Cerca per genere
Attori/registi più presenti

GHOULIES - PASSIONI INFERNALI

All'interno del forum, per questo film:
Ghoulies - Passioni infernali
Titolo originale:Ghoulies IV
Dati:Anno: 1994Genere: horror (colore)
Regia:Jim Wynorski
Cast:Peter Liapis, Barbara Alyn Woods, Stacie Randall, Raquel Krelle, Bobby Di Cicco, Tony Cox, Arturo Gil, Andrew Craig, John Cann, Michael Chieffo, Lynn Danielson-Rosenthal, Antonia Dorian, Nathan Jung, Tony March, Ace Mask
Note:Quarto capitolo della saga Ghoulies.
Visite:406
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 29/1/09 DAL BENEMERITO UNDYING

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Undying 29/1/09 19:06 - 3875 commenti

Torna il protagonista principale, Pete Liapis, nei panni di poliziotto. Il film non si discosta allo squallore dei predecessori e, anzi, azzarda a proporre poco più d'una manciata di mostricciattoli, frutto di maschere fatte indossare a qualche attore lillipuziano (i ghoulies più "classici" appaiono in flashback, estrapolati dai precedenti capitoli). Lo spingere ancor più il pedale sul versante della commedia è privo di senso, giacché le battute non hanno resa. Resta la presenza di Stacie Randall, in una parte vagamente S/M, a ravvivare un minimo l'attenzione dello spettatore maschile...
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Cotola 29/7/19 8:57 - 7078 commenti

Quarto e disastroso capitolo della serie (per fortuna l'ultimo) che più che al genere horror, va quasi ascritto a quella della commedia a tratti demenziale (d'altronde la cosa non meraviglia troppo visto che gli elementi comici non mancavano nemmeno negli altri capitoli). Non ci sono motivi di interesse in questa pellicola, nemmeno le creaturine che altrove erano almeno ben fatte e qui sono interpretate da uomini. A imperversare senza se e senza ma è la noia. Di rara bruttezza. Risparmiate il tempo e lasciatelo perdere anche se vi sono piaciuti gli altri film della saga.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Herrkinski 5/1/11 1:07 - 4475 commenti

Quarto e per fortuna ultimo capitolo della mediocre saga dei Ghoulies (si salva forse solo il secondo episodio). Stavolta la regia viene affidata allo specialista in sequel e teen-horror anni '90 Jim Wynorski e viene richiamato il protagonista del prototipo (Liapis), in modo da riallacciarvisi pretestuosamente. Il risultato è pietoso: i Ghoulies sono solo un paio in tutto il film e sono due nani che indossano delle maschere di gomma tremende, oltre a non avere nessun rilievo nel film; il resto è una porheria che ricalca malamente l'originale.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Pumpkh75 11/12/12 20:28 - 1214 commenti

Basta vedere le due goffe e tutt’altro che inquietanti creature che campeggiano spaesate nella locandina per avere un quadro del film: i cugini dei Gremlins sono scomparsi, al loro posto il protagonista del primo capitolo e una secchiata di artifici da stregoneria. Crolla definitivamente la qualità: la saga giunge al traguardo senza fiato e senza energie, sprofonda nel nulla e muore sotto i colpi dell’inadeguatezza artistica. Un obbrobrio, girato senza convinzione e con una trama risibile. Non va neanche preso in considerazione.
I gusti di Pumpkh75 (Fantastico - Horror - Thriller)

Jena 27/1/19 13:07 - 1047 commenti

Nel quarto e ultimo capitolo della saga i ghoulies... non ci sono. I mostriciattoli weird di Buechler qui sono sostituiti da due nanetti o bambini con un brutto costume di trolls addosso che si aggirano per il film del tutto estranei alla vicenda. A parte questo trattasi di evocazioni sataniche affidate alle non troppo capaci mani del famigerato Wynorsky, che non fa però mancare bellezze discinte. Eppure non è tutto da buttare, per quanto sconclusionato e assurdo. C'è da apprezzare almeno la bellissima Stacie Randall in costume sadomaso...
I gusti di Jena (Fantascienza - Fantastico - Horror)