Cerca per genere
Attori/registi più presenti

POCO PI¨ DI UN ANNO FA - DIARIO DI UN PORNODIVO

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 4/2/09 DAL BENEMERITO ANNA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Pigro 18/4/10 8:55 - 7276 commenti

Un pornodivo, il fratello che prima si schifa e poi lo stima, un bambino che vuole stare con lui, e tutt'attorno gente strana e perbenisti. L'idea Ŕ buona, nonostante il moralismo libertario un po' troppo retorico e il plot da feuilleton, ma il film inciampa non raramente nel kitsch, e il narcisismo di Filiberti (regista e protagonista) non fa bene all'intero lavoro. In un mix tra zeffirellismo e soap opera, fa comunque una strana (e stimolante) impressione l'irruzione di un mondo a parte come il porn business gay. Curioso.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Anna 4/2/09 16:15 - 90 commenti

Nel 2014 una troupe televisiva vuole realizzare un documentario su Riky Kandinsky (celebre pornostar gay degli anni 90 morto 15 anni prima) facendosi aiutare da suo fratello Federico. Film "colorato", racconta l'amore ritrovato di due fratelli. Con qualche forzatura, non vuole scandalizzare; a volte fa sorridere, cerca di trasmettere come anche le diversitÓ possano unire. Disertato in Italia (per l'ipocrisia dei "ben pensanti") e bocciato dai produttori. Pregevole interpretazione di Rosalinda Celentano, cammeo di Franco Oppini (Ŕ un antipatico regista porno).
I gusti di Anna (Musicale - Poliziesco - Thriller)