Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IL GIARDINO DI LIMONI - LEMON TREE

All'interno del forum, per questo film:
Il giardino di limoni - Lemon tree
Titolo originale:Etz Limon
Dati:Anno: 2008Genere: drammatico (colore)
Regia:Eran Riklis
Cast:Ali Suliman, Amnon Wolf, Amos Lavie, Ayelet Robinson, Danny Leshman, Doron Tavory, Hiam Abbass, Hili Yalon, Liron Baranes, Loai Nofi, Rona Lipaz-Michael, Smadar Yaaron, Tarik Copty
Note:E non "Il giardino dei limoni - Lemon tree".
Visite:368
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 12
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/3/09 DAL BENEMERITO DEEPRED89

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 13/11/09 11:41 - 10561 commenti

Il conflitto israelo-palestinese e più precisamente le incomprensioni tra i due popoli visti attraverso una vicenda apparentemente piccola (una banale contesa territoriale) ma molto significativa per comprendere le ragioni delle due fazioni. Film interessante, la cui sceneggiatura si concentra sulla caratterizzazione psicologica dei personaggi, non dimenticando il contesto storico politico della vicenda. Bravi gli attori.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Pigro 28/8/10 9:42 - 7042 commenti

Il limoneto della palestinese che il ministro israeliano vuole sradicare è il paradigma di un conflitto tratteggiato qui nei suoi esiti più paradossali e inumani. L'arido simbolismo viene evitato (così come il cliché narrativo della lotta legale contro il ricco prepotente) grazie all'assurda realtà quotidiana di quella terra, ben descritta, e soprattutto alla descrizione pudica ma intensa delle due donne: la coraggiosa palestinese e l'israeliana sofferente nello stallo dei fatti. Peccato che il doppiaggio rovini il bell'impasto delle 3 lingue.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Cotola 9/3/13 11:56 - 6692 commenti

Un giardino di limoni è "simbolo" e cartina da tornasole di un conflitto senza senso che tanto (troppo) dolore ha già causato e causerà ancora. La vicenda è paradossale ma assume toni quasi quotidiani e "generali" che ben si addicono anche ad altre vicende e situazioni di questo tipo. La sceneggiatura connota bene i due interessanti personaggi femminili. Un film riuscito ed interessante cui però manca più di qualcosa per essere davvero grande e restare nella memoria. Mezzo pallino in più o in meno a seconda della "severità" del recensore.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Deepred89 28/3/09 14:27 - 3013 commenti

Commedia drammatica che affronta con leggerezza ma sincerità il tema del conflitto Israele-Palestina. Il soggetto è interessante; purtroppo la regia, tecnicamente neanche malvagia, non riesce a valorizzarlo del tutto e pecca in un'eccessiva piattezza. Ottimi comunque i protagonisti e molto interessanti alcuni dettagli (la foto del marito morto). Siamo oltre la sufficienza.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Capannelle 30/4/09 9:48 - 3424 commenti

Un racconto che mette in evidenza piccoli drammi personali innestati su quello più grande del conflitto israelo-palestinese. Senza troppo melodramma, per fortuna, e con gli occhi forti delle donne lasciate sole anche dalle persone più vicine (questo è l'accento amaro del film). Manca però un po' di vigore e di inventiva nella regia. La Hiam Abbass si conferma a suo agio nel ruolo della donna orientale in lotta per affermare la propria dignità (e femminilità).

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La donna palestinese entra in un bar (palestinese): sono tutti uomini; improvvisamente tacciono e la guardano con sospetto.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Mco 16/8/10 18:35 - 1952 commenti

Siamo immersi nell'atmosfera israelo-palestinese, fatta di pianti e tormenti, laddove chi comanda prevarica ogni valore ostacolante. Ma i limoni devono resistere e si combatte per questo scopo. Affresco da cine d'essai di Eran Riklis che regala emozioni, soprattutto nel finale e rimette in mano ai singoli la volontà di non arrendersi e lottare, anche partendo dalle cose apparentemente più insignificanti. Apprezzabile.
I gusti di Mco (Animali assassini - Giallo - Horror)

Nando 3/1/15 8:47 - 3171 commenti

Un confronto tra una vedova palestinese proprietaria di un limoneto e un arrogante ministro israeliano. Atmosfere che puntano a evidenziare le differenze etiche tra due diverse popolazioni devastate da una guerra costante e incessante. Bravi gli interpreti protagonisti e interessanti le scenografie.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Kinodrop 23/12/14 22:23 - 784 commenti

In terra palestinese, la bella e fiera Salma combatte per la sopravvivenza del suo giardino di limoni contro la prevaricazione israeliana. Una storia ai margini del conflitto tra Palestina e Israele, ma emblematica per evidenziarne l’ordinaria crudeltà e i risvolti psicologici e umani di chi la vive. Un’altra donna, moglie del ministro della difesa israeliano, vive anch’essa una sorta di emarginazione affettiva che la avvicina alla vicenda della protagonista. Lontano dalla retorica, segue con ritmo pacato e intenso lo svolgersi della storia.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La ferma determinazione di Salma; L'ottusa burocrazia militare israeliana.
I gusti di Kinodrop (Commedia - Drammatico - Thriller)

Domino86 3/1/15 12:01 - 376 commenti

Il conflitto tra Israele e Palestina viene rappresentato in questa pellicola attraverso la disputa circa l'abbattimento o meno di appunto un giardino di limoni appartenente a una coraggiosa vedova Palestinese. Le radici del film e dei suoi significati sono profondi e purtroppo irrisolti da ormai troppo tempo. Una pellicola da vedere e su cui riflettere.
I gusti di Domino86 (Animazione - Drammatico - Thriller)

Erreesse 25/12/14 18:13 - 63 commenti

Bel film su una terribile ferita aperta e pericolosa sulla riva del Mediterraneo. La storia di una controversia legale che mette a contatto persone diverse, lontanissime, ma che potrebbero essere vicine. Impegnato, asciutto, umano ed equilibrato. Piccola opera d'arte che fa riflettere e lascia il segno.
I gusti di Erreesse (Commedia - Drammatico - Thriller)

Ariel 29/1/11 13:27 - 40 commenti

La sintesi del conflitto arabo-israeliano in una contesa per le sorti di un giardino di limoni. La donna palestinese che ne è proprietaria vorrebbe mantenerlo in vita, rappresentando il giardino tutto ciò che ha e che la lega ai suoi ricordi affettivi più risalenti. L'intelligence israeliana, reputando il giardino potenziale covo di terroristi e fonte di pericolo per il Ministro della Difesa da poco trasferitosi nella casa accanto, ne ordina prepotentemente lo sradicamento. Una storia piena di significati e immagini difficili da dimenticare.
I gusti di Ariel (Drammatico - Fantascienza - Gangster)