Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• MICHELE STROGOFF (4 EPISODI)

All'interno del forum, per questo film:
• Michele Strogoff (4 episodi)
Titolo originale:Michel Strogoff
Dati:Anno: 1975Genere: fiction (colore)
Regia:Jean-Pierre Decourt
Cast:Raimund Harmstorf, Lorenza Guerrieri, Pierre Vernier, Vernon Dobtcheff, Rada Rassimov, Valerio Popesco, József Madaras, Péter Korbuly, János Kovács, Géza Polgár
Visite:1186
Filmati:
Approfondimenti:1) LA MOSTRA PERMANENTE DEI 45 GIRI DI LUCIUS
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 17/6/09 DAL BENEMERITO PIGRO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 18/6/09 19:14 - 10986 commenti

Ai tempi della prima messa in onda, oscurň (e non era facile) il successo di Sandokan. Tratto da un famoso romanzo di Verne, nella sua trasposizione televisiva č decisamente un buon prodotto: storia avvincente, buona realizzazione tecnica (con eccellente resa ambientale) e buon cast con attori ben calati nella parte. Intrattenimento di livello.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Pigro 17/6/09 8:38 - 7365 commenti

Corriere dello zar in missione da Mosca alla Siberia per combattere i tartari: ma cade prigioniero dei nemici che vogliono accecarlo (in una scena impressionante). Dal romanzo di Verne ecco una buona versione televisiva a puntate, capace di alternare avventura e sentimento, interpretazione attorale e fascino paesaggistisco. Imponente e autorevole la figura che Harmstorf dŕ al protagonista, in buon equilibrio con la dolcezza di Lorenza Guerrieri (e con un tagliente Popesco). Bello, vario, avvincente e spettacolare.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Myvincent 5/9/19 8:06 - 2336 commenti

Sceneggiato di successo degli anni 70 di non facilissima presa. Tratto da un celebre romanzo, narra delle tragiche vicende di guerra che la grande Russia infligge sulla voglia d'indipendenza del popolo tartaro in Siberia. Prende corpo qui la leggendaria figura del corriere dello Zar, fedele al proprio ruolo, fino a sfiorare la morte, scolpita sul volto e la fisicitŕ di un indimenticabile Raimund Harmstorf. Molto romantico il tema di Nadia, a cura del maestro Vladimir Cosma.
I gusti di Myvincent (Drammatico - Giallo - Horror)