Cerca per genere
Attori/registi più presenti

SBIRRI

All'interno del forum, per questo film:
Sbirri
Dati:Anno: 2009Genere: drammatico (colore)
Regia:Roberto Burchielli
Cast:Luca Angeletti, Raoul Bova, Simonetta Solder, Alessandro Sperduti
Note:Le sequenze degli arresti, delle retate e quant'altro, sono reali.
Visite:533
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 7
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 15/4/09 DAL BENEMERITO HARRYS

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Harrys 15/4/09 23:12 - 679 commenti

Dopo la tragica morte del figlio per l'assunzione di una pastiglia di ecstasi, un giornalista televisivo decide di realizzare un reportage sul mondo dello spaccio di stupefacenti... Docu-fiction visto quasi per sbaglio: il trailer non mi ispirava granchŔ. Non sono propriamente un fan di Raoul Bova, ma devo dire che in questo film offre una discreta prova. Molto meglio le sequenze d'azione che quelle familiari, stile fiction. Alla lunga possono dar fastidio lo stile (ben preciso) della regia e i melodrammatici intermezzi. Non male comunque.
I gusti di Harrys (Comico - Fantastico - Horror)

Nando 1/9/10 0:09 - 3167 commenti

Istant-movie documentaristico, in cui si osservano operazioni di polizia reali frammiste ad una tragica storia familiare avente contorni melodrammatici. La morte improvvisa di un figlio adolescente spinge un famoso giornalista ad intraprendere una solida inchiesta sul mondo della droga milanese. Melenso e spaventosamente ruffiano.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Furetto60 15/4/13 9:19 - 1129 commenti

Storia tristissima di un adolescente deceduto per overdose. Si svolge a Milano dove il padre cerca di recuperare, soprattutto davanti a se stesso, lo scarso rapporto avuto con il figlio. Bova Ŕ attore, a volte ingiustamente criticato, che non esita a calarsi nelle situazioni e nei ruoli pi¨ diversi, anche estremi (vedi Francesco); qui Ŕ convincente e agisce in reali situazioni della squadra antidroga con scene realizzate in diretta sul campo. Buona prova anche del capo della squadra, che infatti non Ŕ un attore professionista.
I gusti di Furetto60 (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Skinner 21/8/10 14:21 - 595 commenti

Un'operazione pasticciata e pasticciona questa di Burchielli, che fonde con poca cura documentario e mockumentary e realizza una versione extra-large della PubblicitÓProgresso (con lo stesso alto tasso di retorica), a cui affianca una pessima sottotrama drammatico-sentimentale che a un certo punto diventa thriller. ╚ soprattutto questa sottotrama di pura fiction la cosa peggiore del film, ultraretorica e degna di certe minifiction da talk-show del primo pomeriggio. Bova s'impegna, Ŕ bravo, ma manda immediatamente in vacca il mocku-realismo del film.
I gusti di Skinner (Commedia - Drammatico - Western)

Enricottta 12/10/09 15:43 - 507 commenti

Docu-film con interpreti ripresi nell'esercizio delle loro funzioni: tutto vero tranne per Raul Bova, Simonetta Soiler, Alessandro Sperduti. Ricorda quei film porno dove per inserire una scena hard devono metterci anche un po' di trama. La parte vera del film, peraltro gia vista nel documenterio "Cocaina" della Rai, Ŕ molto coinvolgente, la parte recitata Ŕ inutile. Bova appena sufficiente.
I gusti di Enricottta (Erotico - Giallo - Musicale)

Alex1988 8/7/18 18:17 - 395 commenti

L'operazione sembrava piuttosto interessante: un reporter vuol scoprire cosa c'Ŕ dietro la morte del figlio, infiltrandosi tra gli spacciatori per le strade di Milano. Nello stesso tempo deve fare i conti con la propria tormentata vita privata con la moglie incinta. In conclusione, per˛, ne Ŕ uscito un finto (volutamente) documentario piuttosto confuso, per certi aspetti, che difficilmente si riesce ad apprezzare. Si poteva fare di meglio.
I gusti di Alex1988 (Azione - Poliziesco - Western)

Mutaforme 2/1/14 15:20 - 375 commenti

Documentario che si intreccia con la vita del protagonista, interpretato da Raoul Bova. L'attore Ŕ bravo a calarsi nei panni del padre che perde un figlio per colpa della droga, ma il film non offre nulla di interessante rispetto a quanto si pu˛ vedere in qualsiasi report giornalistico.
I gusti di Mutaforme (Avventura - Fantascienza - Fantastico)