Cerca per genere
Attori/registi più presenti

MODESTY BLAISE - LA BELLISSIMA CHE UCCIDE

All'interno del forum, per questo film:
Modesty Blaise - La bellissima che uccide
Titolo originale:Modesty Blaise
Dati:Anno: 1966Genere: spionaggio (colore)
Regia:Joseph Losey
Cast:Monica Vitti, Terence Stamp, Dirk Bogarde, Rossella Falk, Harry Andrews, Michael Craig, Clive Revill, Alexander Knox, Scilla Gabel, Silvan, Saro Urzì
Note:Basato sui fumetti (pubblicati ancora oggi dal settimanale "SKORPIO" dell'Eura) e i racconti di Peter O'Donnell.
Visite:628
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 9/12/08 DAL BENEMERITO 124C

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    124c, Lucius
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Mco


ORDINA COMMENTI PER:

124c 9/12/08 17:33 - 2694 commenti

La Modesty Blaise di Joseph Losey pecca quando la protagonista Monica Vitti e Terence Stamp (Willy Garvin) si mettono a cantare mentre arrivano degli arabi a soccorreli dall'esercito del divertente cattivo di Dirk Bogarde. Fino a quel momento, per quanto ne dica il creatore Peter O'Donnell, il film risulta godibile e in linea con i soliti cliché di spionaggio degli anni '60. Monica Vitti in baby doll ha il suo perché ma, a parte far inciampare gli avversari, è una dilettante rispetto a Rossella Falk che strozza gli uomini con le cosce.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Signora Fothergill (dopo aver notato un tatuaggio sulla coscia di Modesty): "Ah, scorpione!": Modesty: "Sì, ma attenta, perchè punge!".
I gusti di 124c (Commedia - Fantastico - Poliziesco)

Mco 14/6/18 14:18 - 2085 commenti

Deriva cinematografica del fumetto di O'Donnell, che mostra cura maniacale dei particolare cromatici, con colori accessi sparati negli occhi e la sensazione costante di trovarsi in equilibrio tra serioso e messa in beffa. Ideale la location a picco sull’acqua, carcere delizioso da cui fuggire non è poi così arduo e importante il livello del cast. La Vitti rimane, però, il sol motivo per approcciare questo film, icona pop-fetish, forse goffa ma ugualmente sexy, con le sue lunghe gambe nude sempre in evidenza. Tolta lei, il resto è noia...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "The great Pacco" Silvan.
I gusti di Mco (Animali assassini - Giallo - Horror)

Lucius  14/7/12 22:15 - 2752 commenti

A metà strada tra i film di Bond anni settanta e il fumetto a cui è ispirato, il film appare eccessivamente bizzarro. L'eccentricità della sceneggiatura partorisce una storia stravagante che inghiotte l'intero cast. Le due attrici italiane si fanno notare, specie la Vitti al top della bellezza e della bravura (se si sorvola sul suo inglese), ma la pellicola osa troppo, scadendo involontariamente nel kitch. La colonna sonora completa il tutto. Chi avrà mai composto un simile score?
I gusti di Lucius (Erotico - Giallo - Thriller)