Cerca per genere
Attori/registi più presenti

GARDENER OF EDEN - IL GIUSTIZIERE SENZA LEGGE

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 23/3/09 DAL BENEMERITO ELSUP

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Saintgifts, Nando
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Fabbiu
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Elsup


ORDINA COMMENTI PER:

Fabbiu 28/3/09 20:58 - 1877 commenti

Film molto particolare. Sono ben caratterizzati i profili dei personaggi, ed il turbamento del protagonista in particolare. È bella l'atmosfera un po' fumettistica ed underground che si respira, il degrado metropolitano e i vari messaggi che il film vuole approfondire, c'è anche un certo ritmo piuttosto curato. Purtroppo l'ultima parte di film spara un po' a vuoto, come se si fosse tutto concentrato nella premessa iniziale. Ma è girato bene, ed in fin dei conti è apprezzabile anche il suo non genere.
I gusti di Fabbiu (Commedia - Fantascienza - Fantastico)

Saintgifts 2/5/15 10:38 - 4099 commenti

Primo lungometraggio per Kevin Connolly; film d'esordio in cui "bisogna" dire qualcosa, oltre che esibire il proprio stile registico. Mi sembra che Connolly qualcosa lo abbia detto e si potrebbe riassumere in: è veramente tutto buono quello che si fa pensando di aiutare gli altri? È così facile giudicare... e quanto è giusto sovvertire certe "regole" non scritte ma ormai radicate nella società in cui si vive? Lo stile invece sembra quello dell'incertezza, giustificato appunto dagli interrogativi posti e sembra sensato. Promesso un seguito.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Nando 6/7/13 1:01 - 3278 commenti

Un ragazzo particolare e il suo senso della giustizia. Una narrazione particolare in cui il turbamento esistenziale é ben delineato e si mostrano situazioni interessanti. Il finale appare lievemente sbrigativo ma rende l'idea correttamente. Forse lievemente lento nella parte centrale, ma il senso che voleva trasmettere allo spettatore é chiaro. Appropriato il protagonista.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Elsup 23/3/09 13:09 - 140 commenti

Discreta pellicola, a metà strada fra il drammatico e la commedia, fra l'adolescenziale e l'adulto. Descrizione cinica della provincia americana, in stile fumettistico da supereroe, ma nel contempo anche molto realistico. Originale la sceneggiatura, forse un po' di adrenalina stile Tarantino non avrebbe giovato.
I gusti di Elsup (Musicale - Thriller - Western)