Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA PANTERA ROSA SFIDA L'ISPETTORE CLOUSEAU

All'interno del forum, per questo film:
La Pantera Rosa sfida l'ispettore Clouseau
Titolo originale:The Pink panther strikes again
Dati:Anno: 1976Genere: commedia (colore)
Regia:Blake Edwards
Cast:Peter Sellers, Herbert Lom, Lesley-Anne Down, Burt Kwouk, Colin Blakely, Leonard Rossiter, André Maranne, Byron Kane, Dick Crockett, Richard Vernon, Briony McRoberts, Dudley Sutton
Note:Sequel di "La pantera rosa".
Visite:2796
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 14
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 15/7/07 0:13 - 4483 commenti

Alcuni momenti esilaranti con Sellers e la follìa che ha colpito Dreyfuss, portando Herbert Lom a caricare il suo personaggio, contraddistinguono una pellicola che, in effetti, vive solo su alcune situazioni indovinatissime, attorno alle quali, però, non c’è granché. Grande Sellers, ovviamente.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'interrogatorio alla servitù.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Galbo 22/11/09 9:21 - 10981 commenti

Arrivato al quarto episodio (almeno per quanto riguarda i film interpretati da Sellers), la "saga" della pantera rosa non ha più molto da dire per quanto riguarda originalità della vicenda e sviluppo dei personaggi. Resta costante (e fonte di divertimento per lo spettatore), l'uso parossistico di gag e sopratutto la trascinante (e molto fisica) interpretazione del protagonista che rendono il film come sempre piacevole anche grazie alla regia di Edwards, vera garanzia del prodotto.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Pigro 30/12/08 7:53 - 7360 commenti

L'ispettore capo Dreyfuss vuole eliminare dalla faccia della terra Clouseau che è diventato il suo tormento. Splendide scene create dalla fantasia caricaturale di Blake Edwards, tra sbilenca fisicità e tortuosa loquacità, sono incastonate in un'impostazione generale che tende a ripetere i luoghi comuni di Clouseau. L'originalità è ormai in calo, ma si ride ancora di gusto: e del resto la riconoscibilità della maschera è uno dei perni più felici della comicità.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Puppigallo 6/4/07 19:11 - 4354 commenti

Praticamente una comica, ma con un Sellers (Clouseau) ispiratissimo e l’ex commissario Dreyfus (ormai totalmente impazzito) che diventa la sua naturale spalla nemicomica (quando l’ispettore non sta tormentando qualcun’altro). Le gag si sprecano (l'attacco di Kato in casa, Quasimodo, l’interruttore, le parallele, gli interrogatori nella “stonza”, al bagno, il cane, il travestimento si scioglie). Spassoso, con qualche boiata qua e là, ma aiutato da un ritmo pressochè costante. Nel complesso, notevole.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I vari tentativi di Clouseau di entrare nel castello.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Daniela 30/11/10 15:48 - 8228 commenti

Clouseau è stato nominato nuovo capo della Sureté, ma l'ex ispettore capo Dreyfus, evaso dal manicomio, medita vendetta... Scontati i personaggi, la trama, elementare e rabberciata è poco più (o poco meno) di un pretesto, per inanellare un fuoco di fila di gags, non tutte riuscite ma molte delle quali spassose, tanto da poter considerare questo capitolo il più divertente della saga dopo l'insuperabile Sparo nel buio. Sellers si esibisce in un paio di travestimenti ed in una serie di slapstick di derivazione cartonesca, Lom è spalla delirante.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La visita al manicomio, Quasimodo volante, i tentativi di entrare nel castello.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Caesars 2/9/11 9:58 - 2487 commenti

Rivisto a distanza di molti anni, non mi ha convinto molto. La trama praticamente non esiste e la sceneggiatura si limita a dare spazio ai due immensi interpreti che cercano di riempire il vuoto che regna attorno a loro con le loro performance. Grazie a loro il film riesce ad avere qualche spunto divertente ma per il resto la vicenda si segue con scarsissiomo interesse ed un pizzico di noi. Diciamo che due pallini ci stanno solo per l'affetto che si prova per i personaggi.
I gusti di Caesars (Drammatico - Horror - Thriller)

G.Godardi 8/5/07 17:41 - 950 commenti

Il quarto episodio della saga è una smaccata parodia di 007, per temi e situazioni, virata verso il fantastico. Parte un po' a rilento, soprattutto per le scene ad alto contenuto calorico di slapstick, che viste al giorno d'oggi risultano un po' di difficile digestione. Ma una volta entrati nell'ottica giusta il film prende quota e va via fino alla fine. Sellers sempre più bravo e catastrofico, ma anche Lom non è da meno in quanto a tic e demenzialità varie. A suo modo un film come Top Secret gli è sicuramente debitore per la sua parte slapstick.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I titoli di testa dove la Pantera Rosa parodizza noti personaggi e situazioni cinematografiche. Il finale nel castello.
I gusti di G.Godardi (Horror - Poliziesco - Thriller)

Magnetti 19/4/07 10:16 - 1103 commenti

Quarto film della serie (non conto quello con Alan Arkin...) e anche il più riuscito. Riprende la sfavillante confezione de La Pantera Rosa ma questa volta puntando tutto sulla comicità. Clouseau, Cato e Dreyfuss sono in palla più che mai e le gag indimenticabili. I combattimenti Cato-Clouseau sono i più riusciti della serie. Dreyfuss è eccezionale e duetta splendidamente con Sellers (al manicomio e nel castello soprattutto). Indimenticabile generatore di buon umore.
I gusti di Magnetti (Animali assassini - Avventura - Horror)

124c 18/8/09 16:27 - 2704 commenti

La pantera rosa (commedia rosa, dove Clouseau/Sellers non era nemmeno il protagonista, ma rubava la scena a tutti) è lontana 12 anni. La marcia è cambiata, si va verso la farsa! Dreyfus (Lom), il capo di Clouseu, richiuso in manicomio nell'ultimo film, evade dall'ospedale e crea un'organizzazione criminale per vendicarsi dell'odiato rivale, che ha preso il suo posto di ispettore capo. Gag a non finire in una commedia che nemmeno Una pallottola spuntata è riuscita a eguagliare, secondo me.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Clouseau: "Vorrei una stonza!".
I gusti di 124c (Commedia - Fantastico - Poliziesco)

Lovejoy 18/12/07 23:05 - 1825 commenti

Quarto capitolo della saga e insieme al secondo il migliore in assoluto. Scritto come sempre da Edwards, che lo dirige, è una vera e propria raccolta antologica della risata. Contiene scene comiche entrate di diritto nella leggenda. Tra le altre: Il primo dei vari attentati a Clouseau a casa, il devastante interrogatorio alla servitù, le parallele, il cane, i vari e infruttuosi tentativi di Clouseau di penetrare nel castello e il gran finale. Memorabile colonna sonora.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Morde il suo cane?" "No." "Bello canino... Ma aveva detto che non mordeva." "Ma quello non è il mio cane.".
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Rambo90 8/4/14 21:50 - 5929 commenti

Al quarto episodio la serie mantiene la sua freschezza grazie al susseguirsi veloce delle gag e a un Clouseau ancora più cialtrone e dedito ai travestimenti più strani (quello da gobbo è irresistibile). Un po' labile l'intreccio, ma Sellers e Lom garantiscono lo spettacolo. Colonna sonora sempre importantissima (si aggiunge il tema di Clouseau). Simpatica la citazione animata dallo Squalo.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Il Dandi 24/3/17 21:26 - 1604 commenti

Non il migliore ma forse l'ultimo incisivo della serie, con numerose gag da antologia (l'incipit al manicomio, i tentativi di entrare nel castello, l'agguato di Kato, i buchi nel pavimento fatti da Dreyfuss che spia al piano di sotto). La vicenda ruota appunto intorno all'ex-capo Dreyfuss, ormai completamente impazzito e deciso a vendicarsi di Clouseau con la megalomania di un villan bondiano.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il travestimento da Quasimodo.
I gusti di Il Dandi (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Stefania 3/12/10 2:27 - 1600 commenti

Prologo slapstick, poi la scena in cui Dreyfuss tenta di penetrare nell'appartamento di Closeau, con luci e colonna sonora da thriller, poi la coreografia di arti marziali con Kato, poi una parodia dello spionistico-fantapolitico. Trama elementare, trovate non brillantissime, ma il piacere immutato di ritrovare un Sellers inossidabile: tanti travestimenti e una sola faccia da comico di razza.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il travestimento da Quasimodo, la "stonza", i killer all'Oktoberfest.
I gusti di Stefania (Commedia - Drammatico - Giallo)

Mdmaster 20/1/11 23:22 - 802 commenti

Il quarto film della saga della Pantera Rosa con Sellers non aggiunge molto a quanto già visto. Una sceneggiatura stiracchiata funge da contorno a un ristretto numero di scene davvero esilaranti, portate avanti dalla recitazione fisica di Sellers e dal doppiaggio del grande Giuseppe Rinaldi. Insomma ci si diverte e il sorriso a fine film è assicurato, tutto sommato che la trama non funzioni e metà della pellicola giri a vuoto, conta poi relativamente. Grandi duetti con Lom.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Non dica parolacce!"; "Ma mi aveva detto che il suo cane non mordeva" "Quello non è il mio cane!".
I gusti di Mdmaster (Avventura - Drammatico - Horror)