Cerca per genere
Attori/registi più presenti

VENDETTA

All'interno del forum, per questo film:
Vendetta
Titolo originale:The Hit
Dati:Anno: 1984Genere: thriller (colore)
Regia:Stephen Frears
Cast:John Hurt, Terence Stamp, Tim Roth, Laura del Sol, Bill Hunter, Fernando Rey, Freddie Stuart, Ralph Brown, A.J. Clarke, Willoughby Gray, Jim Broadbent
Visite:510
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 24/6/09 DAL BENEMERITO PIGRO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 25/2/15 20:10 - 10955 commenti

Tra le prime opere cinematografiche di Stephen Frears, un godibile thriller d'autore che compensa in qualità la poca originalità della trama; la storia è infatti quella della vendetta contro un traditore da parte dei suoi vecchi complici. Il regista sfrutta bene le location, per lo più spagnole, nonché il carisma di un gruppo di attori ottimamente scelti che valorizzano una sceneggiatura in gran parte basata sulle interazioni tra i personaggi e la tensione nei rapporti reciproci. Rimarchevoli fotografia e colonna sonora. Da recuperare.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Pigro 24/6/09 9:43 - 7332 commenti

Dei sicari rapiscono un ex malavitoso che aveva denunciato i suoi compari, per portarlo dalla Spagna a Parigi dove dovrà essere giustiziato. Frears gioca con generi ed elementi classici, dal road movie (straordinarie le brulle location iberiche) al gangster movie, puntando dritto a scandagliare le sottili tattiche psicologiche che si instaurano fra i personaggi, quasi come fossimo in un dramma pinteriano. Un film disseminato da fatalismo e cattiveria (pre-Tarantino), guarnito dalla musica strepitosa di Paco De Lucia. Diabolicamente insinuante.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Daniela 21/4/19 11:51 - 8134 commenti

Dieci anni dopo aver fatto incriminare i complici di una rapina, un uomo viene raggiunto dalla longa manus del boss che invia a prelevarlo in Spagna un killer professionista e un teppistello alle prime armi... Titolo banale ma il film, pur a tratti troppo verboso, non lo è affatto: più thriller psicologico che action, nonostante la scia di cadaveri che il terzetto si lascia dietro nel viaggio attraversando paesaggi brulli, quasi metafisici, accompagnato dalla chitarra di Paco De Lucia. Di rilievo le interpretazioni: fra l'enigmatico Hurt ed il nervoso Roth, spicca Stamp, filosofo fatalista.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Saintgifts 10/5/16 17:34 - 4099 commenti

La vendetta è un piatto che va consumato freddo. Qui è quasi surgelato, c'è il tempo per conoscere i personaggi, c'è un viaggio attraverso la Spagna più defilata, più deserta, ideale scenografia per scoprire i caratteri dei tre, più una, protagonisti. Il cuore del film è questo, anche se non manca un epilogo ben preciso. Se si conoscono le maschere di Terence Stamp e di un John Hurt, qui protagonista, il biondo e giovane Tim Roth costituisce la vera novità. Centrata è la sua interpretazione, del giovane che crede di aver capito l'animo umano.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Rocchiola 3/8/18 11:00 - 647 commenti

Frears affronta il gangster movie in chiave esistenziale declinandolo al road-movie. Dopo un promettente inizio in stile Quei bravi ragazzi con Stamp in tribunale pentito di nome ma non di fatto, il film diventa una riflessione metaforica sul rapporto vittima-carnefice e una meditazione sulla morte quale tappa inevitabile nella vita. L’elemento stabilizzante è rappresentato dalla donna e dalla sua influenza sui personaggi maschili, in particolare quello del giovane apprendista killer (interpretato da un bravissimo Tim Roth biondo ossigenato).

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La confessione iniziale in tribunale; La visita all’appartamento occupato abusivamente da un logorroico Bill Hunter; Il morso alla mano.
I gusti di Rocchiola (Guerra - Poliziesco - Western)

Kanon 18/5/10 13:42 - 589 commenti

Tolte le splendide lande spagnole, la musica trascinante di De Lucia, rimane ben poco. La storia appare solo un pretesto per far recitare il magnifico trio protagonista (più che altro Stamp e Roth, defilato Hurt) con qualche dialogo frizzante, ma l'andamento è lento ed a tratti poco coinvolgente (poca azione e violenza).
I gusti di Kanon (Commedia - Fantascienza - Thriller)