Cerca per genere
Attori/registi più presenti

NABOER

All'interno del forum, per questo film:
Naboer
Titolo originale:Naboer
Dati:Anno: 2005Genere: thriller (colore)
Regia:Pål Sletaune
Cast:Kristoffer Joner, Cecilie A. Mosli, Julia Schacht, Anna Bache-Wiig, Michael Nyqvist, Øystein Martinsen, Odd Arno Midtsjø, Magne Kipperrud
Visite:467
Il film ricorda:Repulsione (a Daniela)
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 7
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 9/2/09 DAL BENEMERITO SCHRAMM

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Undying 27/12/09 14:16 - 3875 commenti

John (Kristoffer Joner), abbandonato dalla sua ragazza, si ritrova coinvolto negli ambigui giochi di due disinibite e strane vicine. Una di loro ama fare sesso e vergare, al medesimo tempo, poderosi cazzotti. Quando spunta il cadavere della sua ex, il ragazzo apprende, con stupore, che la struttura del suo appartamento (e quello delle vicine) è totalmente modificata. La cinematografia scandinava riserva non poche sorprese in ambito thriller ed horror (Skjult, Cold prey 1 e 2). Anche questo Naboer scandaglia, con efficacia e dolorosa introspezione, il viaggio negli abissi della follia umana.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Schramm 9/2/09 12:59 - 2336 commenti

Psychothriller scandinavo al fulmicotone (appena 72') irradiato da raggi gamma polanskiani (L'inquilino, ma assai più Repulsion) frammisti a vaghe risonanze di Bound. Non arriva mai a sconvolgere, sorprendere o disturbare davvero (il puzzle è chiaro da subito e il finale intuibile dopo il primo quarto d'ora), ma a conturbare sì: lo si tiene caro soprattutto per una scena muy caliente usata per prendere abilmente all'amo lo spettatore. Confettino che dimostra quanto le idee - sebbene abusate e riciclate - abbiano la meglio sull'esiguità del budget. Merita di esser dissepolto.
I gusti di Schramm (Drammatico - Fantastico - Horror)

Daniela 21/1/10 7:30 - 8134 commenti

Siamo all'inferno, come ci avverte Bosch in ascensore, un inferno condominiale dove i corridoi hanno angoli sfuggenti, le porte e le pareti dislocazioni variabili, gli oggetti si moltiplicano in modo inopportuno (la scatola, l'asciugamano sporco di sangue). Jones ha il volto smarrito dell'inquilino del quinto piano, mosca attirata nella ragnatela morbosa intessuta da due sorelle (?) vicine di casa. Se l'epilogo è facilmente intuibile (gli indizi sono numerosi), il percorso (dis)turba, l'amplesso a cazzotti imbarazza per la sua fascinazione. Interessante
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Deepred89 14/11/13 0:22 - 3112 commenti

Thriller psicologico visionario e con qualche tocco piuttosto malato, forte di un'ambientazione di grande suggestione (quell'ultimo piano, pieno di corridoi e stanze, che sembra non finire mai), di interpretazioni di buon livello e di una notevole capacità di sintesi. La suggestione spaziale e i suoi effetti onirici non sempre si integrano con il lato più viscerale della vicenda, ma i colpi di scena non mancano e il finale, per quanto non sorprendente, chiude perfettamente il quadro. Assolutamente niente male.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Pinhead80 18/5/17 17:42 - 3479 commenti

Un uomo appena lasciato dalla propria fidanzata riceve le morbose attenzioni di una coppia di enigmatiche e affascinanti vicine. Gli abissi della mente vengono esplorati in lungo e in largo in questo thriller nordico. Le stanze e i corridoi dove si muovono i personaggi sembrano ventricoli cerebrali ostruiti da un passato oscuro e lancinante tutto da scoprire. Nonostante si arrivi a capire presto cosa stia succedendo si rimane angosciati dall'epilogo.
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)

Greymouser 21/4/10 22:54 - 1441 commenti

Scarno ed essenziale thriller norvegese che ricicla un sacco di luoghi topici del cinema del mistero più introspettivo, ma abile nel riassemblarli in un viaggio allucinato e morboso che prevede una scontata conclusione, ma lascia intatta la sua fascinazione perturbante. Talentuoso il regista e tutti bravi gli attori, fra i quali spicca in un ruolo secondario anche il Nyqvist mattatore dei film tratti dai romanzi di Stieg Larsson.
I gusti di Greymouser (Fantastico - Horror - Thriller)

Pumpkh75 30/4/14 17:56 - 1207 commenti

Thriller consistente che sfrutta appieno sordidi incontri in ambienti claustrofobici e ovvia alla (purtroppo discreta) mancanza di ritmo e originalità poggiandoti sulle spalle un velo d’inquietudine e disagio che, durante il film, risulta difficile scrollarsi di dosso. Brave le due “inquiline del terzo piano”, con menzione speciale per la sensualissima Julia Schacht, minacciosa bellezza da ko (in molti sensi...). Visione da non eludere.
I gusti di Pumpkh75 (Fantastico - Horror - Thriller)