Cerca per genere
Attori/registi più presenti

UOMINI SI NASCE POLIZIOTTI SI MUORE

M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 32
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 16/12/11 22:46 - 4468 commenti

Molto deludente, quasi una summa dei difetti del genere: gli episodi non hanno un filo conduttore, ci sono ingenuità incredibili (i protagonisti, in incognito, al vice-questore E ALMENO 5 TESTIMONI: "Siamo della Squadra Speciale...), morti dei "buoni" telefonatissime (si capisce sùbito che Masè farà una brutta fine), troppe recitazioni mediocri (Lovelock e le Dionisio), siparietti umoristici solo nell'intento. E alla fine uno si chiede: ma se era così facile, perché non sono andati al cinodromo a inizio film, anziché aspettare più di un'ora? *½

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Memorabile perché doppiamente fastidiosa: Porel che sbeffeggia un tossicodipendente. Non devo spiegare il perché.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Undying 20/11/07 21:17 - 3875 commenti

Un frequentatore dei generi come Ruggero Deodato poteva non essersi cimentato con il poliziesco? Eccolo dunque alla prova con inseguimenti (riusciti), sparatorie ed azioni sul filo della "legalità". Silvia Dioniso, all'epoca moglie del regista (dal quale avrebbe divorziato nel 1979) è sempre un belvedere e la professionalità di Lovelock, Porel e Celi è fuori discussione. Pure Citti è in parte e la buona sceneggiatura (non a caso firma Fernando Di Leo) rende il film scorrevole e di piacevole intrattenimento.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Homesick 19/2/07 18:22 - 5737 commenti

Più unico che raro. Infatti non capita mai di vedere poliziotti di una squadra speciale che, senza perseguire scopi eversivi o fascistoidi e senza mai subire, combattono ad armi pari i delinquenti pestandoli, umiliandoli ed uccidendoli, talvolta ancor prima che questi possano mettere a punto le loro nefandezze. Deodato incomincia con un lungo inseguimento in moto e dirige mischiando cruda violenza e ironia nelle diverse avventure vissute dagli allegri sbirri spaccatutto Porel-Lovelock. Nel cast svettano un Celi paternamente complice, un truce Salvatori e le belle Dionisio.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'incendio delle auto dei clienti della bisca; la liquidazione dei cinque fratelli; i corteggiamenti di Silvia Dionisio; i rimbrotti di Celi. .
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Renato 25/10/09 16:00 - 1495 commenti

Un buon poliziesco, che non potrà non piacere agli appassionati del filone. C'è comunque da dire che il tono generale della pellicola è un po' diverso da quello dei polizieschi del periodo, visto che qui i protagonisti sono due sbirri meschini, che a volte sembrano quasi giocare a fare i poliziotti più che impegnarsi nel loro ruolo. Comunque, cast e situazioni action sono curate a puntino, e tanto basta. Le due Dionisio compaiono entrambe, ma si spoglia solo la più giovane (purtroppo).
I gusti di Renato (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Cotola 20/3/08 17:43 - 7048 commenti

Discreto e divertente poliziottesco all'italiana condito da una regia solida e sicura (vedi l'inseguimento iniziale ma non solo) e da una sceneggiatura meno banale del solito (scritta da Di Leo) che ci regala personaggi che agiscono spesso al di fuori della legalità, allontanandosi così dai soliti stereotipi dei super poliziotti incorruttibili e senza macchia (meno male!). Inoltre ci sono anche alcuni inserti umoristici che vanno a segno. Insomma un film estremamente godibile per una serata divertente e senza troppe pretese.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Deepred89 19/6/07 11:49 - 3112 commenti

Discreto poliziesco di Deodato. Interessante ma ripetitiva e sconclusionata la trama, ottima la regia di Deodato, che dirige alcune ottime scene d'azione e buona anche la fotografia. Bravi Lovelock e Porel e ottimo come sempre Adolfo Celi. Piccola apparizione per Alvaro Vitali. Buone le canzoni in colonna sonora.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Markus 18/1/12 9:37 - 2933 commenti

Strano poliziottesco che coniuga felicemente azione e "sana" violenza gratuita a uno stile fondamentalmente smaliziato e sarcastico, infarcito, appunto, di momenti diciamo drammatici (volti per lo più a compiacere uno spettatore di poche pretese). Questa volta non ci si trova di fronte a un commissario imbolsito ma a due "ganzi" (Porel/Lovelock) sullo stile "belli e maledetti" (sul fronte femminile ci si può giovare delle sorelle Dinisio). Il mestierante Deodato dirige un film che non annoia, pur rimanendo inchiodato al tempo che fu.
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Herrkinski 20/5/11 2:08 - 4446 commenti

Si vede che la sceneggiatura l'ha scritta Di Leo; dai dialoghi hard-boiled, alla violenza brutale, al cinismo di fondo, è pura farina (nera) del sacco dello sceneggiatore/regista noir italiano per eccellenza. E se in regia stavolta c'è il collega (di indubbio talento) Deodato, poco cambia; anzi, Ruggero enfatizza le scene cruente con una bella dose di splatter e sceglia un cast di tutto rispetto. Anche se i due personaggi io li trovo insopportabili ed antipatici, il film è decisamente tra i più spettacolari, truci e violenti del periodo. Bello.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Stubby 13/9/07 17:37 - 1147 commenti

Davvero notevole questo poliziesco girato dal grande Ruggero Deodato. La sceneggiatura è di Di Leo e si vede, i protagonisti sono bravi. Fino alla fine non avrei scommesso su quello che sarebbe potuto succedere loro nell'epilogo. Ottima anche la colonna sonora che accompagna i momenti clou del film. Consigliato vivamente.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Lovelock:Il mio se ammazato da solo.....Porel:al mio gli ho dato una mano.
I gusti di Stubby (Azione - Horror - Western)

Harrys 8/10/09 19:09 - 679 commenti

Due poliziotti di una squadra speciale crivellano ovunque posano lo sguardo, seviziano i malcapitati criminali e trombano appena possono (possibilmente le donne dei già citati malviventi). Insomma: chi sono i buoni e chi i cattivi? Il film non è di certo incentrato su questo profondo dilemma. Buoni inseguimenti e null'altro. Deodato è cinico e malsano e mette in scena una sequela di topoi a compartimenti stagni. Appare pure Vitali, per qualche secondo, nel ruolo di un portiere. Nostalgicamente fascistissimo. **
I gusti di Harrys (Comico - Fantastico - Horror)

Lovejoy 17/12/07 23:29 - 1825 commenti

Scritto da Fernando DiLeo ma messo in immagini dall'ottimo Deodato, è un cult assoluto nel suo genere. Violentissimo (basti vedere il lungo inseguimento iniziale) ma anche ironico, è un poliziesco d'azione atipico, con due protagonisti amorali come pochi se ne vedeva sul grande schermo in quel periodo. Alcune scene sono entrate di diritto nella storia (tipo quella iniziale, appunto). Grande cast, con Adolfo Celi e Renato Salvatori una spanna buona su tutti.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Salvatori che tortura una spia; I due protagonisti che si fanno l'amante del boss; Il rocambolesco finale.
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Trivex 27/1/10 21:13 - 1418 commenti

Il poliziottesco alla Deodato te lo aspetti crudo, violentissimo e politicamente scorretto. Qualche elemento effettivamente c'è: lo scippo iniziale, con inseguimento e giustizia sommaria, le esecuzioni al posto degli arresti. Il comportamento dei due protagonisti non segue i canoni comuni del giustizialismo in onestà: loro sono solo dei violenti e non sono migliori dei criminali che perseguono. Ma il tratto complessivo lascia qualche dubbio, causa la mancanza di tensione negli eventi e il tono semiserio spesso riscontrabile. Il finale è persino bruttarello...
I gusti di Trivex (Horror - Poliziesco - Thriller)

Enzus79 11/4/10 8:23 - 1579 commenti

Ruggero Deodato non mi ha mai appassionato, però questo film mi è piuttosto piaciuto. Nonostante i soliti stereotipi, è belle da vedere per gli inseguimenti e per la simpatia della coppia Lovelock-Porel. Bravissimo Renato Salvatori. Bella la ballata che fa da colonna sonora.
I gusti di Enzus79 (Fantascienza - Gangster - Poliziesco)

Rickblaine 11/4/10 13:00 - 635 commenti

Due uomini della squadra speciale giocano a fare i duri, facendone della violenza un motto sacrificale contro le ingiustizie. Il duo è formato dagli ottimi Marc Porel e Ray Lovelock che danno quel tocco estetico alla pellicola. Ancor più lustro al film vien dato dalla presenza di Celi e Salvatori. Deodato si è superato in questa opera, ispirato dalla sceneggiatura del maestro Di Leo. Belle le riprese come anche la musica adatta ad ogni circostanza assegnata.
I gusti di Rickblaine (Fantascienza - Horror - Thriller)

Giapo 18/9/08 11:54 - 228 commenti

Sebbene il film sia noto per la sua crudezza, in realtà la violenza si percepisce poco, stemperata da un atteggiamento irrisorio e scanzonato dei protagonisti che a mio avviso stride fastidiosamente con i contenuti, riducendo il film a un sadico divertissement. Così Lovelock e Porel se ne vanno in giro ad ammazzare, torturare e abusare di donne al loro servizio prendendo tutto come un gioco. Il problema è che appare tutto un gioco anche allo spettatore. Deludente.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'inseguimento in moto iniziale.
I gusti di Giapo (Gangster - Horror - Thriller)

Nando 3/9/10 10:31 - 3323 commenti

Deodato si cimenta nel poliziottesco incentrando la narrazione sulla violenza gratuita e sulla libera vita sessuale dei due protagonisti. Rispetto alle pellicole di quegli anni, questa si distacca dal filone in quanto non si evidenzia una netta separazione tra buoni e cattivi anche se la lotta senza esclusione di colpi è presente.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Rufus68 10/9/16 0:10 - 2665 commenti

Difetti (consueti): andamento a casaccio, strafottenza ridanciana, esagerazioni e semplificazioni, compiaciuta calata dialettale (anche se ascoltare lo psicopatico Citti usare condizionali incongrui fa sempre piacere). Pregi: la forza brutale delle scene d'azione (il primo inseguimento, lo sterminio dei rapinatori), la patina di nichilismo e un vigore diffuso, proprio di quel cinema libero (e infatti oltreoceano qualcuno apprezza). Bravo Salvatori; Porel inespressivo, ma si sopporta.
I gusti di Rufus68 (Drammatico - Fantascienza - Horror)

Giùan 15/8/13 11:39 - 2651 commenti

Il cocktail tra il non allineato di lungo corso Di Leo e un neofita ruspante come Deodato conferma l’eterodossa esplosività che già il menù “a la carte” del film prometteva. Ruggero, affidandosi al suo virulento dinamismo visivo, deroga dai canonici stilemi autarchici, guardando piuttosto ai modelli americani, tanto che i due straniati supercop Porel & Lovelock si sarebbero meritati una serie tv. Permeato da un sotteso sarcastico trasparente (solo a tratti svilente), gli nuoce il peraltro necessario sviluppo a “episodi”, con qualche personaggio tirato via.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Quella sagoma di Celi e le ramanzine ai suoi ragazzi; La femminista Silvia Dionisio e la assatanata sorella Sofia; Il guercio Corazzari.
I gusti di Giùan (Commedia - Horror - Thriller)

Fauno 13/9/11 9:27 - 1822 commenti

Una grossa peculiarità di questo film: di drammatico non c'è quasi niente, tutto è ironico al punto da rasentare l'avventuroso, ma con tante morti violente si può considerare un quasi pulp e pulp lo sarebbe a tutti gli effetti se non fosse tagliata la scena della tortura più volte citata. A parte i primi 10 minuti, che per batterli ci vorrebbe Friedkin con Vivere e morire a Los Angeles, di colpo sembra che Deodato capisca che è fuori luogo lasciare sullo sfondo un attore come Celi e provvede al recupero. Ottimo film perché non cala mai di tono.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il trucco di Porel sul trattore.
I gusti di Fauno (Drammatico - Poliziesco - Thriller)

Nicola81 26/12/13 13:20 - 1697 commenti

L'unico poliziesco diretto da Deodato, è uno dei più insoliti e controversi, con due protagonisti abbastanza scanzonati ma che in fatto di crudeltà ed efferatezze non sono secondi a nessuno. Robusta la regia, abbastanza anonima invece la sceneggiatura (ed è strano, visto che a firmarla è Di Leo). Immancabile corredo di caratteristi avvezzi al genere, con ottime interpretazioni di Celi (il commissario capo) e Salvatori (un cattivo perfetto). Le sorelle Dionisio sono sempre un bel vedere, anche se a spogliarsi stavolta è solo Sofia.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'inseguimento iniziale; L'irruzione nella casa con gli ostaggi; Le uccisioni dei vari delinquenti; La scena dell'occhio.
I gusti di Nicola81 (Gangster - Poliziesco - Thriller)

Stefania 12/2/12 14:43 - 1600 commenti

La polizia ha le mani legate, e comunque non può sporcarsele, in più, ha le braccia corte: necessarie le "protesi" Lovelock e Porel, facce pulite e mani sporche, inarrestabili nel loro attivismo giustizialista, quasi paternamente tollerato dal questore Celi. Alle ortiche scrupoli e dilemmi etici, che il fine giustifichi i mezzi è un dato di fatto machiavellicamente acquisito. Risultato: una pasquinata poliziottesca (con tanto di fulminea gag di Vitali!), movimentata da un puerile e scanzonato sadismo, un film che può divertire per il suo ostentato disimpegno, nonché sfacciata guasconaggine.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Celi fa la ramanzina a Lovelock e Porel: "La Polizia deve garantire l'incolumità di tutti i cittadini... anche delle vecchie!" E ci mancherebbe...
I gusti di Stefania (Commedia - Drammatico - Giallo)

Il Dandi 10/2/12 12:50 - 1597 commenti

Irrisolto, contraddittorio e vacuo, se ne intuisce benissimo la statura di culto (ovviamente per i motivi peggiori): l'efferata violenza è stemperata dalla sua totale autoreferenzialità, restando sempre incorniciata in una dimensione fumettistica e demenziale, come anche la spinta brusca sul dialetto romanesco anticipa la deriva comica del genere. Delle (già frustrate) ambizioni di F. Di Leo nello script originale (a partire dallo pseudo-femminismo costante nell'autore) non restano che ombre vaghe e imbarazzanti.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il primo inseguimento in moto.
I gusti di Il Dandi (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Gestarsh99 15/1/12 21:52 - 1220 commenti

L'aspetto singolare che contraddistingue il poliziesco di Deodato è il suo essere unitamente silenzioso, scanzonato ed efferatissimo, quel suo non prendersi mai troppo sul serio pur senza economizzare spremute d'Arancia (meccanica) e nefandezze da "Human Resource Exploitation Manual". Ed è perfetto il binomio deviatamente "spencer-hilliano" tra Porel e Lovelock, ambedue esteriormente carini, pulitini, timorati e diligenti ma in realtà gran figli di buona mamma, sadici e sfrontatissimi. La quasi totale irrilevanza dello score rende l'azione violenta ambiguamente modesta e tranquillizzante.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Lovelock e Porel che seviziano i due delinquentacci appesi come quarti bue per i polsi ammanettati; L'occhio cavato a Corazzari a mani nude.
I gusti di Gestarsh99 (Horror - Poliziesco - Thriller)

Tomastich 19/10/09 13:24 - 1203 commenti

Nei primi 6-8 minuti un inseguimento motociclistico ci fa vedere le bellezze di Roma (Villa Borghese, Via del Corso, Via Condotti, Valle Giulia) per poi sfociare, già in partenza, in scene molto crude e "splatter" (concedetemi il termine). Uno dei polizieschi più cruenti (ma non crudi) del genere, diretto dalla mano letale di Ruggero Deodato e giocato sullo scambio di battute veloci, inseguimenti e dialoghi naif di Roy Lovelock e Marc Porel. Presenti pure la Dionisio (all'epoca moglie di Deodato) e il sempre grande Adolfo Celi.
I gusti di Tomastich (Animali assassini - Horror - Thriller)

Pessoa 2/2/17 23:15 - 1003 commenti

Sono molte le ragioni per cui questo film funziona assai bene. La trovata è quella d'aver affidato una sceneggiatura atipica per il genere, con i lampi di genio di un Di Leo molto in forma, a Deodato che per non sbagliare l'ha infarcita di inseguimenti, sparatorie e pestaggi ai limiti dello splatter (la parte oltre i limiti l'ha tagliata la censura). Bravi i due protagonisti, ma alla fine si capisce dai dettagli che Celi e Salvatori giocano in un altro campionato. Sanguigno Citti. Ritmo coinvolgente e musiche che gli stanno dietro. Da vedere!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'inseguimento iniziale in moto.
I gusti di Pessoa (Gangster - Poliziesco - Western)

Bruce 2/2/09 11:04 - 927 commenti

Deodato regista, Di Leo autore del soggetto e della sceneggiatura. Il risultato è ottimo e rappresenta in assoluto uno dei migliori prodotti italiani degli anni settanta. E’ un poliziesco all’americana, forte ed ironico, tinto di noir, ben girato a Roma. Caratterizzato dalla presenza di una coppia di protagonisti perfettamente combinata e di altri attori di gran prestigio (Adolfo Celi, Renato Salvatori, Franco Citti), da una violenza mai gratuita e da spettacolari ed irripetibili scene d’azione realizzate per le vie principali della capitale. Validissimo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'inseguimento in moto iniziale e l'incendio delle automobili presso la bisca clandestina.
I gusti di Bruce (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Jdelarge 6/8/15 13:25 - 733 commenti

Bello perché originale nell'esposizione, come molti film di Deodato, il quale cerca sempre di muoversi autonomamente all'interno di un genere. In questo caso il genere poliziottesco si colora di sfumature comiche (ben architettate) e in alcuni punti splatter. La colonna sonora è discreta, ma avrebbe potuto conferire al film ancora maggior spessore. La coppia Porel-Lovelock se la cava alla grande e viene ben supportata da Celi e Salvatori. Film quasi episodico, perché le scene sono quantitativamente poche ma lunghe. Buono.
I gusti di Jdelarge (Drammatico - Giallo - Horror)

Motorship 1/7/12 23:07 - 567 commenti

Unico poliziesco diretto dal versatile Ruggero Deodato, che per l'occasione si avvale della collaborazione del grande Ferdinando Di Leo alla sceneggiatura. La squadra si rivela vincente, perché il risultato è molto buono. Questo grazie anche all'ottimo cast iassemblato per l'occasione; azzeccata la scelta di Lovelock e Porel per interpretare i due poliziotti ribelli e sopra ogni riga possibile ed immaginabile, così come la scelta di grandissimi attori come Adolfo Celi (sempre superbo) e Renato Salvatori. Per il lato femminile godetevi le sorelle Dionisio...
I gusti di Motorship (Comico - Drammatico - Western)

Blutarsky 24/9/07 8:24 - 350 commenti

Un cult assoluto. Stupenda sceneggiatura di Di Leo, che mixa sapientemente ironia e azione. Due poliziotti libertini e amorali come la coppia Porel-Lovelock non si era mai vista in un poliziesco all’italiana; gli interpreti ringraziano calandosi nei personaggi in maniera perfetta. Deodato dirige questo "fumettone" con mano sicura, non lesinando sulla crudezza e la violenza ma inserendo dosi massicci di ironia. Cast di prim’ordine con Celi, Salvatori, le sorelle Dionisio e Vitali in un cameo. Da antologia tutto l’inseguimento in moto iniziale.
I gusti di Blutarsky (Giallo - Poliziesco - Western)

Giuliam 11/4/10 8:17 - 178 commenti

Primo e ultimo poliziottesco del grande Ruggero Deodato. È una sua piccola parentesi in questo genere, ma ha saputo improntarsi facilmente dopo le esperienze di aiuto-regista a Rossellini ed altri. La sua tecnica è formidabile: l'inizio con l'inseguimento è una delle scene più riuscite nel panorama italiano, come del resto il film stesso (soggetto e sceneggiatura di Di Leo) dal quale si intravede una vena "denunciatoria", non tanto contro la polizia, ma nei confronti del sistema che ormai è divisa fra i cosidetti "agevolati" e non.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Mi avete fatto uscire i capelli bianchi! anche se già ce li avevo...".
I gusti di Giuliam (Horror - Poliziesco - Western)

Spectra 1/1/08 16:45 - 84 commenti

Uno dei film cult del genere poliziesco all'italiana. Inseguimenti in moto, violenza, azione e sparatorie, il tutto condito dalla sceneggiatura di Fernando Di Leo e dalla regia di Ruggero Deodato. Ottimo il cast... da segnalare Marc Porel e Ray Lovelock (la coppia di poliziotti speciali) e il sempre strepitoso Adolfo Celi.
I gusti di Spectra (Horror - Poliziesco - Thriller)

Casinista 26/1/12 16:58 - 39 commenti

Film godibile dal punto di vista della scorrevolezza e della spettacolarità, ma qualcosa manca. Gli eventi salienti non vengono approfonditi, ma risolti in maniera troppo spiccia, risultando privi di incisività e di giusta tensione. Insomma, due Terence Hill (Lovelock-Porel) più cinici e meno galantuomini. Spassoso.
I gusti di Casinista (Horror - Poliziesco - Thriller)