Cerca per genere
Attori/registi più presenti

PARADISE NOW

All'interno del forum, per questo film:
Paradise now
Titolo originale:Paradise Now
Dati:Anno: 2005Genere: drammatico (colore)
Regia:Hany Abu-Assad
Cast:Kais Nashif, Ali Suliman, Lubna Azabal, Mohammad Bustami, Amer Hlehel, Hiam Abbass
Visite:183
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 3/8/09 DAL BENEMERITO PIGRO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 5/8/09 13:07 - 10904 commenti

Argomento decisamente scottante quello trattato nel film ddi Hany Abu Assad, la narrazione del quotidiano di un terrorista palestinese in procinto di compiere un attentato suicida a Tel Aviv. Il ritratto del regista è impietoso ma senza giudizi morali; solo la narrazione basta a sgomentare lo spettatore e si stenta a credere che la cronaca possa essere così spietata e cruda con solo piccoli spiragli di speranza di alternative nella parte finale del film. Ottima la prova del cast.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Pigro 3/8/09 8:29 - 7282 commenti

Due kamikaze palestinesi a Tel Aviv: ma qualcosa va storto e i due ripensano al loro compito. Notevole la scelta di una storia disturbante come questa e di trattarla senza alcuna retorica ma semplicemente attraverso il confronto minimalista con la vita quotidiana e con il vissuto dei protagonisti. Non c'è giudizio nello sguardo del regista, ma profondo senso civile e sensibilità umana. Alla fine lo spettatore rimane solo con se stesso e con il disagio di un fenomeno troppo complesso e straziante come è una crisi che non sa finire.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Ciavazzaro 4/8/09 12:27 - 4722 commenti

Non male. Ben recitato e abbastanza preciso nella caratterizzazione, non è certamente un film per tutti, con finale spiazzante. Ci si pongono molti interrogativi durante la visione. Impeccabile anche la confezione tecnica. Sicuramente una buona pellicola.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Kinodrop 8/4/18 18:25 - 1071 commenti

Sul tragico sfondo della "convivenza" tra Palestina e Israele, due giovani palestinesi vengono "scelti" per una azione estrema. Si rimane agghiacciati dalla determinazione e dalla scelta di un sacrificio così grande e dalle ragioni a catena prive di soluzioni che ne sono la causa. Impressiona anche come un dramma politico e sociale di tale portata, si incarni in due giovani vite consapevoli e illuse nello stesso tempo. Narrazione molto veritiera senza esasperazioni nè ideali nè morali che lascia in primo piano la nuda e cruda realtà di quei luoghi.
I gusti di Kinodrop (Commedia - Drammatico - Thriller)