Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA CASA DEGLI USHER

All'interno del forum, per questo film:
La casa degli Usher
Titolo originale:The House of Usher
Dati:Anno: 2006Genere: horror (colore)
Regia:Hayley Cloake
Cast:Austin Nichols, Izabella Miko, Beth Grant, Stephen Fischer, Danielle McCarthy, Elizabeth Duff, Robin Kurian, Jason Fields, Jamey Jasta, Ann Howland, Henry Ebinger, Chris Eagan, Tim Hancock, Nicholas Lapolla, Patricia Durisin Barbera, George Bossi, Margaret Buff, Judy Allan Poe, Elaine Cox, Amanda Dionne, Zachary Dionne, Joan Hancock, Matthew Hancock, Les Harris, Alma Hewitt, John Howland, Pembroke King, Sam Krueger
Note:Ennesima versione di un racconto di Allan Poe: The Fall of the House of Usher. Disponibile in DVD (label Ermitage).
Visite:521
Il film ricorda:Winter Lily (a Buiomega71)
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 19/7/09 DAL BENEMERITO UNDYING

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Buiomega71
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Mco, Belfagor
  • Gravemente insufficiente! a detta di:
    Undying, Cotola


ORDINA COMMENTI PER:

Undying 19/7/09 5:35 - 3875 commenti

Jill (Izabella Miko) si reca a casa dell'ex fidanzato Usher (Austin Nichols) in occasione d'una triste circostanza: partecipare al funerale di Maddy, sorella di Roderick. La permanenza nella casa degli Usher si rivela però sgradevole man mano che il tempo trascorre. Incredibile pellicola che tenta di riadattare ai nostri giorni uno dei soggetti più sfruttati di Poe. La protagonista barbie-girl, l'Usher palestrato (sic!), il cellulare, la scenografia simil Dynasty: sono gli unici elementi innovativi, che stanno alla decadente vicenda come il cane sta al gatto. Veramente inutile e in salsa soap!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: SPOILER - Il delirante assunto che la dinastia degli Usher preveda un ricambio incestuoso grazie a parti gemellari, già avviato in fase di gravidanza!
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Cotola 29/8/14 17:38 - 7045 commenti

Brutto: non solo perché usa, gratuitamente, il nome di Poe col cui racconto non ha nulla a che fare, ma anche perché il film è indubitabilmente (a mio avviso, ovviamente) poco riuscito. Colpa di una sceneggiatura pessima, a tratti delirante e già vista. Così di spaventi non ce ne sono ed anche le altre emozioni vanno a farsi benedire. Anche quasi tutto il resto (attori, regia e quant'altro) è davvero poca roba: si salva la fotografia ma è troppo poco. Da evitare sia dagli amanti di Poe che dagli altri.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Mco 20/3/10 2:24 - 2086 commenti

Ennesima ed ultronea rilettura del racconto poeiano "The fall of the house of Usher", con tanto di ammodernamento di location ed usi. Non succede nulla per quasi tutta (l'esigua) durata della pellicola se si eccettua il risibile twist end. A voler proprio salvare qualcosa si deve entrare nella sfera indviduale, con le mises sexy della Miko e le sue camminate a piedi nudi nella casa. Ma ad un horror si chiede ben altro...
I gusti di Mco (Animali assassini - Giallo - Horror)

Belfagor 27/5/17 17:41 - 2597 commenti

Tentativo malriuscito di trasportare il racconto di Poe ai giorni nostri. Nonostante la discreta atmosfera gotica data dalla fotografia, la storia non coinvolge per colpa di una sceneggiatura scadente e dell'assenza di alchimia fra i due protagonisti. In particolare, Nichols è lontano anni luce dall'essere un degno Roderick. Neanche l'elaborazione del malsano sottotesto incestuoso riesce a risollevare le sorti del film. Nel cast si salva la Grant in un ruolo secondario ma azzeccato.
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Buiomega71 27/8/14 0:30 - 2038 commenti

Suggestiva, ipnotica e femminea versione del racconto poeiano. Impreziosito dallo score di Rev, dall'avvolgente fotografia di Eric Trageser, dalla bellezza incantevole della Miko, tra chiaroscuri, penombre, atmosfere ristagnanti e claustrofobiche. Ermetico nel suo involucro quasi teatrale, con svolte sensuali, riminescenze ancestrali a Buio omega (la governante, il rapporto malsano col giovane Usher), vasche di isolamento alla Stati di allucinazione, alberi genealogici incestuosi. La Cloake dona femminilità alla paura con tocchi di rara sensibilità. Pregnante.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Jill scopre la stanza segreta con Maddy Usher dalle vesti candide imbrattate di sangue; L'agghiacciante scoperta dei ritratti degli Usher; Le iniezioni.
I gusti di Buiomega71 (Animali assassini - Horror - Thriller)