Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA CONIGLIETTA DI CASA

M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 14/12/08 DAL BENEMERITO MASCHERATO POI DAVINOTTATO IL GIORNO 3/9/09


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Mascherato 14/12/08 18:05 - 583 commenti

La Happy Madison svela tutta la sua natura maschilista. Fin quando si tratta di produrre film di Adam Sandler (suo fondatore) e, in misura minore, di Rob Schneider, mette in cantiere progetti divertenti (almeno per chi scrive); la prima volta che finanzia un film scritto da donne e che ha un'attrice come protagonista, vien fuori un obbrobrio noioso e poco divertente. Dispiace per Anna Faris che si sforza di rifare Judy Holliday. Ma noi non siamo mica "nati ieri".
I gusti di Mascherato (Fantascienza - Horror - Thriller)

Capannelle 29/2/16 23:28 - 3581 commenti

La cosa più piacevole è la Faris con un ruolo e un look che le si addicono molto e la portano fino alla fine senza stancare (merito anche di regia e fotografia). La cosa più negativa è invece quel sottofondo di sceneggiatura a metà tra Disney e i teen movie, che ogni tanto raggiunge picchi indicibili di scemenza e di didascalico. E non tanto per la trama, che ripercorre fedelmente i canoni del genere ma almeno senza svaccare. Non male il cast delle altre ragazze.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Didda23 13/5/13 14:18 - 2132 commenti

La verve comica della Faris è sorprendente e con l'età è sbocciata pure fisicamente. La sceneggiatura attinge dai classici del genere e riesce nell'intento di intrattenere (anche se con troppo volgarità) dall'inizio alla fine anche per merito di un cast tutto sommato ben assortito (una su tutte Emma Stone). Molte battute centrano l'obiettivo e la regia di Wolf, pur non inventando nulla, è snella quanto basta. Scemenzucola che, essendo priva di qualsivoglia intento sociologico, merita le tre palline.
I gusti di Didda23 (Commedia - Drammatico - Thriller)