Cerca per genere
Attori/registi più presenti

UN COMPLICATO INTRIGO DI DONNE VICOLI E DELITTI

All'interno del forum, per questo film:
Un complicato intrigo di donne vicoli e delitti
Dati:Anno: 1985Genere: drammatico (colore)
Regia:Lina Wertmüller
Cast:Ángela Molina, Harvey Keitel, Francisco Rabal, Daniel Ezralow, Isa Danieli, Paolo Bonacelli, Elvio Porta, Vittorio Squillante, Muzzi Loffredo, Mario Scarpetta, Tommaso Bianco, Raffaele Verità, Franco Agrisano, Sebastiano Nardone, Pino Ammendola, Anny Papa
Note:Aka "Un complicato intrigo di donne, vicoli e delitti".
Visite:977
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 7
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 13/4/09 DAL BENEMERITO FOSCO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Nando 9/12/15 16:36 - 3341 commenti

Un dramma a elevate tinte partenopee che denuncia con coraggio lo spaccio tra i vicoli della città e la ribellione delle famose "madri coraggio". Belle ambientazioni e clima molto verace accompagnato dalle valide musiche di Tony Esposito. In parte la Molina che sprizza sensualità da tutti i pori, appropriato Ezrolow meno Keitel, che non convince; meglio Bonacelli, anche se appare per poco.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Piero68 31/1/11 14:13 - 2683 commenti

Bel film crudo e di denuncia, sfortunatamente molto sottovalutato. È il primo vero grido di disperazione contro il dilagare della droga. Quasi un Gomorra ante-litteram, il film è ambientata nei suggestivi quartieri antichi di Napoli. Regia, fotografia e colonna sonora alcuni dei suoi punti di forza. Quello che non va è una sceneggiatura che verso la fine trasforma il film in un vero e proprio dramma teatrale con tutti i canoni. Altro punto a sfavore è una retorica pomposa che sicuramente non appartiene al retaggio del popolo partenopeo.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Nicola81 13/12/15 17:00 - 1722 commenti

Scritto dalla regista insieme a Elvio Porta (anche efficace interprete del capitano dei carabinieri), un film che funziona bene nella prima parte, in cui mescola la tensione del giallo, le tematiche del cinema di denuncia e il ritmo dei polizieschi del decennio precedente. Poi, quando la matassa comincia a sbrogliarsi, irrompono una fastidiosa retorica e quel grottesco cui la Wertmüller non ha mai saputo rinunciare, ma che in un simile contesto sarebbe stato doveroso accantonare. Cast di buoni nomi, ma non troppo funzionale (vedi Keitel).
I gusti di Nicola81 (Gangster - Poliziesco - Thriller)

Il Dandi 23/5/16 13:36 - 1604 commenti

Celebrazione para-femminista delle "madri coraggio" davanti alla diffusione dell'eroina a Napoli negli anni '80. Elvio Porta (che qui esordisce anche come attore) infonde alla sceneggiatura una certa credibilità partenopea, ma l'occhio della regista rimane spesso folkloristico e nel finale il film eccede in retorica scadendo nella sceneggiata.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'inseguimento del bambino eroinomane.
I gusti di Il Dandi (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Alex1988 19/1/16 18:31 - 563 commenti

Anche stavolta Lina Wertmuller preme molto sul grottesco (com'è sua abitudine) raccontando la storia di un gruppo di madri decise a riportare "giustizia" a Napoli. Pur affrontando un tema di grande attualità, ne è uscita un'opera altamente retorica raccontata con una certa grinta, che può contare anche su un cast internazionale. Buona operazione.
I gusti di Alex1988 (Azione - Poliziesco - Western)

Enricottta 4/12/09 17:08 - 507 commenti

Wertmuller per Napoli rappresenta una taumaturga, per la bravura con la quale ben traduce miserie e nobiltà di questo antico popolo. Nel caso specifico si nota uno spreco di materiale umano notevole; attori grandi che però non hanno nulla a che vedere con la napoletanità si "aggrovigliano" nei vicoli di città. Capisco che per recitare la parte di un boss non si deve per forza ricorrere a un vero boss, ma nemmeno ad uno che il copione lo ha interpretato a malapena....
I gusti di Enricottta (Erotico - Giallo - Musicale)

Fosco 2/9/09 3:27 - 45 commenti

Giallo italiano della regista Wertmuller. Prolisso, lento, ambientato a Napoli dove alcuni spacciatori di droga vengono uccisi e ritrovati cin una siringa piantata nei testicoli. Una città che diventa l'inferno, fra malviventi e madri vendicative.
I gusti di Fosco (Animazione - Commedia - Horror)