Cerca per genere
Attori/registi più presenti

I GIOCHI PROIBITI DE L'ARETINO PIETRO

All'interno del forum, per questo film:
I giochi proibiti de l'Aretino Pietro
Dati:Anno: 1973Genere: erotico (colore)
Regia:[4e] Piero Regnoli
Cast:Mario Carrara, Gino Cassani, Roberto Ceccacci, Luigi Leoni, Franco Agostini, Ben Carra, Paola Corazzi, Angela Covello, Livio Galassi, Rosita Torosh, Shirley Corrigan, Orchidea de Santis, Tony Kendall, Fausto Tommei, Femi Benussi, Carlo Cervini, Pupo De Luca, Adler Gray, Isabelle Marchall, Tiberio Murgia, Marlene Rahn, Enza Sbordone, Alan Talman, Luigi Crivello, Rosemarie Lindt, Franco Mazzieri, Luigi Montini, Alessandro Perrella, Gisleno Procaccini
Note:Aka "Così rimase l'Aretino Pietro". E non "I giochi proibiti dell'Aretino Pietro". Episodi: "Una suora" (Corazzi), "La truffa" (Corrigan), "4 mogli" (Benussi) e "Il miracolo" (Lindt).
Visite:1173
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 6/3/09 DAL BENEMERITO B. LEGNANI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 6/3/09 23:46 - 4468 commenti

Meno peggio del temuto. Pur con tutti i limiti del genere, è assai meglio di produzioni consimili (penso ai tremendi Novelle licenziose... o a ...E si salvò solo l'aretino Pietro...). Qui c’è una certa accuratezza formale, la recitazione è più che decente e qualche risata arriva per davvero (specialmente nell’episodio con De Luca e la Benussi, qui proprio brava). Gineceo straordinario (Covello, Torosh, Corrigan, Orchidea...) all’interno del quale brilla, stupenda, Rosemarie Lindt, meglio della miglior cioccolata.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Undying 27/1/10 2:01 - 3875 commenti

Quattro episodi diretti senza troppo brio e con poche risorse dal prolifico Regnoli, nome di punta per numerose e stravaganti sceneggiature del cinema bis italiano. Al di là dell'intreccio giudiziario (in anticipo su certe commedie sexy di molto successive, tipo 40 gradi all'ombra del lenzuolo) il film può almeno contare su un cast di tutto rispetto, soprattutto per quel che concerne il lato femminile, composto dalla stupenda Angela Covello, la sempre sveglia e vispa Benussi e dalla teutonica Rosemarie Lindt. L'episodio della "miracolata" è stato ripreso dal Decameron 2 di Guerrini.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Homesick 23/2/12 17:23 - 5737 commenti

Quattro imputate dinanzi al tribunale di un insolito decamerotico “giudiziario” tratto dai “Ragionamenti” di Pietro l’Aretino. Il segmento migliore è “4 mogli”, con i cenni femministi di una Benussi che esorta le amiche a vendicarsi dei mariti adulteri; gli altri tre non si discostano dai soliti intrallazzi previsti dal genere (servette, padroni, consorti gelosi, suore, frati e vescovi). Ricchissimo il comparto starlets, peraltro assai incline a concedersi allegramente da tergo...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La Lindt mentre “risorge”, nuda, dal pozzo.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Panza   22/9/17 17:41 - 1426 commenti

Con un classico schema a episodi si ripercorrono quattro casi davvero particolari e singolari di adulterio dove, seppur rientrando nei soliti schemi del decamerotico, si passa un'ora e mezza in simpatia. Il più divertente è l'episodio "Il miracolo". C'è da mettere in conto una certa prevedibilità negli equivoci proposti: si capisce senza troppa fatica dove si va a parare. Ad abbellire le storie ci pensano le ottime bellezze femminili, tra cui spiccano la Benussi e la Lindt. Vivace il commento musicale di Fidenco.
I gusti di Panza (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Ronax 8/12/09 1:41 - 836 commenti

La presenza di Femi, di Orchidea e di un'appetitosissima Rosemarie Lindt fanno chiudere volentieri un occhio sulle inevitabili pecche di questo decamerotico che, comunque, non è poi peggiore di tanti altri prodotti confratelli. Girato in stretta economia - lo testimonia fra l'altro la presenza dello stesso Kendall in due episodi diversi - il film scorre con accettabile scioltezza verso un finale canagliescamente allegro che forse non sarebbe dispiaciuto al vero Aretino. L'episodio della finta miracolata compare in più decamerotici.
I gusti di Ronax (Drammatico - Erotico - Thriller)