Cerca per genere
Attori/registi più presenti

MAVERICK

All'interno del forum, per questo film:
« Maverick
Titolo originale:Maverick
Dati:Anno: 1994Genere: commedia (colore)
Regia:Richard Donner
Cast:Mel Gibson, Jodie Foster, James Garner, Graham Greene, Alfred Molina, James Coburn, Dub Taylor, Geoffrey Lewis, Paul L. Smith
Note:Remake dell'omonima serie tv "Maverick", prodotta dal 1957 al 1962 per un totale di 5 stagioni.
Visite:343
Il film ricorda:La volpe e la duchessa (a Skinner)
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 5/11/08 DAL BENEMERITO PUPPIGALLO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 17/4/10 12:12 - 10984 commenti

Molto complicato realizzare una commedia western con una struttura narrativa quasi demenziale. Ne fa le spese Richard Donner capace artigiano del cinema che prende spunto da una serie televisiva americana di grande successo (ma Jodie Foster Ŕ palesemente spaesata e fuori contesto) e riunisce un cast prestigioso. Grazie ai nomi reclutati, il film ha momenti godibili ma nel complesso Ŕ noioso e patisce l'eccessiva lunghezza.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Il Gobbo 3/1/09 22:55 - 3011 commenti

Western scherzoso, fra parodia e omaggio a un celebre serial che ebbe l'ottimo Garner (qui nei panni dello sceriffo Cooper) come protagonista e un giovane Clint Eastwood fra i caratteristi. Ridanciano e abbastanza divertente, un po' farraginoso all'inizio, ben condotto nella parte finale col torneo di poker, dove c'Ŕ un ammiccamento alla serie God of gamblers. Sussulto cinefilo per i fans del bis nostrano, all'apparizione di Paul Smith, il simil-Bud Spencer israeliano di Carambola numero 1 e numero 2!
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Puppigallo 5/11/08 14:46 - 4357 commenti

Commedia western tendente al demenziale, con un Gibson super gigione (pistolero truffatore abile con le carte), una Foster bella e imbrogliona, legata al soldo e un Garner (padre del protagonista), che fa il signore della situazione, ma non Ŕ diverso dagli altri due. Difficile scherzare col western e il regista, seppur indovinando qualche discreta situazione (le varie truffe) e avvalendosi di una sceneggiatura che riesce a piazzare alcuni simpatici colpi, non va al di lÓ di un prodotto di medio livello, presto dimenticabile. Un'occhiata gliela si pu˛ dare, ma pi¨ di 2 ore pesano.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'amico indiano di Maverick, che frega un riccone russo e Maverick stesso.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Saintgifts 12/3/14 2:19 - 4099 commenti

L'ottima fotografia, gli splendidi panorami fluviali, lo steamboat, sono le cose pi¨ rimarchevoli. Ci sono anche vecchie glorie che Ŕ piacevole rivedere e alcune trovate divertenti, a sollevare le sorti di questa commedia che vede un Gibson spadroneggiare e molto a suo agio in una parte dove gli Ŕ permesso uscire dalle righe, cosa che sembra amare particolarmente. Poco adatta la Foster (sarebbe stata meglio un'attrice con qualche dote fisica in pi¨). I colpi di scena nel finale rimediano la festa, come i fuochi artificiali.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Stelio 21/3/15 17:59 - 384 commenti

Brillante e originale commedia interpretata in modo eccellente da Mel Gibson. Degni Jodie Foster come spalla e quasi tutto il resto del cast, tra cui Ŕ difficile trovare vere e proprie insufficienze: Coburn e Garner, in particolare, onorano la loro carriera di ottimi caratteristi. Accompagnamento musicale ispirato e di prim'ordine, sceneggiatura solida e ben scritta. Finale di gran classe. Bello e sottovalutato momento nella storia della commedia americana.
I gusti di Stelio (Animazione - Commedia - Drammatico)

Onion1973 4/1/09 14:25 - 154 commenti

Western sgangherato e demenziale. Un torneo di poker fa da sfondo alle avventure di un gruppo di imbroglioni pi¨ o meno capaci. Cast notevole per un risultato tutto sommato appena sufficiente (vedi Coburn). La Foster Ŕ un po' spaesata, Gibson sempre pi¨ narciso, ma il ritmo c'Ŕ e le trovate divertenti, pur al minimo sindacale, non fanno calare l'attenzione. I colpi di scena finali, a catena, non guastano. Divertente Greene (indiano gigione) e simpatico il cameo di Glover (da Arma letale). Da non prendere assolutamente sul serio. Passatempo.
I gusti di Onion1973 (Fantascienza - Fantastico - Horror)