Cerca per genere
Attori/registi più presenti

GRISSOM GANG - NIENTE ORCHIDEE PER MISS BLANDISH

All'interno del forum, per questo film:
Grissom gang - Niente orchidee per miss Blandish
Titolo originale:The Grissom Gang
Dati:Anno: 1971Genere: gangster/noir (colore)
Regia:Robert Aldrich
Cast:Scott Wilson, Kim Darby, Tony Musante, Robert Lansing, Irene Dailey, Connie Stevens, Wesley Addy
Visite:646
Filmati:
Approfondimenti:1) ANTIEROI E PERDENTI NEL CINEMA DI ROBERT ALDRICH
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 16/1/09 DAL BENEMERITO PATRICK78

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Patrick78 16/1/09 11:01 - 357 commenti

Eccezionale film di Aldrich, narra le vicende di un'ereditiera rapita dalla spietata gang dei Grissom, una famiglia composta da madre e quattro figli dedita al gangsterismo. Le cose si complicheranno quando un membro ritardato della cricca (un bravissimo Scott Wilson) si innamorerÓ dell'ostaggio e si rifiuterÓ di ucciderla. Sulla scia del Clan dei Barker di Corman un grande esempio di cinema "minore" made in USA da far invidia al pi¨ noto e sopravvalutato Gangster Story di Arthur Penn. Da applausi la prova della Dailey nella parte della spietata madre.
I gusti di Patrick78 (Animali assassini - Azione - Horror)

Pinhead80 17/5/12 0:26 - 3512 commenti

Una storia davvero interessante, questa proposta da Aldrich, che trova la sua massima espressione nella parte finale. Un gangster/noir effiace e allo stesso tempo "sporco e malato". La banda MÓ Grissom (come al solito grande Tony Musante) Ŕ perfettamente assortita e alcune scene sono davvero forti. Questa volta Aldrich mette a nudo la classe borghese (rappresentata dall'attore feticcio Wesley Addy) che cerca di salvare la faccia a ogni costo.
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)

Nicola81 7/11/17 10:42 - 1721 commenti

Da uno dei pi¨ famosi romanzi di James Hadley Chase, il film pi¨ ingiustamente sottovalutato di Aldrich. Sullo sfondo della grande depressione si dipana un gangster movie di tutto rispetto che Ŕ anche una feroce critica nei confronti di una societÓ (quella americana) che sembra sensibile soltanto alle ragioni del denaro e delle armi. Nella fase centrale si avverte un po' di stanchezza, ma l'incipit (con il doppio rapimento) Ŕ notevole e la mezz'ora conclusiva addirittura da antologia. Personaggi ben caratterizzati, ottime le prove degli attori.
I gusti di Nicola81 (Gangster - Poliziesco - Thriller)

Rocchiola 11/9/17 15:10 - 674 commenti

Altra perla di Aldrich che a cavallo tra gli anni 60 e 70 ci ha offerto numerose chicche. Un gangster movie da affiancare ai ben pi¨ noti Gangster story e Gang, che rilegge il mito della Bella e la Bestia nell'epoca della Grande Depressione. Facce brutte, sporche e cattive colte nel pieno della sofferenza fisica a rincorrere i soldi di un riscatto bagnato di sangue e sudore. La Dailey nella parte della mamma-gangster non ha nulla da invidiare alla Winters del Clan dei Barker. Tra i comprimari spiccano Addy, Lansing e quella gnocca della Stevens.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La sequenza inziale del rapimento sulla quale scorrono i titoli; Il recupero della Darby alla fattoria dell'ex pugile di colore; L'uccisione di Wilson.
I gusti di Rocchiola (Guerra - Poliziesco - Western)

Lupoprezzo 24/2/11 16:19 - 635 commenti

La banda di MÓ Grissom, composta da madre e quattro figli, rapisce Barbara Blandish, giovane figlia di un miliardario e chiede un riscatto di 1 milione di dollari. Sulla scia del cormaniano Il clan dei Barker un gangster movie violento, asfissiante, che mette in scena l'America rurale ai tempi della grande depressione e in cui Aldrich punta il dito sulla societÓ ricca e benpensante. Buone le prove degli attori (in particolare la Dailey). Riuscito il finale.
I gusti di Lupoprezzo (Horror - Poliziesco - Western)

Berto88fi 28/2/19 10:06 - 159 commenti

Sorprendente storia nera della famiglia Grissom: un campionario di personaggi immorali che trovano soluzione a ogni problema solo con l'omicidio. Cast in gran forma: la psicopatica Dailey, lo sciroccato Wilson, la viziata Darby (ingiustamente poco sfruttata all'epoca), Keefer succube. Qualche lieve forzatura nello svolgimento, pochi momenti di stanca; Aldrich sfodera il meglio nelle sparatorie e nella cura dei dettagli, evidenziando l'aviditÓ della popolazione dell'epoca, a prescindere dalla classe sociale. Superiore al Clan dei Barker.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'incipit; La Darby che sbotta con Wilson; La Dailey con il mitra.
I gusti di Berto88fi (Gangster - Poliziesco - Thriller)