Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• MAL'ARIA (2 PUNTATE)

All'interno del forum, per questo film:
• Mal'aria (2 puntate)
Dati:Anno: 2009Genere: fiction (colore)
Regia:Paolo Bianchini
Cast:Ettore Bassi, Sarah Felberbaum, Stefano Dionisi, Giuseppe Soleri, Giovanni Alberto Roffia, Arcangelo Iannace, Giorgio Biavati, Jerry Mastrodomenico, Eros Pagni, Francesco Meoni
Note:E non "Malaria". Liberamente tratto dall'omonimo romanzo di Eraldo Baldini.
Visite:676
Il film ricorda:Il patto dei lupi (a R.f.e.)
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 7
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 15/4/09 DAL BENEMERITO GUGLY POI DAVINOTTATO IL GIORNO 6/7/09


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Iochisono 17/4/09 20:28 - 133 commenti

Che scempio. Non sembra neppure adattato male dal punto di vista della riscrittura, ma la realizzazione tecnica dell'opera è terribile. Fotografia inesistente: il film pare girato con una telecamerina amatoriale a ottica fissa, non c'è profondità di campo, tutto è sempre a fuoco. La tavolozza cromatica è palesemente una semplice color-correction di basso livello. Manca del tutto la suspance. I delitti sono quanto di peggio girato si possa immaginare. Tutto è farcito di flash digitali e (brutta) musica in continuazione. Attori da filodrammatica.
I gusti di Iochisono (Commedia - Horror - Poliziesco)

G.Godardi 23/4/09 15:41 - 950 commenti

La fiction che non ti aspetti o che non ti aspettavi più. Che poi è un ritorno ai gloriosi sceneggiati mystery anni 60, quando la tv aveva il coraggio di osare con storie forti e spaventose. Purtroppo oggi bisogna pagare dazio coi tempi che corrono: per una prima serata addirittura su raiuno dobbiamo fare il callo a scelte forzate. Tuttavia il film prende e funziona (anche se la soluzione è piuttosto immaginabile...) e in un tempo in cui fiction nostrane puntano tutto su sensazionalismo di sesso e sangue diventa persino corraggioso il non mostrare.
I gusti di G.Godardi (Horror - Poliziesco - Thriller)

Gugly 15/4/09 23:09 - 972 commenti

Fiction che si eleva al di sopra della media per trama, fotografia e intreccio (si parla anche di sacrifici umani). Non un capolavoro, intendiamoci (gli attori sono troppo belli e patinati), però è interessante l'idea di rievocare superstizioni e leggende nelle paciose campagne del ravennate. Qualcosa rimanda alle prime e più amate storie avatiane. In definitiva consigliabile (poi però esorto a leggere i libri di Eraldo Baldini).

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La Borda.
I gusti di Gugly (Commedia - Horror - Teatro)

Hackett 19/4/09 20:23 - 1599 commenti

Discreta fiction televisiva che si discosta dalla media non esaltante delle produzioni rai recenti. I difetti principali sono una fotografia ed una scenografia troppo "pulita" e poco realistica. Anche gli ambienti sono troppo puliti e le immagini non trasmettono l'afa e l'opprimente caldo che dovrebbe esserci. Il pregio maggiore è quello di osare (raro oggi per la rai) una sceneggiatura abbastanza threiller ed una storia che non abbia come unico scopo quello di creare nuovi "personaggi popolari" da avviare alla santificazione. Non male.
I gusti di Hackett (Giallo - Horror - Thriller)

Panza   13/1/19 22:12 - 1413 commenti

Per il poco variegato panorama, salvo qualche eccezione, delle produzioni televisive italiane di questi ultimi anni, sulla carta poteva essere una bella occasione per fare qualcosa di diverso e intrigante. Si può purtroppo constatare la totale assenza di suspense e certo a nulla servono le immagini proposte rapidamente o le ripetitive musiche e in generale una certa assenza di motivi di particolare interesse (quella fotografia...), tranne una regia almeno sufficiente e i discreti Bassi e Felberbaum, degni di miglior contesto. Bruttarello.
I gusti di Panza (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

R.f.e. 15/2/10 10:34 - 819 commenti

Baldini è scrittore di razza, da riscoprire. Ma questa fiction, anche se apprezzabile per l'atmosfera da "gotico padano", che a noi richiama suggestioni legate a leggende rurali romagnole, nonché taluni film e sceneggiati d'altri tempi (fra Pupi Avati e Mario Soldati), è tecnicamente dozzinale, per tacere dei tradimenti, prevedibili, rispetto al romanzo e della mancanza d' "osare" veramente, vista la collocazione in prima serata. Stefano Dionisi si merita la palma dell'attore meno convincente.
I gusti di R.f.e. (Avventura - Azione - Erotico)

Italia4moq 9/2/13 23:33 - 1 commenti

Non è reso assolutamente lo spirito del racconto baldiniano. La location delle Valli di Comacchio - su suggerimento del Parco del Delta? - non è in grado di trasmettere l'ambiente di alte erbe palustri, di prati allagati, di acque brulicanti, di cespugli di salici, dei suoni e dei colori della natura che caratterizza(va)no le terre della grande Cassa di Colmata del fiume Lamone negli anni '20, quando era in corso la bonifica. Mooolto meglio (ri)leggere la prosa di Eraldo Baldini.
I gusti di Italia4moq (Commedia - Documentario - Giallo)