Cerca per genere
Attori/registi più presenti

L'ULTIMO PULCINELLA

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 11/4/09 DAL BENEMERITO COTOLA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Cotola, Panza


ORDINA COMMENTI PER:

Cotola 11/4/09 20:54 - 7048 commenti

Attore in difficoltÓ va a Parigi per risolvere il rapporto problematico col figlio e ne approfitta per cercare di allestire uno spettacolo in un vecchio teatro avvalendosi dell'aiuto della proprietaria e dei giovani delle banlieu. L'idea di partenza (tratta a quanto pare molto liberamente da un soggetto di Rossellini) era molto interessante, ma la sua realizzazione Ŕ troppo semplicistica e piena di luoghi comuni. Molto teatrale (compresa la recitazione di Ranieri). Finale a dir poco enigmatico ed irrisolto.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Panza   31/10/15 18:05 - 1426 commenti

Non mancano in quest'opera di Scaparro molti temi sfruttati ampiamente dal cinema come il gap generazionale tra padre e figlio, la periferia degradata, il rispetto delle minoranze culturali... Peccato che per colpa di una regia modesta non ne venga fuori niente di notevole, con un finale altamente insoddisfacente. Se ne poteva cavare fuori qualcosa di pi¨ coinvolgente senza fare un modesto compitino che lascia poco. Ranieri con la maschera di Pulcinella che canta in napoletano ha comunque un qualcosa di affascinante.
I gusti di Panza (Commedia - Drammatico - Poliziesco)