Cerca per genere
Attori/registi più presenti

INCUBO D'AMORE

All'interno del forum, per questo film:
Incubo d'amore
Titolo originale:Dream Lover
Dati:Anno: 1994Genere: thriller (colore)
Regia:Nicholas Kazan
Cast:James Spader, Mädchen Amick, Fredric Lehne, Bess Armstrong, Larry Miller, Kathleen York, Kate Williamson, Tom Lillard, William Shockley, Carl Sundstrom
Visite:1086
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 13/12/08 DAL BENEMERITO HERRKINSKI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Homesick 9/2/15 8:07 - 5737 commenti

Nicholas Kazan porta un cognome ingombrante, ma anziché seguire le impegnative ombre dell'illustre genitore si ferma al genere delle "attrazioni fatali", che personalizza con inserti onirico-circensi e un personaggio più affine alle avide e raziocinanti dark ladies del noir che alle psicopatiche dei thriller. Mädchen Amick si rivela davvero la scelta ottimale per la parte: una bellezza torbida segnata da una perenne ambiguità che finisce con il riversarsi anche sull'opportunamente confuso James Spader, facendolo vacillare tra innocenza e folle gelosia.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le fredde rivelazioni della Amick a Spader.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Herrkinski 13/12/08 16:31 - 4339 commenti

Interessante thriller-noir che vede una coppia d'attori qui davvero convincenti, Spader e la Amick. In particolare quest'ultima riesce a rendere la perfidia del suo personaggio in modo eccellente. La trama sa di già visto, tuttavia lo svolgimento da incubo è ben architettato, garantendo una discreta tensione e alcuni colpi di scena non disprezzabili. Notevole e inaspettato il finale, con uno Spader spiritato. Buona la confezione, così come la fotografia; un noir decisamente soddisfacente.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Daidae 9/2/09 15:35 - 2576 commenti

Bello! Una giovane donna (la ottima Madchen Amick) sposa un uomo ricco; inizialmente tutto fila liscio, ma i problemi non tarderanno ad arrivare e l'incubo questa volta è tutto per lui. Film che punta tutto sulla psicologia e non ci si annoia mai. Benone Spader ma la parte del leone la fa la Amick.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il sogno di Spader.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Saintgifts 11/4/13 18:17 - 4099 commenti

Prodotto che pesca le idee da film similari, anche autoriali (le scene oniriche al luna park, luogo inquietante per eccellenza, si sono viste più di una volta) e le mette assieme anche con una certa cura. Si dilunga all'eccesso per riempire e portare a un punto che farà risaltare al massimo un finale non strepitoso, ma che a suo modo rimette in equilibrio, con una sorta di "chi la fa l'aspetti". Patinato come merita d'essere, visti gli interpreti, personaggi alto borghesi, di bell'aspetto ma pronti a scatenarsi senza tanti scrupoli.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Myvincent 5/6/13 8:17 - 2270 commenti

Una donna attraente e il suo piano diabolico per incastrare e spennare un ricco e giovane architetto è al centro di questo psico-thriller ben confezionato, non originalissimo ma con un suo appeal. Quello che attira maggiormente è la conformazione del racconto, che innesta sviluppi e colpi di scena al momento giusto. Potabile.
I gusti di Myvincent (Drammatico - Giallo - Horror)

Stefania 31/1/10 1:23 - 1600 commenti

Lena è un'ottima dark lady, proprio perché si rivela come tale più o meno dall'inizio. Diabolicamente intelligente, non una volgare profittatrice, una vera strega. Persino la sua vittima, Ray, è affascinato dal mistero della perfidia di Lena, che ha qualcosa di sinistro e di sublime. Tanto vale, allora, imparare qualcosa da lei... e Ray lo fa. Si può imparare molto, da una strega. Giocando con gli stereotipi, Kazan aggiunge note stridule, un retrogusto beffardo a una trama non originale.
I gusti di Stefania (Commedia - Drammatico - Giallo)