Cerca per genere
Attori/registi più presenti

CRAZY LIKE A FOX

All'interno del forum, per questo film:
Crazy like a fox
Titolo originale:Crazy like a fox
Dati:Anno: 1926Genere: corto/mediometraggio (bianco e nero)
Regia:Leo McCarey
Cast:Charley Chase, William V. Mong, Martha Sleeper, Milla Davenport, William Blaisdell, Max Asher, Al Hallett, Tyler Brooke (n.c.), Helen Gilmore (n.c.), Oliver Hardy (n.c.), Fred Kelsey (n.c.), Jerry Mandy (n.c.), Kewpie Morgan (n.c.), L.J. O'Connor (n.c.), Tiny Sandford (n.c.), Rolfe Sedan (n.c.), Lyle Tayo (n.c.)
Note:Titolo letterale: "Pazzo come una volpe".
Visite:66
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/11/08 DAL BENEMERITO B. LEGNANI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 28/11/08 21:46 - 4452 commenti

C'è Hardy (in piccolo ruolo), manca Laurel. Comica notevole, con mattatore Charley Chase (uno scherzoso Figlio del Deserto al Congresso, nel capolavoro del 1934), davvero notevole, che dà un'aria svagata al personaggio (che a sua volta deve impersonare, per motivi amorosi, un mezzo matto). Alcune trovate sono molto buone, a partire dall'ultima, con il nostro che si sposta appena in tempo perché il Governatore finisca in acqua al posto suo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: - Ma è il Governatore repubblicano! - Bene: d'ora in poi sono democratico.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Pigro 24/4/10 8:22 - 7312 commenti

Per non sottostare a un matrimonio combinato, visto che è innamorato di un'altra, si finge pazzo con i futuri suoceri senza immaginare che siano i genitori della sua vera amata. Commedia degli equivoci con profusione di gag simpatiche e irriverenti (buffa l'idea della sveglia per risvegliare il piede addormentato), ma più delle gag è proprio l'orchestrazione generale del film a funzionare nella sua crescente demenzialità. E perfino Chase, che non ha certo il physique du rôle del comico, riesce a essere convincente. Insomma, godibile.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)