Cerca per genere
Attori/registi più presenti

OLTRE LA PORTA

All'interno del forum, per questo film:
Oltre la porta
Dati:Anno: 1982Genere: drammatico (colore)
Regia:Liliana Cavani
Cast:Marcello Mastroianni, Eleonora Giorgi, Tom Berenger, Michel Piccoli, Paolo Bonetti, Maria Sofia Amendolea, Enrico Bergier, Marcia Briscoe, Cicely Browne, Hadija Lahnida, Leandro Marcoccio, Atik Mohamed, Abdelkader Moutaa, Mahjoub Raji, Fatima Regragui
Note:Aka: "Behind the Door "; "Beyond Obsession"; "Jail Bir"; "The Secret Beyond the Door "; "Detrįs de la puerta"; "Derričre la porte". Musiche di Pino Donaggio; fotografia di Luciano Tovoli; scenografia di Dante Ferretti.
Visite:1361
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 17/4/12 DAL BENEMERITO LUCIUS

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Markus 12/12/14 12:06 - 2931 commenti

Melodramma con venature morbose/sessuali affrontato in terra marocchina da una Cavani in tono minore. Verbositą eccessiva e un ritmo narrativo meglio giostrato avrebbero dato il dovuto slancio alla pellicola, la cui buona sceneggiatura č ahimé gettata nel tritacarne dell'eccesso di spiegazioni da parte di volti un po' troppo gigioni per esser credibili. Ennesimo tentativo andato a vuoto per sdoganare la Giorgi dalla commedia popolare (qui in coppia con il volto brunito e la rasatura perfetta di Tom Berenger); Mastroianni imita se stesso.
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Lucius  17/4/12 13:00 - 2752 commenti

Le splendide partiture depalmiane del maestro Donaggio sublimano il valore della pellicola, che si traduce in un sincero sguardo sulla sessualitą libera da preconcetti ideologici e religiosi (non tralasciando l'incesto). Un cast improbabile ma che funziona; il fascino del Marocco si fonde con quello della Giorgi, mentalmente pronta a tuffarsi nella cultura del paese e ad inseguire le morbose attrazioni che fanno da bussola alla sua esistenza. Improbabile ma genuino.
I gusti di Lucius (Erotico - Giallo - Thriller)

Buiomega71 12/9/14 0:54 - 2040 commenti

Non perfetto, spesso appesantito dai dialoghi e da alcuni tempi morti, nonché da uno script farriginoso. Ma sotto si vede che c'č una gran regista, che non rinuncia alla sua vena exploitativa (la sodomizzazione con taglio dei jeans, la stanza dell'amore, il ragazzino efebo) con la fotografia di Tovoli (che dona tracce argentiane) a darle man forte. Non č il miglior film della dea di Carpi, ma come resistere alla stanza della vecchia che ricorda Ballata macabra? Luciferino Mastroianni, eterea la Giorgi, spaesato Berenger. Morbosetto ma con stile. Esoticheggiante.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Berenger sedotto da un ragazzino efebo che gli mostra lussuriosamente la lingua mentre si esibisce nella danza del ventre; L'incipit romano quasi da thriller.
I gusti di Buiomega71 (Animali assassini - Horror - Thriller)

Beffardo57 23/9/13 22:00 - 240 commenti

Terribile scivolone della Cavani, che con Il portiere doi notte era riuscita ad azzeccare un mix tardoviscontiano di erotismo, perversione e tragedie della storia. Questa invece č una bufala colossale: la Giorgi č bella e basta, Berenger un bisteccone inespressivo, Mastroianni (nella parte dell'uomo nero) vistosamente scettico, Piccoli annoiato. Persino l'ambientazione, villa anni trenta a parte, č anonima e priva di fascino. Anche il tema dell'incesto č evocato strumentalmente, solo per creare un alone di scandalo, l'equivalente del burro di Bertolucci.
I gusti di Beffardo57 (Commedia - Drammatico - Thriller)