e ingenui, eppure non annoia per la spirale di onirica follia che arriva al finale che si rivela inatteso, anche se non originalissimo. Nota di merito per la colonna sonora: tastiere, drums e chitarre tipiche del periodo.
I gusti di Furetto60 (Giallo - Poliziesco - Thriller)