Cerca per genere
Attori/registi più presenti

DELITTO PASSIONALE

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 2/6/09 DAL BENEMERITO ILFIGO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Homesick 3/8/10 8:06 - 5737 commenti

A distanza di 17 anni da La ragazza dal pigiama giallo Mogherini torna al genere con un timido rispolvero dell'archivio thrilling dei due decenni precedenti (le meccaniche dei delitti, i moventi, qualche concessione al sesso, il vice-ispettore giovane e stravagante e il vecchio commissario prossimo alla pensione) e dedicando ampia cura formale alla location bulgara (Sofia) tra lussuose ville, antichi teatri, terme e briciole di folklore; peccato che sceneggiatura, personaggi e tensione scendono ai livelli di una moderna fiction poliziesca più patinata della media. Da un fatto di cronaca vera.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Cotola 2/1/16 23:55 - 7048 commenti

C'è Serena Grandi (doppiata?) che è una gran bellezza. La trama si ispira ad una storia vera e forse è ciò che la salva dall'oblio assoluto, dandole un briciolo di dignità ed interesse. La tensione non c'è e pure le sorprese, o presunte tali, mancano: non ci vuole un genio a capire chi sia l'assassino. Per il resto il nulla. Televisione, non certo cinema, e di quelle ultrapiatte tanto da non riuscire a sfruttare nemmeno il fascino di una bella città come Sofia. Colpa di una confezione totalmente inadeguata: a tal proposito si stenta a credere che la fotografia sia firmata da Kuweiller.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daidae 24/3/12 6:25 - 2599 commenti

Tra i più noiosi gialli mai visti. Poche le cose da salvare in questo prolisso giallo, dalla trama mediocre, dal finale penoso, dalla regia sciatta e scialba. Forse le ambientazioni? Forse, assieme alla bellezza della Grandi. Visto, giudicato e presto dimenticato.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Myvincent 27/1/18 7:57 - 2318 commenti

Tra i bei monumenti di Sofia, un delitto porta alla luce la famelica passione erotica di una coppia oramai allo sbando. Mogherini ritorna al giallo costruendo in realtà un poliziesco che lo scialbo modus televisivo depaupera inevitabilmente. La trama è ritrita (seppure ispirata a una storia vera) e gli interpreti dozzinali, prima fra tutte una statica Serena Grandi, inspiegabilmente unica a non essere doppiata.
I gusti di Myvincent (Drammatico - Giallo - Horror)

Panza   28/3/13 17:48 - 1426 commenti

Adducendo la scusa del "tratto da una storia vera", Mogherini imbastisce questo noiosissimo giallo che può essere ricordato solo per avere uno dei commissari meno credibili della storia del cinema. La trama è di poco conto e non c'è mai un colpo di scena che possa galvanizzare la situazione. La fotografia non riesce a valorizzare Sofia, che si appiattisce come tutto il film (basti pensare che la cosa più interessante è aspettare che la Grandi si spogli)! Serve molto il fast-forward...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Lo squallidissimo funerale della vittima; Gli incontri al bagno turco; Le scene con la Grandi; Il fermo immagine che funge da finale.
I gusti di Panza (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Ilfigo 2/6/09 17:02 - 75 commenti

Un giallo che non vale niente e si vede giusto per guardare la "solita" Serena Grandi che, come di consueto, è bellissima. Così come non lo è il film. Forse questa è la giusta dimensione per questi attori, anche per quel Fabio Testi che troppe volte è sopravvalutato.
I gusti di Ilfigo (Erotico - Horror - Sentimentale)