Cerca per genere
Attori/registi più presenti

CUGINETTA... AMORE MIO!

All'interno del forum, per questo film:
Cuginetta... amore mio!
Dati:Anno: 1976Genere: commedia (colore)
Regia:Bruno Mattei
Cast:Ziggy Zanger, Gino Pagnani, Ria De Simone, Paola Maiolini, Tommy Polgßr, Franco Diogene, Franca Scagnetti, Marco Tulli, Rita Moscatelli, Claudio Ercoli, Leo Valeriano, Massimo Stazzi, Maurizio Momi, Alberto Gasperini
Note:Anche Cuginetta, amore mio!
Visite:1923
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 26/2/09 DAL BENEMERITO HOMESICK

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 4/8/09 0:09 - 4223 commenti

Mediocrissima, ma in fondo guardabile, commediola erotica, cui non avrebbero nuociuto dieci minuti in meno. Banalissima la Zanger (ricorda un'altra disastrosa cugina, la Player), sensualmente strabattuta da Paola Maiolini (non perfetta, ma caldissima: nel poster c'Ŕ lei, mica la crucchetta...) e dalla statuaria De Simone. Pagnani Ŕ qui all'unico film da protagonista. Qua e lÓ spunta qualche sorrisetto, a salvare il film dall'ignominia monopallinica. Una sequenza erotica Ŕ ardimentosamente commentata dall'Ouverture del "Guglielmo Tell" di Rossini, come in Kubrick...
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Homesick 26/2/09 18:41 - 5737 commenti

Commedia erotico-familiare imparentata con Il vizio di famiglia e Peccatori di provincia. Il film prende forma cammin facendo, quando lo stile di Mattei si regolarizza abbandonando sequenze tronche e montaggi paralleli. Nellĺapoteosi del nudo, il personale femminile fa a gara a chi si spoglia di pi¨: la Zanger vince in malizia, la De Simone in opulenza, la Maiolini in frequenza, la Moscatelli in esibizionismo. Pagnani Ŕ elevato al rango di protagonista; spassosi Diogene notaio e Tulli prete manzoniano.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Markus 29/7/18 17:31 - 2550 commenti

Intrighi di matrice ereditaria "sconvolgono" una ricca casa di nobili (decaduti e non). Tra pruriginose servette e uomini poco appariscenti (tanto per creare dell'empatia con lo spettatore ideale) si consuma l'ennesima commedia sexy settantiana che almeno pu˛ contare su un discreto ritmo narrativo e un'ambientazione talvolta stuzzicante. Il contributo del poliedrico Bruno Mattei nella pratica del sexy all'italiana Anni '70 si pu˛ considerare se non altro in linea con gli stilemi del genere, non tentando minimamente un personale percorso.
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Daidae 6/11/12 9:35 - 2377 commenti

Mediocre mix di commedia e erotismo parecchio spinto. Il cast non Ŕ male, sopratutto la parte maschile, quello femminile Ŕ esteticamente bello ma davvero scadente. Verso il finale il film strappa qualche sorriso, ma non raggiunge la sufficienza e direi che i due pallini ci stanno proprio a pennello.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La lettura del testamento.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Giacomovie 11/5/18 14:58 - 1271 commenti

Il ricco conte Aristide muore e il povero nipote Leonida tenta di impossessarsi dell'ereditÓ ricorrendo alla forza seduttiva delle donne di casa. La trama Ŕ palliativa ma il contesto demenziale viene usato bene per mascherare gli intenti provocanti di un erotismo spesso legato a simpatici momenti di ingenua goliardia, che rendono il film divertente.
I gusti di Giacomovie (Drammatico - Erotico - Sentimentale)

Ronax 26/7/10 0:06 - 726 commenti

Anche Bruno Mattei dÓ il suo contributo alla commedia erotico familiare, con la sua essenziale ma innegabile professionalitÓ. Disponendo di un pi¨ che intrigante cast femminile, il film avrebbe potuto posizionarsi vari gradini pi¨ su nella graduatoria del filone, magari indulgendo di meno su penosi siparietti umoristici e valorizzando di pi¨ quella vena maliziosa e morbosetta che pervade comunque la vicenda. In ogni caso, nel genere, si Ŕ visto molto peggio. Meglio la Zanger, la Maiolini o la De Simone? Nell'indecisione sceglierei tutte e tre.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il finto erede alle prese, sotto la tavola, contemporaneamente con zia e cuginetta.
I gusti di Ronax (Drammatico - Erotico - Thriller)